Passa al contenuto principale

Salve! Le prove gratute sono disponibili per i piani Standard ed Essentials. Inizia gratuitamente oggi.

Significato di P.S.: che cos’è e come usarlo

Il significato di P.S. e come usarlo nelle lettere e nelle email. Scoprilo subito.

Quando scrivi un’email, è importante avere la voce e il tono giusti. Indipendentemente dal fatto che tu stia inviando un’email a un amico o cercando di acquisire nuovi clienti, devi fare la giusta impressione. Potresti formattare un’email di vendita in modo diverso da come formatti le newsletter, ma a prescindere, potresti voler includere un PS.

Molte persone associano il significato del PS in una lettera alla fine di un’email; tuttavia, solo perché hai raggiunto la fine della tua email o lettera non significa che tu debba per forza aggiungere un PS nell’ultimo paragrafo. Dovrebbe essere utilizzato in situazioni molto specifiche.

Che cosa significa PS e quando dovrebbe essere utilizzato? Scopri di più sul significato del PS di seguito e assicurati di formattare correttamente le tue email e le tue lettere.

Qual è il significato di P.S.?

Quindi, cosa significa PS? È un’abbreviazione che sta per postscript. Proviene dalla parola latina postscriptum. Quando tradotta, questa parola significa “scritto dopo”. Pertanto, non dovrebbe sorprendere che tutto ciò che segue il PS arrivi dopo che il resto della lettera è già stato scritto. Ad esempio, se stai scrivendo una lettera a mano a un amico, potresti inserire un PS sul retro della lettera, indicando che ci sono altre informazioni che potrebbero non essere direttamente correlate al resto della lettera che hai mandato.

Ci sono anche situazioni in cui potresti voler aggiungere un PS in fondo a un’email. Ad esempio, se hai un’email incentrata su un argomento e desideri far sapere al lettore che potrebbe arrivarne un’altra che tratta un argomento diverso, puoi aggiungere un PS per anticipare la transizione all’email successiva. Ci sono diversi modi in cui le persone usano il PS, ed è importante che tu ti assicuri di farlo correttamente. In questo modo comunichi il messaggio giusto a chi ti legge e fai una buona impressione sul tuo pubblico target. Ciò può essere utile indipendentemente dal fatto che tu stia inviando un’email a un amico o una lettera a potenziali nuovi clienti.

Qual è lo scopo del P.S.?

Lo scopo del P.S. è indicare al lettore che vi sono informazioni aggiuntive che non sono direttamente correlate ad altre informazioni incluse in altre parti del documento, lettera o email. Ci sono persone che tendono a inserire un P.S. in fondo a quasi ogni singola email o messaggio che scrivono. Altre che non lo usano affatto.

Nessuno dei due comportamenti è completamente corretto e se deciderai di utilizzare il P.S., assicurati di farlo correttamente. Dovrai inserire queste iniziali in fondo al messaggio, dopo aver firmato con il tuo nome. Usa il P.S. per segnalare che stai aggiungendo una breve osservazione o nota al messaggio che non si adattava al resto del documento, lettera o email.

Inoltre, se scopri che la nota o il messaggio che stai includendo dopo il P.S. sono lunghi quanto il resto del documento, probabilmente dovrai spedirne un altro. Non vorrai certo che l’osservazione aggiuntiva sia più lunga del resto del documento.

Se tieni a mente questi punti chiave, riuscirai a usare il P.S. nel modo corretto.

Come formattare il P.S. in email e lettere

Se decidi di aggiungere un addendum alla tua email o lettera, devi assicurarti di formattarlo correttamente. Quando provi ad aggiungere il tuo P.S., ci sono alcuni passaggi importanti da seguire. Tra questi:

  • Posizionare il postscript dopo la firma. Devi firmare con il tuo nome prima di passare al PS.
  • Quindi, assicurati di formattarlo correttamente. Esistono due modi diversi in cui puoi formattarlo. Puoi utilizzare PS, più comune nel Regno Unito, o P.S., più comune negli Stati Uniti. Quando lo aggiungi alla tua lettera, non è necessario che tu lo faccia seguire da una virgola. Nessuna tra la versione della Gran Bretagna e quella degli Stati Uniti è considerata migliore, ma devi essere coerente.
  • Se hai un altro messaggio da aggiungere dopo il PS iniziale, questo si chiama PPS. Naturalmente, puoi anche formattarlo come P.P.S., se preferisci. Questo sta a indicare che hai un’altra osservazione da aggiungere dopo un PS, cosa piuttosto insolita e che non dovresti prendere l’abitudine di fare perché potrebbe frustrare il lettore. Deve essere riservato ai messaggi personali spensierati che si scambiano con familiari e amici e non utilizzato in un contesto professionale.
  • Dopo aver formattato correttamente il tuo PS, devi fare in modo che il messaggio resti breve. Se hai un messaggio PS molto lungo, è un segno che non l’hai pianificato e il tuo lettore potrebbe avvertire una certa frustrazione. Se hai bisogno di includere più testo, fallo nel resto del messaggio o in un’altra lettera che invierai successivamente.

Dopo aver seguito questi passaggi, il PS dovrebbe essere pronto e la tua email o lettera completa per essere inviata. Non dimenticare di correggere le bozze del messaggio per rilevare eventuali problemi di ortografia o grammatica che potresti aver trascurato in precedenza.

Qual è la punteggiatura corretta del P.S.?

Le punteggiature corrette del PS sono due. Nessuna è migliore dell’altra. In generale, se stai inviando una lettera da o verso il Regno Unito, la punteggiatura più comune è PS. Se stai inviando un’email o una lettera da o verso gli Stati Uniti, la punteggiatura più comune è P.S.

Non è importante quale tipo di punteggiatura deciderai di utilizzare; la cosa fondamentale è essere coerenti. Se cambi il tipo di punteggiatura da una lettera all’altra, i lettori andranno in confusione. Inoltre, non dovresti mai mischiare le punteggiature. O usi i due punti, o non ne usi nessuno. Infine, dovresti evitare la virgola dopo il PS, cosa considerata grammaticalmente scorretta. Devi produrre un prodotto finito professionale, quindi assicurati di seguire una grammatica corretta.

Come utilizzare correttamente il P.S.

Il P.S. è qualcosa di piuttosto comune nelle email e nelle lettere, ma è necessario assicurarsi di usarlo nella maniera corretta. Non c’è mai una seconda possibilità di fare una buona prima impressione, e se non usi correttamente il post scriptum, finirai col generare frustrazione in chi ti legge.

Se segui questi suggerimenti, dovresti poter utilizzare questo addendum in maniera appropriata. Potrebbe anche essere utile dare un’occhiata ad alcuni esempi in azione. Alcuni esempi di uso corretto del P.S. includono:

Dopo un’email su nuovi prodotti e servizi

Se stai inviando un’email ai tuoi clienti per informarli sui nuovi prodotti e servizi che offri, potresti voler includere un P.S. in fondo al messaggio. Potrebbe essere qualcosa come:

P.S. Fai clic qui se desideri saperne di più sulla nostra nuova linea di prodotti e per dare un’occhiata alle offerte speciali, agli sconti e alle offerte in corso.

Anche se potrebbe non essere correlato al resto dell’email, è un buon modo per smuovere il tuo mercato di riferimento e mostrare loro quali nuovi prodotti potresti offrire. Sembra anche un po’ più informale, amichevole e rende più umana la tua attività.

Offri un bonus speciale ai tuoi clienti

Se hai inviato un’email al tuo cliente anticipandogli di una vendita speciale, probabilmente hai già attirato la sua attenzione. Tuttavia, potresti dover aggiungere qualcosa di speciale per rendere tutto ancor più interessante. In quel caso, il P.S. potrebbe includere qualcosa di questo tipo:

P.S. Oltre ai saldi speciali in corso, solo per le prossime ore potrai usufruire della spedizione gratuita su tutti i nostri prodotti!

Questo è un ottimo modo per utilizzare un postscript per rendere il testo della tua email ancor più accattivante, costringendo le persone a usufruire della tua offerta speciale.

Enfatizzare qualcosa che riguarda un collega

Potresti anche voler usare un P.S. per rafforzare un punto specifico in un’email che potresti inviare ai tuoi colleghi. Ad esempio, se hai inviato una lunga email al tuo partner commerciale, potresti temere che possa trascurare la parte più importante. Se stai comunicando con uno dei tuoi colleghi sulla strategia aziendale, potresti voler includere qualcosa come:

P.S. Penso davvero che considerando i nostri costi generali, potremmo concentrarci su ciò che è più importante per la nostra strategia di marketing.

Questo è un ottimo modo per attirare l’attenzione sulla parte più importante della lettera che hai appena inviato al tuo partner commerciale.

Aggiungi un tocco personale

Potresti anche voler usare un P.S. per aggiungere un tocco personale a un messaggio che stai inviando a un cliente, a un collega o persino a un superiore. Ad esempio, se stai inviando un aggiornamento su un ordine a una delle persone di cui sopra, potresti voler includere il seguente P.S.:

P.S. Con le temperature che aumentano, spero che tu abbia l’opportunità di approfittare del sole questo fine settimana!

Questo probabilmente non è correlato a nulla di cui hai appena discusso, ma può comunque aiutarti a far capire il tuo punto di vista dimostrando che ci tieni al destinatario.

Congratulati con qualcuno con il P.S.

Infine, potresti anche voler includere un P.S. per congratularti con qualcuno per qualcosa di speciale appena accaduto. Ad esempio, potresti inviare un’email di routine a un cliente ricordandogli un incontro di lavoro che avete in programma. Quindi, potresti voler includere un P.S. del tipo:

P.S. Di recente ho sentito dire che hai avuto una promozione. Complimenti! Te lo meriti!

Puoi usarlo per costruire una relazione più forte con il destinatario, dimostrando che stai prestando attenzione a ciò che sta accadendo nella sua vita. Naturalmente, questi sono solo alcuni dei tanti modi in cui puoi usare il P.S. È un’opzione versatile e devi pensare attentamente a come utilizzarla nelle tue email o newsletter. Non tutti i messaggi lo richiedono, ma ha ancora la sua utilità.

L’uso del P.S. nelle email è obsoleto?

No! Anche se devi pensare attentamente a come lo usi, può essere molto utile mentre cerchi di portare avanti una campagna di marketing efficace per la tua attività. Molte persone lo usano quando comunicano con i loro amici e familiari, ma puoi usarlo anche per massimizzare il tuo valore nel mondo degli affari. Alcuni dei modi in cui puoi farlo includono:

Attirare il lettore

Se invii un’email lunga e accuratamente formattata al tuo mercato target, probabilmente ne trascurerà gran parte. Sa di già visto, sanno cosa conta per loro e l’attenzione può sfumare gradualmente. Se vuoi invogliare i tuoi lettori a prestare attenzione, riflettere e approfondire l’offerta, potresti pensare di includere qualcosa in fondo all’email dopo un P.S.

Aumentare il tasso di conversione

Puoi anche aumentare il tasso di conversione della tua campagna di email marketing se includi un P.S. È molto più probabile che il tuo lettore veda il PS, ed è meno probabile che pensi che sia stato generato da una macchina. Se includi un link in questa parte dell’email, sarà più probabile che vi facciano clic, il che aumenterà il tuo tasso di conversione.

Enfatizzare ciò che conta di più

Anche se dovresti usare il P.S. per discutere di cose che potrebbero non adattarsi al resto della lettera o dell’email, puoi utilizzare quest’area anche per enfatizzare la parte più importante del messaggio. Ciò è particolarmente importante se i messaggi sono lunghi e se ti preoccupa che il tuo lettore possa averne trascurati alcuni. Se c’è un punto critico che vuoi che il tuo lettore ricordi, puoi ribadirlo nella parte del messaggio riservata al P.S., il che li renderà più propensi a ricordarlo.

Includere una nota non correlata

Non dimenticare che puoi anche utilizzare questa parte del messaggio per includere una nota non correlata. Se c’è altro che vuoi comunicare al lettore, ma non hai trovato il punto giusto in cui farlo nel corpo del messaggio, puoi semplicemente aggiungere un P.S. in fondo all’email.

Aggiungi un tocco di stile

Quel che non vuoi è sembrare un robot. Uno dei modi più semplici per farlo è aggiungere un tocco di personalità nell’email utilizzando la sezione PS. Potresti usarlo per aggiungere un tocco personale, rafforzare il rapporto con i tuoi familiari, amici, colleghi o clienti. Pensa attentamente a come puoi utilizzare questa sezione per aggiungere un po’ di personalità in più alla tua lettera o alla tua email.

Attira l’attenzione del lettore con il P.S.

In definitiva, questi sono solo alcuni dei punti più importanti che devi tenere a mente se stai cercando di ottenere il massimo dalle tue lettere o email. Devi usare il P.S. in modo appropriato e professionale. Assicurati che sia formattato correttamente, pensa attentamente a cosa vuoi includere e controlla che non sia troppo lungo.

Inoltre, puoi utilizzare questa parte del messaggio per aumentare il valore delle tue campagne di email marketing. Se vuoi massimizzare il valore della tua campagna di email marketing, metti a tua disposizione gli strumenti giusti. Ad esempio, potresti voler utilizzare Mailchimp e la sua miriade di strumenti per massimizzare il tasso di conversione, mantenere l’attenzione del tuo mercato di riferimento e favorire la crescita degli introiti. Può essere uno strumento efficace che ti aiuterà a rimanere un passo avanti rispetto alla concorrenza.

Laptop screen showcasing 'Unlocking Advanced Email Marketing' Checklist

Scarica la guida di Mailchimp per l'email di marketing avanzato

Fai crescere la tua attività con le giuste conoscenze e strategie per migliorare le tue email, catturare l'attenzione del pubblico e trasformare i lead in clienti fedeli.

Compila il modulo sottostante per ricevere la checklist

Condividi questo articolo