Passa al contenuto principale

STRUMENTI DI GESTIONE DEL PUBBLICO

Personalizza ogni interazione con i clienti con una precisa segmentazione del pubblico

Gli strumenti per il pubblico di Mailchimp ti aiutano ad archiviare, segmentare e conoscere i tuoi clienti per offrire le esperienze personalizzate più pertinenti.

Un’email di e-commerce che utilizza la segmentazione Mailchimp per rivolgersi a clienti precedenti che probabilmente acquisteranno di nuovo.
  • 1

    piattaforma di email marketing e automazione*

  • Otto milioni

    raccomandazioni supportate dai dati con funzionalità basate sull'AI*

  • 500 milioni

    email inviate ogni giorno (in media)

  • > 99%

    tasso di deliverability (medio)

Metti il pubblico al centro del tuo marketing

I visitatori vengono raggruppati in segmenti, come “Iscritto” e “Titolare dell’azienda”, e tag del pubblico, come “Clienti Shopify”.

Sfrutta i dati per conoscere i tuoi clienti

Identifica i modelli tra i tuoi contatti più preziosi con dati approfonditi in tempo reale su comportamento, interessi, interazione e attività di acquisto.

Personalizza le campagne di marketing con segmenti basati sui dati dei clienti

Invia il messaggio giusto ogni volta con una segmentazione mirata che sfrutta i dati comportamentali e di interazione dei tuoi contatti.

Utilizza i dati approfonditi previsti per fidelizzare i clienti

Promuovi la fidelizzazione rivolgendoti ai contatti in base ai dati demografici previsti e al comportamento con l'e-commerce.

"La segmentazione in Mailchimp è piuttosto semplice e il suo utilizzo ci ha permesso di rivolgerci meglio a gruppi specifici con diverse campagne. Un migliore targeting ci ha consentito di ottenere risultati migliori."


Lauren Korus , Content Manager, Vacation Races, Stati Uniti

Raggiungi i clienti giusti al momento adatto

Promuovi l'interazione con gli strumenti di segmentazione dei clienti

La piattaforma email di Mailchimp aiuta a prevedere il comportamento dei clienti, consentendo alle aziende di identificare i segmenti ad alto valore e generare fino al 141% di entrate in più.*

Integra i dati dei clienti per potenziare le campagne

Collega il tuo negozio e usufruisci delle
funzionalità di e-commerce basate sui dati per aiutarti a capire il tuo pubblico, generare acquisti e creare relazioni durature con i clienti.

Inizia a lavorare facilmente con i servizi di onboarding personalizzati

Ottieni supporto guidato da un esperto dell'onboarding, disponibile con un piano Standard o Premium.

Per guardare questo video, è necessario accettare i cookie di prestazioni e funzionalità.

Per ulteriori informazioni, consulta la nostra informativa sui cookie.

We're sorry. Due to a technical issue, the video is currently unable to load. Please try again later.

Prima di iniziare

Ecco alcuni termini da conoscere prima di iniziare a creare segmenti di pubblico e cosa puoi fare con essi.

  • Pubblico

    Il tuo pubblico è il luogo in cui puoi archiviare, organizzare e gestire tutti i tuoi dati di contatto.

  • Tag

    I tag sono etichette per i tuoi contatti che puoi utilizzare per organizzare il tuo pubblico in base a ciò che sai su di loro.

  • Segmenti

    I segmenti ti consentono di inviare contenuti a liste mirate in base all'interazione in tempo reale, allo shopping e ai dati del sito web dei contatti.

  • Gruppi

    Utilizza i moduli di iscrizione per chiedere ai tuoi contatti quali sono i loro interessi e per organizzarli in gruppi.

Inizia oggi stesso la tua prova a costo zero

Miglior valore

Miglior valore

Premium

Scala rapidamente con onboarding dedicato, contatti illimitati e supporto prioritario. Creato appositamente per i tuoi team.

  • Supporto telefonico e prioritario
  • Template email con codice personalizzato e predefiniti
  • A/B test e test multivariati
  • Customer Journey automatizzati avanzati
  • Onboarding personalizzato dedicato
  • Segmentazione predittiva
  • Gestione della campagna

Miglior valore

Miglior valore

Standard

Aumenta le vendite grazie a strumenti di personalizzazione, ottimizzazione e automazione avanzati.

  • Supporto via email e chat 24 ore su 24, 7 giorni su 7
  • Template email con codice personalizzato e predefiniti
  • A/B test e test multivariato
  • Customer Journey automatizzati avanzati
  • Onboarding personalizzato
  • Segmentazione predittiva
  • Gestione della campagna

Miglior valore

Miglior valore

Essentials

Invia i contenuti giusti al momento giusto con funzionalità di test e pianificazione.

  • Supporto via email e chat 24 ore su 24, 7 giorni su 7
  • Template email predefiniti
  • A/B test
  • Customer Journey automatizzati di base
  • Onboarding personalizzato

  • Segmentazione predittiva

  • Gestione della campagna

Miglior valore

Miglior valore

Free

Crea facilmente campagne email e scopri di più sui tuoi clienti.

  • Supporto via email per i primi 30 giorni
  • Template email predefiniti
  • A/B test

  • Customer Journey automatizzati di base

  • Onboarding

  • Segmentazione predittiva

  • Gestione della campagna

*
Vedi i termini della prova gratuita

Si applicano *commissioni se superi i limiti di contatti o invii email. L’invio del piano Free sarà messo in pausa se superi il limite di contatti o email.

Scopri di più

Domande frequenti (FAQ)

  • La segmentazione nel marketing è un tipo di strategia che ti consente di aggregare clienti potenziali ed esistenti in sottogruppi basati su caratteristiche condivise, come età, posizione o comportamento di acquisto passato.

    Di conseguenza, le attività possono rivolgersi a questi segmenti di mercato in modo diverso con campagne rilevanti per le loro esigenze. Segmentare il tuo pubblico è importante anche per attirare i consumatori che hanno maggiori probabilità di effettuare un acquisto o di interagire con il tuo brand.

    In ultima analisi, la segmentazione ti permette di sviluppare una comprensione più profonda del pubblico, compreso chi ne fa parte e quali sono le sue esigenze, i suoi interessi e il suo comportamento, in modo da poter creare una strategia di marketing più efficace.

  • Poiché le tue campagne di marketing non sono pertinenti per tutti i tuoi contatti, è consigliabile costruire segmenti di pubblico in base alle esigenze, alle convinzioni condivise, al comportamento online e così via.

    Le variabili di marketing ti aiutano a suddividere un pubblico in segmenti, fornendoti le possibili categorie in cui raggruppare i tuoi contatti. I quattro tipi principali di segmentazione del mercato includono i gruppi demografici, geografici, psicografici e comportamentali.

    Un esempio di variabile di segmentazione per il marketing è l’età. Nelle tue campagne, puoi usare lo slang e il linguaggio colloquiale popolare se un particolare segmento è composto da adolescenti della Gen Z. Puoi anche sfruttare influencer e celebrità per attirare consumatori più affini al tuo brand.

  • La segmentazione del pubblico è una strategia di marketing basata sull’identificazione di sottogruppi all’interno del pubblico target che punta a fornire messaggi ancora più personalizzati e creare legami più forti.

    Questi sottogruppi possono incentrarsi su dati demografici quali posizione geografica, identità di genere, età, etnia, reddito o livello di istruzione formale. I sottogruppi possono anche incentrarsi sui comportamenti come gli acquisti effettuati in passato. Le psicografiche entrano in gioco se hai accesso a intuizioni sui tipi di personalità, i valori, gli atteggiamenti e le convinzioni del tuo pubblico. Un esempio è la creazione di segmenti distinti in base al fatto che gli utenti siano più orientati alla famiglia o all’individualità, più leader o seguaci oppure più avventurosi o pantofolai.

  • La segmentazione del pubblico è un potente strumento per aziende e organizzazioni finalizzato a comprendere meglio il mercato target e personalizzare le proprie iniziative di marketing per soddisfare le esigenze dei clienti. I vantaggi principali della segmentazione del pubblico includono:

    1. Miglioramento dell’obiettivo: la segmentazione del pubblico consente alle aziende di identificare e mirare a specifici segmenti di clienti con messaggi creati su misura che hanno maggiori probabilità di suscitare interesse in loro.

    2. Aumento del ROI: mirando a un segmento specifico, le aziende possono aumentare il loro ritorno sugli investimenti concentrando le loro risorse sui segmenti più redditizi.

    3. Maggiore fedeltà dei clienti: comprendendo le esigenze di ciascun segmento, le aziende possono creare esperienze più personalizzate in modo da aumentare la soddisfazione dei clienti e puntare a fidelizzare e trattenere i clienti.

    4. Intuizioni migliori: la segmentazione del pubblico fornisce alle aziende preziose intuizioni sul comportamento e sulle preferenze dei clienti, che possono essere utilizzate per migliorare prodotti e servizi.

  • Se un cliente ritiene che un certo messaggio sia stato scritto appositamente per lui, è più probabile che sia ricettivo a ciò che hai da dire. La segmentazione rende possibile questo tipo di personalizzazione.

    Quindi da dove iniziare? La maggior parte del lavoro di marketing inizia dalla creazione di una “persona” astratta, ossia di una personalità simulata pensata appositamente per rappresentare il cliente ideale. Questa “persona” può addirittura specificare il luogo di impiego, lo stato coniugale e gli hobby specifici.

    Le “persone” ti aiutano a comunicare con i tuoi clienti al loro livello, soprattutto quando si tratta di identificarne i punti deboli e come puoi aiutarli ad alleviarli. Una volta create queste “persone”, puoi suddividerle in gruppi.

  • La segmentazione del pubblico è una parte importante di qualsiasi strategia di marketing. Ecco alcuni consigli per creare segmenti di pubblico efficaci:

    1. Identifica le caratteristiche chiave: comincia identificando le caratteristiche chiave del tuo pubblico target, come età, sesso, ubicazione, interessi, ecc.

    2. Analizza i dati dei clienti: analizza i dati provenienti da sondaggi dei clienti, dati analitici dei siti web e altre fonti per comprendere meglio le esigenze e le preferenze dei tuoi clienti.

    3. Crea segmenti logici: una volta identificate le caratteristiche chiave, crea segmenti logici in base a tali caratteristiche. Ad esempio, potresti segmentare il tuo pubblico in “giovani professionisti” e “senior”.

    4. Testa e perfeziona: testa i tuoi segmenti e perfezionali nel tempo in base al feedback dei clienti. Utilizza uno strumento di dati analitici di marketing per misurare le prestazioni dei tuoi segmenti. La frequente analisi della segmentazione dei clienti contribuirà a garantire che i segmenti siano accurati ed efficaci il più possibile.

  • La segmentazione del pubblico nell’email marketing si verifica quando un’azienda divide gli iscritti della propria mailing list in gruppi più piccoli, sulla base di fattori quali azioni intraprese, modelli di comportamento, interessi, età, ubicazione e altro. Con gli strumenti di segmentazione dell’email marketing come Mailchimp, gli esperti di marketing possono gestire e segmentare facilmente il pubblico in base a una varietà di fattori determinanti. Ciò ti consente di creare campagne di email marketing più sofisticate e personalizzate che stabiliscono un legame con il pubblico.

  • Sfruttando gli strumenti di segmentazione dei clienti, gli esperti di marketing possono creare campagne di email marketing migliori, che attraggono gli acquirenti in modo più efficace. Dopo tutto, ognuno è diverso, quindi inviare email di marketing generiche che cercano di attirare ogni singolo iscritto della mailing list raramente è una strategia efficace.

    Segmentare il pubblico semplifica la creazione di email personalizzate e migliora le conversioni. Inoltre, gli strumenti di segmentazione possono aiutare le aziende a rivolgersi agli acquirenti che si trovano in diverse fasi del ciclo di vendita. Attraverso la segmentazione dell’email marketing, puoi inviare facilmente email di benvenuto ai nuovi iscritti, email carrello abbandonato agli acquirenti esitanti ed email di follow-up ai clienti recenti.

  • Per coloro che si chiedono cosa siano i segmenti di clienti, l’uso finale di questi è progettato per aiutare a categorizzare e organizzare clienti effettivi e potenziali clienti in vari gruppi.

    Quando ti chiedi come devi fare per creare segmenti di clienti, dovresti considerare una strategia che si baserà sulle esigenze della tua azienda e sulle diverse caratteristiche della tua organizzazione.

    In molti casi, quando vendi ad altre aziende, alcuni dei fattori che puoi utilizzare quando cerchi di creare nuovi segmenti di clienti includono le dimensioni delle aziende a cui stai mirando, l'ubicazione dell’azienda, il settore in cui operano, il numero di dipendenti e se l’azienda ha acquistato prodotti simili in passato.

    Se cerchi di vendere direttamente alle persone, individuare altre caratteristiche simili che ti aiutino a organizzare le tue iniziative di vendita sarà altrettanto vantaggioso.

  • Un modo per trovare efficacemente il tuo pubblico target per promuovere il coinvolgimento e aumentare le conversioni è con i segmenti di clienti. Puoi utilizzare diversi tipi di segmentazione per garantire che i messaggi di marketing giusti vengano inviati ai clienti, compresa la segmentazione demografica, comportamentale, geografica e psicografica.

  • Nel complesso, la segmentazione dei clienti è una strategia che si concentra sulla divisione di clienti effettivi e potenziali clienti in diverse categorie.

    Le tecniche e la metodologia di categorizzazione varieranno in base alle esigenze individuali della tua azienda. Quando disponi di un processo per la segmentazione dei clienti appropriato e utilizzi uno strumento per la segmentazione dei clienti, questo può aiutare a mantenere organizzati i sistemi CRM e ad adattare la tua strategia di marketing in modo più efficace.

  • Gli strumenti per la segmentazione dei clienti (chiamati anche software per la segmentazione dei clienti) sono applicazioni utilizzate per identificare e analizzare i gruppi di clienti in base a caratteristiche comuni come i dati demografici, il comportamento di acquisto, gli interessi e altro ancora. L'utilizzo di uno strumento per la segmentazione dei clienti può aiutare le aziende a comprendere meglio la propria base di clienti e a creare campagne di marketing digitale più mirate. Gli strumenti comuni per la segmentazione dei clienti includono le piattaforme di analisi, i sistemi CRM e il software per sondaggi.

  • Gli strumenti per la segmentazione dei clienti aiutano le aziende a comprendere meglio la propria base di clienti e a personalizzare le proprie strategie di marketing e vendita per individuare tipi di clienti specifici. Altri strumenti per la segmentazione dei clienti includono:

    1. Strumenti di geolocalizzazione: Questi strumenti consentono alle aziende di segmentare clienti in base alla loro ubicazione geografica. Ciò può aiutare le aziende a rivolgersi ai clienti target in aree specifiche con messaggi di marketing più pertinenti.

    2. Strumenti per la segmentazione demografica: Questi strumenti consentono alle aziende di segmentare clienti in base a criteri demografici come età, sesso, reddito e occupazione. Ciò può aiutare le aziende a comprendere meglio la propria base di clienti e a rivolgersi ai clienti target con messaggi più pertinenti.

    3. Strumenti per la segmentazione comportamentale: Questi strumenti consentono alle aziende di segmentare i clienti in base al loro comportamento passato e alla loro cronologia degli acquisti. Questo può aiutare le aziende a rivolgersi ai clienti target con offerte e sconti più pertinenti.

    4. Strumenti per la segmentazione psicografica: Questi strumenti consentono alle aziende di segmentare i clienti in base al loro stile di vita, ai loro valori, ai loro atteggiamenti e ai loro interessi. Ciò può aiutare le aziende a rivolgersi ai clienti target con contenuti e messaggi più pertinenti.

    5. Strumenti per la segmentazione sui social media: Questi strumenti consentono alle aziende di segmentare i clienti target in base alla loro attività sui social media. Ciò può aiutare le aziende a rivolgersi ai clienti target con contenuti e offerte più pertinenti.

  • L’apprendimento automatico può essere utilizzato anche per segmentare i clienti in base a vari punti dati. Ad esempio, l’AI può raggruppare i clienti con caratteristiche simili in base a dati demografici e atteggiamenti. Inoltre, se aggiungi i dati dei clienti raccolti dal tuo negozio online, puoi usarli per segmentare i clienti in base al comportamento di acquisto passato.

    Ad esempio, Mailchimp utilizza l’analisi predittiva per analizzare il comportamento di acquisto passato e prevedere i contatti con un CLV (Customer Lifetime Value) alto, moderato o basso. A questo punto, le previsioni vengono utilizzate per segmentare automaticamente i clienti.

    La tecnologia dell’AI è in grado di trovare automaticamente nei dati dei clienti pattern che il cervello umano non è in grado di rilevare, il che ti permette di segmentare i clienti in base a informazioni che non sapevi nemmeno esistessero e di creare campagne di marketing più personalizzate.

    L’utilizzo dell’apprendimento automatico negli strumenti per la segmentazione dei clienti aumenta l’efficienza ed è molto adattabile. I metodi di analisi manuale dei dati dei clienti allo scopo di trovare somiglianze possono andare bene per le piccole attività, ma non servono quando si hanno decine di migliaia di clienti.

  • La segmentazione delle email è il processo di divisione e separazione degli iscritti alle email in gruppi o segmenti in base a criteri che utilizzano tag e segmenti nella piattaforma di email marketing.

    Gli iscritti alle email possono capitare in più segmenti, a seconda di fattori come età, ubicazione e comportamento. La segmentazione è un tipo di personalizzazione, ma non sono la stessa cosa. Anche se l’uso della segmentazione e della personalizzazione rappresenta uno dei numerosi consigli principali di email marketing, ci sono diverse differenze importanti.

    Ad esempio, con la personalizzazione il contenuto delle email è creato su misura in modo da renderlo più personale, il che può includere l’aggiunta di elementi come il nome di un iscritto o gli acquisti recenti effettuati. La segmentazione delle email, invece, si concentra maggiormente sul raggruppamento di membri simili del pubblico per inviare loro una campagna email più mirata.

    La segmentazione dell’email marketing intende creare contenuti più rilevanti per il tuo pubblico in base ai criteri che hai impostato. Ad esempio, se vendi prodotti per animali domestici, potresti creare due segmenti distinti: genitori di gatti e cani. La segmentazione delle email si basa sulla tua capacità di creare contenuti diversi per ogni categoria di clienti per aiutarti a creare una mailing list.

    Sfortunatamente, alcune aziende inviano ancora la stessa email con lo stesso contenuto a tutti i membri sulla loro lista, offrendo un’esperienza meno personale a tutti i loro iscritti. La maggior parte di queste email non viene letta o viene intrapresa alcuna azione in merito ad esse perché il contenuto è troppo generale per interloquire con un singolo gruppo di membri del pubblico.

    Più piccoli sono i tuoi segmenti, più possono essere adatti a un singolo segmento di clienti per aiutarti ad attirare più clienti sul tuo sito web. Gli effetti della segmentazione di liste consentono di creare campagne email più mirate basate su diversi fattori, che puoi determinare raccogliendo dati sul pubblico.

Hai bisogno di un esperto? Siamo qui per te.

Dal design rapido dei template alla gestione completa delle campagne, la nostra comunità globale di oltre 850 esperti di fiducia può occuparsi di tutto.

A small business owner smiling as she talks to a Mailchimp Expert on the phone.

Milioni di utenti si affidano a noi per il loro email marketing. Fallo anche tu.