Passa al contenuto principale

Salve! Le prove gratute sono disponibili per i piani Standard ed Essentials. Inizia gratuitamente oggi.

Stabilire e mantenere la coerenza del brand

Scopri cos’è la coerenza di brand, come può aiutare la tua attività e cosa puoi fare per ottenerla.

Establishing and Maintaining Brand Consistency Hero Illustration

Il tuo brand è il volto della tua azienda, ossia quello che mostri ai clienti potenziali. Non solo ha un impatto sulla prima impressione che si fanno della tua azienda e del tuo prodotto, ma può anche indurli a tornare ad acquistare. Mantenere la coerenza di brand produce risultati affidabili e può contribuire a creare una solida base per le tue strategie di marketing.

Se vuoi saperne di più sulla coerenza di brand, continua a leggere. Ti spieghiamo cos’è la coerenza di brand, come può aiutare la tua attività e di cosa puoi fare per ottenerla.

Che cos’è la coerenza di brand?

Consistenza di brand significa garantire che il modo in cui presenti la tua azienda, e ciò che rappresenta, sia sempre lo stesso su tutti i tuoi canali di marketing, unificando l’immagine e il messaggio visualizzato dai tuoi clienti esistenti e potenziali.

Perché la coerenza di brand è importante?

Consistenza di brand significa essere riconoscibili, creare fiducia e comunicare personalità. Con la coerenza di brand, puoi:

  • Aumenta la fiducia e la fedeltà dei clienti: un buon branding conferisce alla tua organizzazione personalità e fa sì che i tuoi clienti vogliano interagire con la tua attività.
  • Distinguiti dalla concorrenza: il branding ti permette di distinguerti dagli altri nel tuo settore e dà all’utente una ragione emotiva per scegliere proprio te.
  • Costruisci l’autorità del brand: se ne promuovi l’autorità, il tuo brand può diventare leader nel settore.

La coerenza del brand è importante perché porta al riconoscimento del brand. Quando i clienti riconoscono il tuo brand (e hanno associazioni positive con esso), sono più propensi a fare acquisti e ad acquistare dalla tua azienda a lungo termine. Inoltre, quando crei coerenza di brand, rafforzi le qualità che i tuoi clienti sono in grado di citare quando consigliano il tuo brand ai loro amici e follower sui social media.

Ad esempio, i ristoranti fast food e i pasti economici per tutta la famiglia di McDonald’s sono facilmente riconoscibili dalla combinazione di rosso e giallo e dai famosi archi dorati. Se all’improvviso McDonald’s sostituisse questi colori tanto amati dai bambini con una combinazioni di toni moderni e minimalisti di grigi e neri, aumentasse i prezzi e vestisse Ronald McDonald in un completo gessato sartoriale, le persone non riconoscerebbero più il brand McDonald’s. Di conseguenza, forse esiterebbero a consigliare McDonald’s agli amici che hanno bisogno di un boccone veloce. La costanza del brand ti aiuta a mantenere i tuoi clienti.

In che modo la definizione delle linee guida del brand può creare coerenza?

Le linee guida del brand sono “regole” per gli elementi del tuo brand che indicano come usarli nel tuo marketing. Disporre di linee guida di brand ti aiuta a essere coerente nell’aspetto del tuo brand. Una volta scritte, sono disponibili in qualsiasi momento; non devi iniziare da zero per ogni nuova campagna. Le linee guida del brand offrono un vantaggio a tutti: meno lavoro per te e riconoscimento del brand da parte dei tuoi clienti. Ecco alcuni elementi del tuo brand che devono avere linee guida chiare.

Elementi relativi al pubblico

  • Customer persona del pubblico target. Il tuo pubblico target è la base della tua strategia di coerenza del brand perché è proprio questo pubblico che devi tenere a mente quando progetti il tuo brand e i tuoi prodotti. Alcuni attributi che possono essere rilevanti per le customer persona includono:

    • Età
    • Località
    • Reddito
    • Professione
    • Stato civile
    • Numero di figli
    • Ristoranti preferiti
    • Abitudini di acquisto

Elementi visivi

  • Combinazioni di colori. I colori che usi possono evocare emozioni specifiche. Assicurati che siano sempre uniformi in tutto il materiale di marketing digitale e fisico per aiutare i clienti riconoscere il tuo brand, anche da lontano.
  • Logo. Il tuo logo deve trasmettere elementi dell’immagine del tuo brand ed essere facile da riconoscere, pur essendo distinto da quello dei tuoi concorrenti. Ad esempio, il logo di IBM è rimasto relativamente invariato per decenni, dal carattere serif in grassetto alla combinazione di colori in blu e alla spaziatura tra le lettere, il che ne fa uno dei loghi più riconosciuti al mondo.
  • Caratteri. La scelta del carattere in genere comprende caratteri primari e secondari che si completano l’uno con l’altro. Il tuo brand sarà più riconoscibile se utilizzi gli stessi caratteri quando comunichi con i clienti, a prescindere che tu ti rivolga a un ampio pubblico con un testo pubblicitario oppure ai singoli con le campagne email.
  • Immagini. Le immagini che usi dicono molto su chi sei e sul valore che il tuo prodotto o servizio offre ai clienti. Lo stile delle tue immagini deve essere in linea con gli altri elementi del tuo brand. Ad esempio, se produci tavole da surf, puoi utilizzare uno stile angolare e lineare nei tuoi annunci. Se vendi gioielli, probabilmente preferirai usare fotografie molto ravvicinate.
  • Persone. Anche le persone che scegli di inserire nelle tue immagini dicono molto sul tuo brand. Nella maggior parte dei casi, i volti che presenti devono riflettere gli utenti nel tuo mercato target, come ad esempio acquirenti più anziani o più giovani o persone che scelgono le tendenze dell’ultima moda o un abbigliamento più classico.

Elementi linguistici e di comunicazione

  • Voce e tono. La tua voce definisce la personalità del tuo brand, mentre il tuo tono influisce sulle emozioni degli utenti quando interagiscono con il tuo brand. La tua voce deve essere coerente: può essere autorevole, divertente, servizievole. Il tono varia in base alla situazione. Ad esempio, devi utilizzare un tono diverso quanto rispondi al un reclamo di un cliente rispetto al lancio di un nuovo prodotto. I clienti arriveranno a riconoscere la tua voce e apprezzeranno il tuo tono.
  • Scelta delle parole. Il modo in cui dici le cose deve essere coerente, soprattutto quando si tratta di vocabolario e struttura delle frasi. Alcune aziende si orientano verso espressioni e frasi semplici per attirare un pubblico più ampio. Altre si rivolgono a utenti più specializzati utilizzando il gergo specifico del settore e frasi complesse perché sanno che il loro pubblico sarà in grado di capirli.
  • Frequenza di comunicazione. La frequenza con cui contatti i tuoi clienti può essere un elemento del tuo branding. Se la tua attività è dinamica e frenetica, puoi postare sui social media ogni giorno e inviare una newsletter via email una volta alla settimana. Per altri settori, tutta questa comunicazione potrebbe sopraffare o infastidire i clienti. Anche in questo campo la coerenza è importante: non iniziare improvvisamente a inviare newsletter ogni settimana se in passato seguivi una cadenza mensile o trimestrale.

Come puoi garantire la coerenza di brand per la tua attività?

La creazione di un brand con messaggi ed elementi visivi coerenti richiede decisioni e organizzazione. Ecco alcuni modi per affrontare questo progetto.

Crea le linee guida del brand

La definizione delle linee guida del brand e la creazione di un documento o manuale di brand possono aiutare a supportare la coerenza del brand. Gli show televisivi le usano per aiutare attori, scrittori e registi a mantenere il tono e la voce giusti per lo show. Le aziende possono anche avere una serie di regole a cui qualsiasi manager o dipendente può fare riferimento per assicurare che l’esperienza del cliente continui a essere in linea con il brand. Puoi anche utilizzare una serie di template di campagna per assicurarti che le tue email e altri materiali di marketing siano coerenti con il tuo brand.

Riunisci e organizza tutte le risorse di marketing

Tu (o tu e il tuo team) hai senza dubbio molte idee sulle risorse di marketing che vuoi creare e sugli strumenti che vuoi utilizzare per trasmettere il tuo messaggio al tuo pubblico. Tuttavia, fino a quando non esaminerai tutte queste idee insieme, può essere difficile vedere quanto risorse come annunci online, video, scelte di imballaggio e design dei prodotti possono essere diverse l’una dall’altra. Portare tutte queste varie idee in un’unica posizione centrale ti aiuta a vedere cosa hanno in comune in modo da poter prendere decisioni intelligenti su come utilizzarle per entrare in contatto con i clienti.

Le risorse di marketing possono essere organizzate per tipo di campagna e per piattaforma utilizzata per il lancio. Ad esempio, puoi riunire tutti gli elementi del tuo brand, colori, caratteri, immagini, slogan, ecc., per campagne di email marketing in un unico spazio. Ora, questi elementi sono sempre a tua disposizione mentre crei campagne email che i tuoi clienti riconosceranno a colpo d’occhio.

Usa il software di gestione delle risorse digitali

Questo utile strumento crea sistemi centralizzati che consentono alle attività di organizzare e accedere alle risorse multimediali. In definitiva, i software per la gestione delle risorse digitali possono semplificare la gestione delle risorse multimediali e la creazione di contenuti di brand in modo da garantire che tutti i contenuti rimangano in linea con l’immagine, il tono e la customer persona del tuo brand.

Ricicla i tuoi contenuti

Non c’è motivo di reinventare la ruota a ogni nuova campagna di marketing. Se un certo elemento ha funzionato in passato, valuta se puoi usarlo di nuovo, magari con alcune piccole modifiche. Non solo ciò ti aiuterà a creare un senso di familiarità con i clienti esistenti, ma il suo successo passato significa che è probabile che avrà un impatto anche sui clienti nuovi e potenziali. La coerenza del brand si traduce in clienti fedeli con meno lavoro da parte tua.

Come puoi mantenere il tuo branding coerente sui social media?

Devi promuovere il tuo brand su una serie di piattaforme di social media. Su piattaforme diverse puoi attirare gruppi demografici diversi. Pertanto, è importante personalizzare il tuo marketing in base al pubblico. In ultima analisi, però, devi comunque presentare lo stesso messaggio di brand e utilizzare gli stessi elementi visivi, così come sono codificati nelle linee guida del tuo brand, per presentare un volto coerente ai tuoi clienti esistenti e potenziali.

Assicurati che il tuo account sia attivo e crea connessioni

Rimanere attivi sui social media è fondamentale per essere sempre in cima all’attenzione del tuo mercato target. Per alcuni brand, postare più volte al giorno non è eccessivo, mentre per altri è sufficiente postare un paio di volte alla settimana per stabilire coerenza di brand. È importante trovare il giusto equilibrio tra il continuare a essere visibili e il non sopraffare il pubblico.

I social media sono anche un ottimo modo per trovare ambasciatori del brand in grado di promuovere la tua attività e partner strategici che aggiungano valore ai prodotti o ai servizi che offri.

Unifica messaggi ed elementi visivi

Anche se gli utenti possono usare (e spesso usano) i social media per esprimere i loro sentimenti in un certo momento, le attività non hanno questo tipo di libertà. I tuoi follower si aspettano che la tua presenza sui social media rifletta il tuo brand.

La personalità del tuo brand deve emergere in maniera costante sulle diverse piattaforme di social media. Ad esempio, se il tuo brand è giovane e alla moda, puoi postare commenti divertenti, usare emoji o ricorrere ai meme più recenti. D’altra parte, se il tuo brand è più tradizionale, puoi postare collegamenti a contenuti più seri come notizie o post di blog pratici.

È anche importante ricordare che i tuoi post sono un’estensione del tuo brand. Sulle piattaforme di social media che si incentrano su immagini e video, devi incorporare gli stessi elementi visivi che usi nel tuo marketing, ossia le stesse combinazioni di colori, gli stessi caratteri, gli stessi loghi, ecc., per garantire che i tuoi clienti riconoscano immediatamente il tuo brand.

Quali sono alcuni esempi di coerenza di brand efficace?

Quasi ogni brand nazionale che è diventato un nome familiare a tutti è una storia di successo del brand. Da Disney a Burger King e molti altri, il branding è una strategia comprovata per il successo.

Nike

Nike ha un brand consolidato e coerente e, di conseguenza, domina il settore delle scarpe da ginnastica da molti anni. La prova della coerenza di brand della Nike sta nel fatto che la gente lo riconosce. Ad esempio, qual è lo slogan della Nike? Just Do It. Qual è il logo della Nike? Lo “swoosh”.

Starbucks

Starbucks utilizza combinazioni di colori, layout in negozio e pratiche di servizio clienti coerenti per differenziarsi da altre catene e ristoranti che servono caffè. Anche se molti dei prodotti Starbucks sono simili a quelli che si trovano altrove, lo stile coerente differenzia Starbucks dalla concorrenza.

Mailchimp ti aiuta in tutto

Con la piattaforma di marketing all-in-one di Mailchimp, puoi presentare un’identità di brand coerente al tuo mercato target. Campagne email automatizzate, annunci digitali, pagine di destinazione, cartoline e post sui social possono essere tutti adattati alle linee guida del tuo brand.

Quindi, se vuoi distinguerti dalla concorrenza e interagire con i tuoi clienti in un modo che supporti la crescita della tua attività, inizia subito con un account Mailchimp gratuito.

Condividi questo articolo