Passa al contenuto principale

Salve! Le prove gratute sono disponibili per i piani Standard ed Essentials. Inizia gratuitamente oggi.

L’Happiness Planner: In che modo questo Planner crea più contenuti

Utilizzando l’integrazione Calendly di Mailchimp, questa azienda di e‑commerce è in grado di ampliare in modo veloce la propria offerta di contenuti motivazionali.

The Happiness Planner - Mastering Happiness & Success - One Day At A Time

Istantanea:

  • Settore: e-commerce
  • Località: da remoto, internazionale
  • Dimensioni dell’azienda: 5 persone
  • Anno di fondazione: 2015

Da teenager, la fondatrice e amministratrice delegata di The Happiness Planner sognava di mettere le persone in condizione di esprimere appieno il proprio potenziale. Come i libri di auto-aiuto che amava leggere, la sua speranza era quella di creare una risorsa che “ispirasse le persone a vivere la vita con intenzione e passione, scoprendone la felicità intrinseca”. E ora, quelle parole sono alla base della missione che guida la sua attività.

Nato come blog motivazionale, il progetto di Mo è cresciuto fino a trasformarsi in “The Happiness Planner”, un negozio di e-commerce che offre planner, diari e libri di esercizi motivazionali e un’app che promuove l’introspezione e la crescita personale.

“Aiutiamo le persone ad allenare la propria mente in modo da poter esprimere la propria identità e imparare a essere più pazienti, resilienti, felici e realizzate”, afferma Mo.

I contenuti sono rimasti il punto focale dell’offerta di Mo al suo pubblico. Adesso pubblica i suoi post sul sito di The Happiness Planner e li condivide via email. Nonostante la popolarità dei suoi prodotti, Mo trova che il coinvolgimento maggiore sia legato alle newsletter che scrive sulle strategie di auto-aiuto.

Ha iniziato presto a utilizzare Mailchimp per email marketing, non solo per la sua forza e facilità d’impiego, ma perché si riconosceva nella storia dei cofondatori di Mailchimp: un’avventura di espansione della propria attività da zero.

Ma dal lancio ufficiale della sua azienda nel 2015, Mo ha visto il suo settore affollarsi sempre più di concorrenza. “Adesso che la concorrenza è così fitta, abbiamo dovuto pensare a come diventare più di nicchia”, aggiunge Mo.

“Invece di utilizzare piattaforme differenti e perdere un sacco di tempo, è sufficiente usarne una sola, risparmiando tempo e denaro.”

La sfida: ampliare i contenuti e creare una community

Mo sapeva bene che i contenuti più efficaci erano anche quelli più sinceri. “La cosa più importante”, afferma, “è instaurare delle relazioni”. “Perché quando le persone si iscrivono alla tua newsletter desiderano entrare in contatto con te, e penso sia importante costruire legami emotivi con i propri clienti.”

Per far emergere The Happiness Planner e consolidare rapporto con il pubblico, ha cominciato a proporre workshop virtuali. Così come i prodotti dell’azienda, questi workshop si concentrano sullo sviluppo personale, con temi che spaziano dalla terapia cognitiva comportamentista all’allineamento dei chakra.

I workshop sono tenuti da personalità emergenti nel campo del benessere mentale. Mo riscontra che tale approccio espansivo sia appropriato per un brand che ambisce ad aumentare la felicità delle persone. “È una sorta di mutuo supporto: noi li promuoviamo, li presentiamo ai nostri clienti, e loro introducono il nostro brand ai propri clienti. Stiamo costruendo relazioni.”

Tuttavia, al fine di mantenere l’esperienza snella per un piccolo staff di cinque persone, i nuovi insegnanti di workshop e il loro pubblico, era importante comunicare attraverso la piattaforma su cui già facevano affidamento per l’attività di marketing: Mailchimp.

Gli strumenti: Integrazione Mailchimp x Calendly

Prima che fossero in grado di commercializzare i loro workshop, Mo e il suo team avevano bisogno di trovare delle fasce orarie che andassero bene agli insegnanti, che permettessero inoltre di raccogliere le informazioni riguardanti ciascuno di essi. L’integrazione Calendly di Mailchimp ha reso semplice tutto ciò. Consente loro non solo di raccogliere le informazioni di cui hanno bisogno per aggiungere gli insegnanti al loro pubblico, ma fornisce anche uno strumento di programmazione che riduce al minimo lo scambio di comunicazioni. I potenziali insegnanti utilizzano il modulo Calendly per inviare tutte le informazioni, oltre a scegliere un orario d’insegnamento a loro congeniale.

“Quando parliamo con le persone che desiderano tenere dei workshop sulla nostra piattaforma, inviamo loro il link a Calendly per prenotare una fascia oraria. Dopodiché completano i moduli, in modo che il Community Manager possa verificare i dettagli sulla lista del pubblico”, afferma Mo. “Facilita la procedura.”

Nella composizione delle email di promozione dei workshop, il team di The Happiness Planner trova tutte le informazioni necessarie sugli insegnanti all’interno dei profili di contatto di Mailchimp, tra cui il nome utente sui social e una breve biografia. Inoltre, i workshop leader vengono taggati, così che il team possa facilmente raggiungerli avvalendosi successivamente del segmento mirato.

I risultati: risparmio di tempo e maggiori contenuti

L’integrazione non si limita a semplificare l’immediata disponibilità delle informazioni raccolte, ma preserva l’intuitività di cui il team di Mo ha bisogno per funzionare in modo efficace. “Invece di dover utilizzare piattaforme differenti e perdere un sacco di tempo, è sufficiente usarne una sola, risparmiando tempo e denaro”, afferma Mo. “Una volta compilato il modulo, si mette subito in moto e non devi creare un altro foglio di lavoro per controllare le informazioni.”

Utilizzano il tempo risparmiato per creare contenuti promozionali per i workshop e trovare nuovi insegnanti per quelli successivi.

L’integrazione Calendly di Mailchimp permette a Mo di seguire la propria regola d’oro del marketing: “Concentrarci sulla creazione di contenuti davvero eccezionali”, afferma. “Perché, alla fine, sono i contenuti che fanno da collante con le persone.”

Condividi questo articolo