Passa al contenuto principale

Salve! Le prove gratute sono disponibili per i piani Standard ed Essentials. Inizia gratuitamente oggi.

I 22 migliori programmi per modificare foto gratis

Vuoi modificare le tue foto ma non sai da dove iniziare? Guarda questa guida e scopri i migliori software di ritocco fotografico gratuiti e le app per dispositivi mobili.

Di questi tempi, ognuno è il fotografo di sé stesso. Ciò significa che la possibilità di modificare le foto è più importante che mai. Soprattutto se gestisci la tua attività, è fondamentale sapere come modificare le foto. Pur potendo assumere qualcuno che lo faccia per te, può essere più redditizio diventare un esperto di fotoritocco.

Una parte cruciale del processo è scegliere il miglior software di fotoritocco gratuito per le tue esigenze. Ce ne sono molti tra cui scegliere, ma alcuni sono migliori di altri. Ma quando si parla di email marketing e contenuti social, il software di fotoritocco che usi fa la differenza.

Utilizzare un programma di fotoritocco di alta qualità per computer ripagherà sicuramente i tuoi sforzi. Tuttavia, vale la pena anche scoprire le molte app di fotoritocco gratuite presenti sul mercato. In questo modo, che tu sia in ufficio o fuori sede, avrai un modo efficace per preparare le tue foto alla pubblicazione.

Che cos’è un software di editing fotografico?

Nella sua forma più semplice, i software di editing fotografico sono programmi informatici che consentono di modificare le immagini. Queste modifiche prevedono il miglioramento di un’immagine, la sua manipolazione o entrambe le cose. Accade spesso che i software di editing gratuiti svolgano attività che in precedenza dovevano essere completate manualmente.

In origine, i software di editing fotografico erano progettati per aiutarti a modificare le foto scattate solo con una fotocamera digitale. Ma da allora, i software sono stati aggiornati. Grazie a questi aggiornamenti, puoi anche modificare le foto scattate con uno smartphone o un tablet. Per questo motivo, sono state create anche applicazioni di editing fotografico gratuite.

10 software gratuiti di fotoritocco per computer

Il dibattito sul miglior programma di fotoritocco sul mercato è sempre molto acceso. Ma qui ti presentiamo 10 programmi per computer che puoi scaricare gratuitamente.

1. Krita

Krita offre funzionalità avanzate di fotoritocco ed è realizzata per computer Windows, Linux e Apple. Durante il processo di modifica, puoi avere gli strumenti sul lato dell’immagine. Inoltre, avrai la possibilità di fare clic sul pulsante Scheda, e la tua immagine andrà a riempire per intero lo schermo. Per molti principianti questo è un modo più semplice per iniziare a modificare le foto. Alcuni degli strumenti di modifica che avrai a portata di mano includono filtri, modalità di sfumatura, sostegni per il disegno e strumenti di simmetria e mascheramento.

2. inPixio Photo Editor

inPixio Photo Editor offre un modo semplice per creare blocchi di contenuto di immagini. Le sue impostazioni predefinite la rendono ideale per i principianti. Le funzioni di modifica offerte includono il cambiamento della luminosità di una foto e il ritaglio. I tipi di file fotografici supportati comprendono TIFF, JPG e PNG. Un ulteriore vantaggio di inPixio è che le immagini modificate possono essere caricate immediatamente su Twitter.

3. Artweaver Free

Artweaver Free è uno dei programmi di fotoritocco più facili da utilizzare. Ha molte più funzioni di altri programmi della sua categoria. È un software perfetto per caricare le foto da una fotocamera digitale o per scannerizzarle sul computer. Supporta i formati PSD e JPEG, fra gli altri.

Oltre a tutti gli strumenti standard che offrono i migliori software di fotoritocco gratuiti, Artweaver ha alcune funzioni che non si trovano su altre piattaforme. Usando questo software, puoi personalizzare i layout della tavolozza dei colori, creare foto su vari livelli e persino salvare le modifiche più usate. E come Krita, Artweaver Free ti consente di modificare le foto a schermo intero.

4. PhotoScape

Se per te è importante l’aspetto intuitivo di un software, PhotoScape rappresenta la scelta migliore. Alcune delle opzioni di modifica a cui puoi accedere facilmente includono Create GIF (Crea GIF), Viewer (Visualizzatore), Combine (Combina), ed Editor. E quando devi usare del testo o gli oggetti, puoi aggiungere i tuoi oppure utilizzare quelli inclusi nel programma di fotoritocco.

Le funzionalità di modifica di questo software includono un pennello che crea effetti speciali. Includono anche il dispositivo di rimozione delle macchie e degli occhi rossi, insieme a uno strumento timbro clone. Inoltre, puoi manipolare le cornici delle immagini regolando le linee e i margini, e persino arrotondandole.

5. Paint.Net

Paint.Net ti offre molta flessibilità per l’utilizzo di un editor fotografico. La prima cosa da notare è che puoi manipolare l’interfaccia del programma. Offre una serie di strumenti che includono pennelli e matite, evidenziatori di testo e timbri clone. Puoi anche giocare con effetti e livelli per rendere le immagini più accattivanti.

La versione base del software è compatibile con DDS, BMP, TGA e JPEG. Ma puoi anche scaricare i plug-in gratuiti. Questi plug-in aggiuntivi aumentano il numero di strumenti a disposizione. Inoltre, rendono il software compatibile con altri tipi di file fotografici.

6. GIMP

GIMP è uno tra i migliori software di fotoritocco gratuito più conosciuto. Come Paint.Net, GIMP dispone anche di estensioni che puoi scaricare per accedere a opzioni di modifica aggiuntive e nuovi formati di file. Molte di queste estensioni sono create dagli utenti di GIMP che sanno esattamente quali funzionalità desiderano gli altri fruitori di questo servizio. Senza i plug-in, il software supporta i file GIF, TIFF, PNG, PSD e JPEG.

Ritoccare le foto con GIMP è facile perché puoi lavorare sulla tela principale senza che i pennelli e i vari strumenti si interpongano sulla tela. In questo modo puoi accedere a tutti gli strumenti di modifica con tutte le funzionalità necessarie. Molti utenti confrontano GIMP con Photoshop, poiché presenta quasi le stesse funzionalità. Inoltre, tutti i componenti aggiuntivi realizzati per Photoshop sono compatibili anche con GIMP.

7. Adobe Photoshop Express

Per sfruttare le migliori funzionalità di Photoshop senza alcun costo, Adobe dispone di una versione gratuita, Photoshop Express. A differenza di molti altri software, questo consente di modificare le foto della webcam. E con un solo clic puoi usare funzionalità che includono la rimozione degli occhi rossi, il ritaglio e la correzione delle immagini. Puoi anche ritoccare le foto con un solo clic del mouse. In questo modo, potrai creare effetti sgranati e sbiaditi. Potrai anche passare facilmente dalla foto originale a quella modificata con un semplice clic.

Inoltre, Photoshop Express dispone di uno strumento aggiuntivo (non disponibile su altri software) che consente di modificare l’intensità di qualsiasi immagine. Questo facilita il miglioramento della vibrazione e della saturazione dei colori nelle foto.

8. PhotoDirector Essential

PhotoDirector Essential è un software professionale di fotoritocco. È ideale per il social media marketing perché mette in ordine i metadati al posto tuo. Il software ha anche una funzionalità di riconoscimento del viso grazie all’intelligenza artificiale. Inoltre, puoi organizzare facilmente le foto in una presentazione, con tanto di musica di sottofondo.

PhotoDirector Essential offre un’ampia varietà di opzioni di fotoritocco, dalle più basilari alle più avanzate. Dal filtraggio dei livelli all’animazione delle foto, fino alla conversione di scatti a 350 gradi in foto panoramiche, il software offre quasi tutte le opzioni di editing immaginabili.

9. Pixlr X

Anche se meno noto rispetto agli altri, Pixlr X è un software di fotoritocco gratuito molto apprezzato sul mercato. È facile da usare, specialmente se non sei molto esperto nel ritocco delle foto. Utilizzato più spesso per lavori di editing rapido, il software è eccellente per cambiare l’illuminazione e i colori. Alcuni degli strumenti di base che offre sono timbri e pennelli che facilitano i piccoli ritocchi.

10. Movavi Picverse

La caratteristica principale di Movavi Picverse è che permette di eliminare qualsiasi elemento indesiderato dalle foto. Ti aiuta a manipolare più foto in modo da prendere alcuni elementi da una e metterli in un’altra. Il software dispone anche di funzionalità di modifica con un solo clic che consentono di aggiungere didascalie, titoli e altre forme di testo. Puoi anche modificare i colori delle foto, renderli più saturi e aumentare o diminuire il contrasto. Movavi Picverse ti aiuta anche a organizzare automaticamente le foto.

12 app gratuite di fotoritocco

Saper modificare le app foto quando non hai a disposizione un computer è una comodità da non trascurare. Ecco le 12 migliori app gratuite per il fotoritocco.

1. Photolemur 3

Photolemur 3 è un’app di fotoritocco spesso trascurata ma preziosa. Ricorre all’intelligenza artificiale per manipolare qualsiasi foto nel modo desiderato. Le funzionalità avanzate di questo software includono la possibilità di modificare i visi. Puoi anche impostare l’applicazione in modo che analizzi ogni foto caricata. Non solo è in grado di correggere la sovraesposizione, ma può anche riportare gli elementi fotografici che potrebbero mancare dallo scatto originale.

2. Adobe Lightroom CC

Per i dispositivi mobili, Adobe Lightroom CC è un’applicazione per il fotoritocco assolutamente completa. È ideale se gestisci un’attività online di vendita di prodotti. La fotocamera integrata dell’app semplifica il controllo della velocità dell’otturatore e dei punti di messa a fuoco. Compatibile con i file RAW, ti consente di modificare le foto come un professionista. Le sue funzionalità includono la possibilità di aggiungere filigrane alle foto e di avere il controllo totale delle impostazioni di esposizione.

3. Instasize

Se usi i social media, Instasize è una delle app di fotoritocco consigliate. Di fatto, quando la usi per caricare foto su Instagram, queste vengono ridimensionate automaticamente. Puoi usare Instasize per modificare il colore di sfondo delle foto. Consente inoltre di creare immagini a strati e collage. L’app permette anche di scattare una foto per ritoccarla immediatamente.

4. Lens Distortions

Molti fotografi professionisti usano l’app Lens Distortions. È dotata di caratteristiche che consentono di aggiungere effetti alle foto, fra cui il flash, le infiltrazioni di luce e i filtri cromatici. L’app è anche in grado di cambiare il livello di sfocatura di una foto o la sua lucentezza.

Per chi scatta molte foto all’aria aperta, Lens Distortions è una delle applicazioni più utili sul mercato. Le sue sovrimpressioni la rendono ideale per ritoccare foto di neve, pioggia, nebbia e sole splendente.

5. Bonfire

Per gli utenti Android, Bonfire è una app di fotoritocco molto usata. Con 110 filtri tra cui scegliere, Bonfire facilita la personalizzazione di qualsiasi foto. Uno dei filtri più avanzati scatta persino una normale foto e la fa sembrare un dipinto fatto con gli acquerelli. L’app permette di visualizzare la foto originale e la foto modificata l’una accanto all’altra, in modo da poter sempre controllare nuovamente il lavoro prima di salvarlo.

6. Apple Photos

Per gli utenti iOS, l’app Apple Photos è eccellente per il fotoritocco. La sua funzionalità Live Photos consente di scattare foto e correggere immediatamente i livelli di esposizione. Con un iPhone Pro, è possibile modificare il bilanciamento del bianco di un’immagine e rimuovere le ombre. Offre inoltre una vasta gamma di opzioni per regolare il colore delle foto.

7. Snapseed

Pur essendo un’applicazione di fotoritocco di proprietà di Google, Snapseed può essere utilizzata sia su Android che su iPhone. Questa app permette di modificare le foto facendo semplicemente scorrere le dita sullo schermo. Puoi scegliere e applicare qualsiasi modifica possibile in modo rapido e semplice.

Il menu di modifica nell’app consente di utilizzare stili preimpostati, tra cui la sagoma, una finitura liscia e persino l’illuminazione mattutina. Gli strumenti standard offerti dall’app includono impostazioni per trasformare le foto in bianco e nero. Con questa app, puoi anche aggiungere un effetto sgranato a qualsiasi foto. E come con qualsiasi buona app di fotoritocco, hai la possibilità di aggiungere cornici e diversi tipi di testo.

Inoltre, è dotata di strumenti di ritocco esclusivi, tra cui la prospettiva, il pennello correttivo, l’HDR e la struttura/nitidezza. L’unico svantaggio di Snapseed è che supporta solo i formati JPG e DNG.

8. Inshot

Inshot è un’app di fotoritocco simile a Photoshop. E sebbene la versione gratuita dell’app sia in qualche modo limitata in termini di funzionalità, offre comunque molte opzioni per ritoccare le foto. Una caratteristica molto apprezzata di questa app è che utilizza l’intelligenza artificiale per sviluppare funzionalità di fotoritocco che altrimenti non sarebbero usufruibili.

9. PicsArt

PicsArt è ricca di funzionalità di fotoritocco facili da usare. L’app semplifica la modifica e la visualizzazione di più copie delle foto contemporaneamente. Gli strumenti di cui è dotata includono ritaglio, allungamento, movimento, clone e dispersione. Ma PicsArt è utile anche per modificare i ritratti fotografici. A tal fine, include le funzionalità di correzione automatica, correzione del viso e il pennello liscio. Dispone inoltre di strumenti per correggere le macchie, il tono della pelle, i capelli, gli occhi rossi, lo sbiancamento dei denti e colore degli occhi.

10. VSCO

VSCO ha tutte le caratteristiche di fotoritocco che ti servono. Le sue svariate funzionalità includono tono, contrasto ed esposizione. Puoi anche apportare modifiche alle foto per farle apparire più sgranate, sbiadite o chiare. Pur presentando alcune limitazioni, il suo strumento di fissaggio per il tono della pelle fa comunque un ottimo lavoro. Gli utenti amano questa applicazione perché facilita l’applicazione ripetuta delle modifiche. Puoi salvare le modifiche e applicarle automaticamente.

11. BeFunky

Anche BeFunky è dotata di molte funzionalità di fotoritocco. È ottima per i lavori di editing standard, ma è eccellente anche per il fotoritocco. Questo grazie alle funzioni di modifica come il cambiamento del colore degli occhi, l’eliminazione delle rughe, la correzione delle macchie, lo sbiancamento dei denti e la rimozione degli occhi rossi dalle fotografie. C’è anche un’impostazione per aggiungere il trucco, incluso il rossetto. Questa app permette di correggere facilmente gli errori durante il ritocco delle fotografie. Con un tocco, puoi ripristinare una foto alla sua forma originale o annullare qualsiasi altra modifica recente apportata.

12. PicLab

Per molti utenti, modificare le foto con PicLab è davvero divertente. L’applicazione include funzionalità come filtri, ritaglio e sovrimpressioni. La funzione di sovrapposizione consente di aggiungere texture alle foto, di cambiare l’illuminazione e aggiungere forme e persino vari adesivi e caratteri.

Vale la pena spendere soldi per Photoshop?

Solo tu puoi decidere se vale la pena utilizzare il miglior software di fotoritocco gratuito rispetto a Photoshop. Ci sono argomentazioni a favore e contro l’utilizzo di Photoshop. Molte delle decisioni dipendono precisamente dal motivo e dalla quantità di fotoritocco che ritieni di dover fare. Dipende anche dal tuo livello di esperienza nel ritocco delle foto.

Non è necessario utilizzare Photoshop solo per creare foto di qualità di cui essere fieri. Questi software per computer e applicazioni per dispositivi mobili sono comunque validi e spesso meno difficili da usare. A meno che tu non abbia grandi esigenze in termini di fotoritocco, Photoshop potrebbe diventare eccessivamente difficile da utilizzare.

Le modifiche di base possono essere effettuate con quasi tutti i programmi o le app gratuite. Gli utenti occasionali hanno raramente bisogno di fare affidamento a Photoshop per modificare le loro immagini. Al contrario, opteranno per prodotti come l’editor fotografico e Content Studio di Mailchimp. Questi sono entrambi facili da usare e non occorre essere fotografi professionisti per capirne il funzionamento.

Per le esigenze quotidiane in termini di fotoritocco, è importante lavorare su un programma con il quale ci si sente a proprio agio. Molti dei programmi di ritocco gratuiti sono facili da imparare e utilizzare. Molti sono persino progettati anche per gli utenti dei social media, un aspetto mai tenuto in considerazione al momento del lancio di Photoshop. Questi programmi rendono facile e divertente trasformare le foto in qualcosa di speciale.

Condividi questo articolo