Passa al contenuto principale

Salve! Le prove gratute sono disponibili per i piani Standard ed Essentials. Inizia gratuitamente oggi.

In che modo AdHoc Presents è riuscita a espandere il proprio pubblico del 93%

L'editore e promotore di concerti con sede a Brooklyn usa i tag e l'integrazione Eventbrite di Mailchimp per connettersi alla sua community.

Ric and Morgan from the Adhoc Presents team stand smiling against a light blue wall.
Adhoc logo

Snapshot:

  • Settore: Digitale
  • Località: Brooklyn, New York
  • Dimensioni dell’azienda: 10-15 persone
  • Anno di fondazione: 2012

Pubblicazione: 27 febbraio 2020

Ric Leichtung ha co-fondato AdHoc Presents con una missione: offrire una piattaforma a musicisti in penombra e a comunità svantaggiate. AdHoc nasce come rivista di pubblicazioni musicali, per poi evolversi in promotore e produttore di concerti con eventi a New York, Detroit e Raleigh. Attualmente gestisce anche una propria agenzia di marketing creativa.

Inizialmente, AdHoc utilizzava Mailchimp per comunicare ai lettori informazioni sui concerti in programma e generare traffico verso il proprio sito web. Durante la promozione dei primi concerti si avvaleva di Eventbrite per la vendita dei biglietti e la pubblicità. Tuttavia, è solo quando il Marketing Manager Morgan Schaffner si è unito al team nel 2017 che AdHoc è riuscita a integrare Mailchimp con Eventbrite e ha iniziato ad avvalersi dei dati del pubblico per indirizzare le persone verso nuovi modi strategici.

"Mailchimp ci permette di scavare in profondità quando si tratta di segmentazione basata su tag, di testare nuovi modelli di e-mail e di raggiungere il nostro pubblico in modi strategici."

La sfida: Coltivare fuori dal proprio giardino

Sin da subito, AdHoc ha compreso l'importanza di fornire contenuti interessanti e pertinenti al proprio pubblico. Quando ha iniziato a valutare le modalità di espansione della propria attività, ha capito che doveva trovare un modo per facilitare la crescita, mantenendo intatta la propria etica comunitaria.

"Quando abbiamo iniziato a scorgere la possibilità di crescita, la sopravvivenza di AdHoc si è basata sull'impegno costante nel servire la nostra comunità, sulla sperimentazione continua, su un'analisi comparativa rigorosa e sull'ottimizzazione dei pochi strumenti a cui avevamo accesso", ha dichiarato Morgan. "Abbiamo iniziato a sperimentare nuove idee, soprattutto sul fronte del marketing, ad analizzare tutti i risultati. Cerchiamo di sviluppare strategie che possano essere applicate ad altri luoghi e di sperimentare flussi di lavoro."

Gli strumenti: Tag Mailchimp e integrazione con Eventbrite

Per espandere la propria attività e rafforzare il legame con la comunità, AdHoc aveva bisogno di strumenti che le consentissero di tenere traccia di tutti i dati relativi ai contatti e agli acquisti da un'unica comoda posizione. La soluzione è stata suggerita dall'utilizzo dei tag e dall'integrazione con Eventbrite di Mailchimp.

"L'integrazione di Eventbrite con Mailchimp è stata fondamentale per noi", afferma Morgan. "Chiunque acquisti un biglietto per uno spettacolo AdHoc e scelga di ricevere le nostre e-mail viene automaticamente aggiunto al nostro account Mailchimp. Ci fa risparmiare innumerevoli ore di lavoro ogni settimana. E non solo queste informazioni vengono inserite nel nostro sistema, ma vengono categorizzate in modo davvero strategico con i generi e le informazioni sugli spettacoli precedenti."

AdHoc gestisce il pubblico in base alla posizione, quindi utilizza i dati di Eventbrite e i tag di Mailchimp per monitorare i fan di generi specifici e le persone che hanno acquistato biglietti per vedere un artista in passato. I tag consentono ad AdHoc di portare le informazioni di identificazione già presenti in Eventbrite direttamente nel CRM marketing di Mailchimp, risparmiando molto tempo e facilitando l'individuazione di segmenti di pubblico. In questo modo, la gente può continuare a restare informata sugli eventi di suo interesse. "L'integrazione con Eventbrite di Mailchimp ci aiuta perfettamente a inviare messaggi personalizzati al nostro pubblico."

I risultati: Una comunità più grande e più coinvolta

  • 100%

    di aumento di visualizzazioni della newsletter

  • 93%

    di crescita del pubblico

  • 26%

    di aperture in più con le campagne basate su tag

Con l'integrazione di Eventbrite con Mailchimp e l'utilizzo di strumenti di CRM marketing, AdHoc ha riscontrato che l'invio di e-mail mirate a fan di artisti o generi specifici è diventato molto più semplice. I tassi di apertura e di clic sono migliorati costantemente nel corso di un anno e mezzo e, poiché le informazioni di contatto venivano sincronizzate automaticamente da Eventbrite a Mailchimp man mano che le persone acquistavano i biglietti, anche il pubblico è cresciuto rapidamente. In effetti, il 95% del pubblico di New York, il 96% del pubblico del Michigan e il 99% del pubblico della Carolina del Nord si doveva direttamente all'integrazione di Eventbrite con Mailchimp.

"Mailchimp ci permette di scavare in profondità quando si tratta di segmentazione basata su tag, di testare nuovi modelli di e-mail e di raggiungere il nostro pubblico in modi strategici", afferma Morgan. "Mailchimp non è solo uno strumento. È un insegnante. È un trampolino di lancio per qualsiasi imprenditore. Tutto ciò di cui avevamo bisogno era buon senso e voglia di imparare."

Condividi questo articolo