Regole d’oro e comportamenti da evitare nel networking per agenzie e freelance

Cosa fare (e cosa evitare) nella creazione della tua rete nell’era “no contact”

Le folle di sconosciuti che chiacchierano e si scambiano biglietti da visita con strette di mano erano spesso poco invitanti anche in tempi pre-pandemici. Fortunatamente, per ampliare la tua cerchia professionale, questi eventi di networking in stile “audizione” non sono più necessari. Le community come Mailchimp & Co offrono ai loro membri l'accesso a una rete già strutturata di colleghi. Il primo passo è semplicemente iscriversi. Tuttavia, per ottenere il massimo da queste preziose risorse, abbiamo preparato una lista di regole d’oro e comportamenti da evitare, per aiutarti a costruire una solida rete professionale.

Cosa fare: pensa oltre il lead

Il networking non serve solo a rimediare una collaborazione. Non puoi mai prevedere quali relazioni si riveleranno profittevoli. Se limiti il networking esclusivamente all’aumento dei profitti, ti perderai tutti gli altri vantaggi professionali che potrebbe portarti.

Cosa evitare: usare tattiche di vendita aggressive

Nella tua attività di networking, assicurati di mantenere i piedi per terra e di rappresentarti con accuratezza. Non c'è nulla di male nell’autopromuoversi, ma esagerare o concentrare l’attenzione esclusivamente di te creerà terra bruciata.

Cosa fare: entra in contatto con i colleghi

Grazie agli eventi Mailchimp & Co, agli incontri e al canale partner Slack, puoi entrare in contatto con altri appassionati di Mailchimp a livello globale. Molti partner non si sono mai incontrati di persona, ma hanno stretto legami con chiamate Zoom e messaggi diretti (DM). I partner condividono lead, imparano gli uni dagli altri e collaborano a progetti più ampi che altrimenti non sarebbero in grado di gestire da soli.

Cosa evitare: rimuginare

È importante essere sicuri delle proprie competenze e predisporsi a imparare da chi ha più esperienza. La “sindrome dell’impostore” esiste davvero, ma osservando i successi dei tuoi colleghi, comprenderai meglio le tue capacità e scoprirai che sono probabilmente più ampie di quello che credi.

Cosa fare: volontariato

Offri le tue competenze a un'organizzazione che supporti, per costruire una nuova rete di contatti. Ti stupirà scoprire la soddisfazione che si prova lavorando con un’organizzazione allineata ai tuoi valori.

Cosa evitare: dimenticare di impegnarsi

Nella tua attività di volontariato, assicurati di essere in grado di mantenere il tuo impegno. O quanto meno, metti in chiaro ciò che puoi e che ti impegnerai a fare. Non sparire se la situazione richiede dedizione: non solo danneggerai l’organizzazione che si è affidata a te, ma anche la tua credibilità.

Cosa fare: sii social

Dialoga con i tuoi contatti social pubblicando il tuo lavoro su diversi canali. Questo ti aiuterà a entrare in contatto con altri freelance, a costruire il tuo marchio e ad aumentare la tua visibilità. I social media sono il luogo ideale per mettere in mostra le tue capacità. Crea contenuti che i tuoi colleghi potranno condividere ponendoti come figura esperta nel settore, aumentando la tua visibilità sui social e l’accesso ai lead.

Cosa evitare: mischiare i contenuti

Cerca di non mescolare troppo lavoro e vita personale sui social. Sii cordiale e disponibile, ma assicurati che i contenuti che rivolgi al pubblico supportino e migliorino il tuo brand.

Cosa fare: chiedere aiuto

Instaurare un rapporto con chi ha più esperienza comporta molti vantaggi. Stringere amicizia con professionisti affermati, o persino chiederne la guida, non solo ti consentirà l’accesso alla sua rete di contatti già rodata, ma ti garantirà anche una preziosa fonte di consigli. Tutti loro conoscono i bivi che ti attendono nel tuo percorso professionale, quindi trai vantaggio dalle loro esperienze.

Cosa evitare: dimenticare di aiutare

Prova a coinvolgere qualcuno a cui puoi tramandare la tua esperienza. Aiutare il prossimo ci fa star bene; inoltre, questo tipo di relazioni potrebbe produrre frutti sorprendenti: scoprirai nuovi modi per migliorare e crescere.

Vuoi altri consigli come questi?

Entra a far parte di Mailchimp & Co
Condividi questo articolo