Passa al contenuto principale

Salve! Le prove gratute sono disponibili per i piani Standard ed Essentials. Inizia gratuitamente oggi.

Che cos’è il backlinking e perché è importante per la SEO

Non trascurare il backlinking nella tua strategia di marketing. Ecco tutto sul backlinking e sul perché è un aspetto cruciale per l’autorità di dominio.

Per distinguerti in un mercato affollato, devi trovare modi per raggiungere nuovi clienti. Forse conosci già la SEO e come può generare un traffico più qualificato verso il tuo sito web aiutandoti a posizionarti nelle SERP (Pagine dei risultati del motore di ricerca). Tuttavia, la SEO è complessa ed è difficile che i titolari di piccole attività capiscano ogni fattore di posizionamento che influisce sul loro collocamento nelle SERP e, in ultima analisi, sul numero di visitatori web.

I backlink sono uno degli aspetti più importanti della SEO perché dimostrano ai motori di ricerca come Google che il tuo sito web ha autorità, specialmente se altri domini molto autorevoli vi si collegano. Ma che cos’è il backlinking? Avere una strategia efficace di creazione di backlink è fondamentale per il successo in termini di SERP. Più sono i backlink di qualità ottenuti, più alto è il posizionamento nei motori di ricerca.

Che cosa sono i backlink?

Se già conosci un po’ di principi di SEO, forse ti stai chiedendo: "Che cos’è un backlink?" I backlink SEO sono un collegamento da un altro sito web al tuo sito web. I backlink di alta qualità possono aumentare il tuo posizionamento sui motori di ricerca e migliorare la tua visibilità nella ricerca, traducendosi in più traffico in arrivo sul tuo sito web.

Il backlinking è solo uno dei vari aspetti della SEO. Poiché il backlinking avviene fuori dal tuo sito web, viene definito come SEO off page piuttosto che SEO on page, che invece si riferisce al contenuto del tuo sito. I backlink di alta qualità sono una forma di approvazione: in pratica, sono una raccomandazione da parte di un altro sito web a visualizzare i tuoi contenuti e a scoprire maggiori informazioni su un argomento specifico.

In ultima analisi, i backlink sono il modo in cui i motori di ricerca determinano l’autorevolezza e la pertinenza del tuo sito web per le query di ricerca. Visto che quanto più autorevoli sono i contenuti del tuo sito web, tanto più Google ti premierà, il backlinking è necessario per la SEO.

Perché i backlink sono importanti?

Ora che sai cos’è un backlink, forse ti stai chiedendo perché è importante. I backlink SEO facilitano la crescita del sito web in molti modi diversi. Se vuoi posizionarti nella prima pagina delle SERP, devi distinguerti dai tuoi concorrenti. Sfortunatamente, la maggior parte delle piccole attività deve svolgere un qualche tipo di SEO. Tuttavia, per le piccole attività, la SEO si limita in genere a sforzi on page che coinvolgono parole chiave mirate nei contenuti del sito web allo scopo di ottenere posizionamenti più alti nelle SERP e guadagnare più traffico web.

I backlink nella SEO migliorano i tuoi posizionamenti perché valutano la qualità e la quantità dei collegamenti in termini di autorevolezza e voti di fiducia da altri siti web. Pertanto, quanti più backlink ha il tuo sito web, tanto più alto è possibile che sia il suo posizionamento in relazione ai termini di ricerca. Anche se le cose non stanno sempre così, i backlink possono aumentare i posizionamenti della tua pagina in relazione ai termini di ricerca pertinenti. Ovviamente, ci sono molti altri fattori da prendere in considerazione, come la SEO on page e la velocità della pagina.

La creazione di backlink fa sì che trovare il tuo sito web online diventi più facile, il che ne migliora la visibilità. I motori di ricerca trovano i contenuti su cui effettuare il crawling visualizzando le pagine su cui hanno già effettuato il crawling, ossia rivisitando le pagine più popolari. Quando inizi il processo di backlinking, i motori di ricerca possono scoprire i tuoi contenuti più facilmente.

Inoltre, il backlinking può portare più visitatori sul tuo sito web grazie al traffico di riferimento. Gli utenti che leggono un sito web popolare possono fare clic sui tuoi backlink che li indirizzano a una pagina pertinente dove trovare maggiori informazioni su un particolare argomento.

I backlink possono anche aumentare l’autorità del tuo dominio. Sebbene l’autorità di dominio non sia un fattore di posizionamento per Google, molti strumenti di SEO utilizzano questa metrica per identificare modi per migliorare la tua strategia rispetto alla concorrenza. In ultima analisi, quanto maggiore è l’autorità di dominio, tanto più alte sono le probabilità di ottenere i primi posti nelle SERP. Pertanto, anche se l’autorità di dominio non è un fattore di posizionamento, puoi usarla per capire se i tuoi sforzi stanno portando i risultati sperati in termini di posizionamento.

I backlink aumentano anche la consapevolezza del brand online. Le aziende non devono mai smettere di investire in campagne di consapevolezza del brand perché devono sempre attirare nuovi clienti mettendo in evidenza nuovi prodotti e servizi. Se acquisisci backlink da siti web autorevoli che attirano migliaia di visitatori ogni mese, puoi aumentare la consapevolezza del tuo brand raggiungendo i visitatori dell’altro sito web.

Il backlinking è piuttosto facile, ma richiede tempo e strategia. Tuttavia, non è necessario essere esperti di SEO per creare backlink verso il proprio sito web.

Il backlinking può portare degli svantaggi in termini di marketing?

Anche se il backlinking è necessario perché le pagine del tuo sito web vengano posizionate nei motori di ricerca, la creazione del backlink può avere effetti disastrosi se fatta male. Google e altri motori di ricerca hanno linee guida specifiche sull’acquisizione di backlink per i siti web. L’acquisizione di backlink che va contro le regole di Google può influire sull’intera strategia di SEO e causare una regressione dei posizionamenti.

I motori di ricerca considerano la creazione di un numero eccessivo di backlink alla stregua dello spam. Molti anni fa, gli esperti di marketing sfruttavano la facilità con cui era possibile acquistare backlink per il proprio sito web. Per questo motivo, i motori di ricerca hanno stretto la morsa sullo spam in fatto di backlink. Tuttavia, ottenere troppi backlink molto rapidamente può spingere i motori di ricerca a ritenere che stai adottando tattiche di black hat SEO. Questi backlink, noti come backlink tossici, possono avere tutti lo stesso anchor text o provenire da siti web con punteggi di fiducia bassi.

Inoltre, anche se i backlink di SEO sono un fattore importante ai fini del posizionamento, non sono l’unico fattore che conta. Se dedichi troppo tempo alla creazione di backlink e non sviluppi abbastanza contenuti di qualità per il tuo sito web che soddisfino l’intento dell’utente e utilizzino parole chiave, è possibile che le tue pagine web non vengano posizionate per le parole chiave target.

Il backlinking richiede molto tempo e molti utenti che cercano di realizzare il backlinking da soli si collegano a molti siti web di bassa qualità, il che potrebbe avere l’effetto opposto sui posizionamenti rispetto a quello desiderato. Al contrario, è necessario perseguire backlink di alta qualità da altri siti web autorevoli e popolari. Anche se le pagine con il posizionamento più elevato hanno in genere il maggior numero di backlink, le piccole attività devono concentrare le loro energie sulla creazione di backlink di qualità invece di perseguire il maggior numero di backlink.

Cosa definisce un buon backlink?

Anche se ci sono molti backlink negativi, conoscere gli attributi di un backlink valido può aiutarti a sviluppare la giusta strategia di backlinking. I migliori backlink sono pertinenti, autorevoli e portano traffico di segnalazione verso il tuo sito.

Uno degli aspetti più importanti da prendere in considerazione è la pertinenza. I tuoi backlink devono essere su siti o pagine pertinenti alla pagina che stai condividendo. Ad esempio, se vendi prodotti per cani, puoi cercare opportunità di backlinking sui blog che parlano di cani. Inoltre, è più probabile che i lettori di un blog incentrato sui cani facciano clic sul tuo collegamento rispetto ai lettori di un blog di bellezza.

L’autorità è un’altra considerazione importante perché i backlink provenienti da siti di grande autorità sono di qualità superiore e trasferiscono la loro autorità alla tua pagina web. Naturalmente, ciò non è sempre vero poiché l’autorità è suddivisa tra tutti i backlink su una pagina web specifica. Sfortunatamente, i siti web molto autorevoli non sempre ricevono molto traffico. Tuttavia, il traffico è sempre un elemento che vale la pena considerare perché più traffico riceve un sito web, più è probabile che questo invii traffico di riferimento alla tua pagina. Detto questo, i backlink da pagine ad alto traffico non influiscono necessariamente sui posizionamenti.

Il tipo di backlink influisce anche su quanto questo è vantaggioso per il tuo sito web. Esistono due tipi di backlink da prendere in considerazione, ossia i collegamenti dofollow e nofollow. I backlink nofollow non influenzano i posizionamenti tanto quanto i collegamenti follow, ma possono comunque trasferire una certa autorità. Pertanto, dare priorità ai collegamenti dofollow è il modo migliore per garantire che la tua strategia di backlinking contribuisca a migliorare i tuoi posizionamenti.

Inoltre, devi anche considerare l’anchor text utilizzato per promuovere i backlink. L’anchor text è il testo con collegamento ipertestuale che contiene l’URL verso il tuo sito web. Che tu ci creda oppure no, l’anchor text dei tuoi backlink non può essere un testo qualsiasi. Gli anchor text ottimizzati per le parole chiave possono essere interpretati come spam da Google e altri motori di ricerca perché questi possono pensare che tu stia cercando di manipolarli invece di offrire contenuti pertinenti e utili. Piuttosto, scegli un anchor text naturale che si adatti perfettamente al testo del sito web.

Il backlinking è un processo con un unico obiettivo: aumentare il traffico verso il sito web aiutando le pagine del tuo sito web a ottenere un posizionamento più alto nelle SERP. Tuttavia, questo non è il vero scopo. Il tuo obiettivo principale, infatti, è aumentare il traffico sul tuo sito web. Se i tuoi backlink non inviano traffico al tuo sito web, sono inefficaci. Piuttosto, pensa ai backlink come a un modo per promuovere il traffico sul sito e aumentare la tua visibilità sui motori di ricerca invece che utilizzarli come metodo per manipolare i motori di ricerca in modo da ricevere un posizionamento più alto. La misurazione dell’impatto della campagna può aiutarti a determinare quali backlink portano più traffico per migliorare la strategia.

Assicurati di avere collegamenti anche con altri siti che non siano il tuo

Se hai già iniziato a investire tempo e denaro nella SEO, sai che esistono due tipi importanti di collegamenti: i backlink e i collegamenti interni. Mentre i backlink ti aiutano a far crescere l’autorità di pagina e del dominio, il collegamento interno può aiutare i motori di ricerca a comprendere la struttura del tuo sito web e l’importanza delle varie pagine. Tuttavia, c’è anche un terzo tipo di collegamento che è importante tenere presente quando cerchi di migliorare i tuoi posizionamenti, ossia i collegamenti esterni. Il collegamento esterno si ha quando un sito si collega a un altro. Anche se ti può sembrare che questi collegamenti allontanino i visitatori dalla tua pagina, in realtà possono essere incredibilmente vantaggiosi per la SEO.

Il collegamento esterno può migliorare la tua credibilità in quanto ti permette di citare le tue fonti e fornire riferimenti e, inoltre, aiuta i motori di ricerca a determinare la rilevanza e l’utilità delle tue pagine. Vuoi una SEO migliore per il tuo sito web? Poiché ci sono così tanti aspetti diversi della SEO da tenere a mente, compresi i molti tipi di opportunità di collegamento, forse hai bisogno di un po’ di aiuto. Mailchimp semplifica la creazione di backlink aiutandoti a creare una lista di siti web a cui rivolgerti. Puoi anche guadagnare backlink passivi se crei contenuti utili e autorevoli con Website Builder di Mailchimp, aggiorni il tuo blog e le tue pagine di destinazione e migliori la tua strategia di SEO e content marketing.

Condividi questo articolo