Passa al contenuto principale

Salve! Le prove gratute sono disponibili per i piani Standard ed Essentials. Inizia gratuitamente oggi.

Che cos’è un copywriter? Definizione, nozioni di base e come procedere

Se hai mai acquistato qualcosa online, è probabile che hai già vissuto questa esperienza. Fai clic su un collegamento o un annuncio e accedi a una pagina con l’offerta del prodotto. Qualcosa sulla pagina di destinazione ti convince. Senti una connessione tra le tue esigenze e il prodotto o servizio offerto. Hai già messo il prodotto nel carrello e stai inserendo le informazioni di pagamento.

Che cosa ti ha spinto a prendere questa decisione? Forse hai riconosciuto il valore del prodotto. Forse hai deciso in men che non si dica che il prodotto risolve una tua esigenza o un tuo desiderio. Forse hai sentito a pelle che il prodotto era proprio quello che volevi. Qualunque sia il motivo, le pagine di destinazione dell’attività ti hanno spinto ad agire. Questo è il copywriting.

Il copywriting è una delle più antiche ed efficaci arti di marketing ed è parte integrante di un’attività di successo. Nella sua forma più semplice, è il collegamento tra il tuo prodotto e le esigenze del tuo cliente nei confronti del tuo prodotto. Se eseguito correttamente, un ottimo copywriting può aumentare vendite e profitti. Se fatto male, può allontanare i clienti potenziali e creare un’impressione negativa sul tuo brand.

Di seguito è riportata una guida completa al copywriting che ti permette di sfruttare il potere della scrittura persuasiva per coinvolgere i clienti attuali, attirare nuovi visitatori sul tuo sito web e aumentare le vendite.

Che cos’è un copywriter?

Un copywriter è un professionista specializzato nella scrittura di testi di vendita persuasivi per le pagine di vendita dei prodotti, le pagine di destinazione, le email di consenso, i post sui social media e praticamente tutto quello che è necessario affinché un cliente agisca nella maniera desiderata.

I copywriter sono ovviamente scrittori di professione. Questo è l’aspetto principale del loro lavoro. Tuttavia, per poter scrivere in modo convincente devono anche avere competenze specialistiche di copywriting ed esperienza di ottimizzazione per motori di ricerca.

Molti copywriter esperti vengono dalla scrittura creativa e hanno studiato la psicologia degli acquirenti in modo da sapere come far leva su di loro. Inoltre, comprendono i tuoi prodotti in dettaglio per poterne evidenziare i vantaggi più indicati per gli acquirenti potenziali.

Ci sono molti copywriter online. Una semplice ricerca su Google fornisce molti risultati. Ci sono anche molti siti di lavoro freelance che offrono copywriter, oltre ad altri professionisti del marketing.

Quando cerchi un copywriter a tempo pieno o freelance, assicurati di valutare dei campioni del suo lavoro, soprattutto nel tuo settore.

In che modo il copywriting differisce dal content marketing?

Forse hai sentito parlare di “content marketing”, che è un’altra forma di scrittura professionale. Anche se il content marketing e il copywriting sono simili, non sono la stessa cosa.

Come abbiamo detto, il copywriting è persuasivo per natura. Ha lo scopo di convincere un utente ad agire in un certo modo. Un buon copywriting convince un utente ad acquistare il prodotto o a iscriversi alla mailing list o a prendere qualsiasi altra decisione volta a farlo procedere lungo il percorso di acquisto.

Il content marketing è informativo per il lettore e, al tempo stesso, ottimizzato per i motori di ricerca. I post sul blog, le infografiche e i white paper educano e informano il pubblico target in modo che questo muova i passi giusti verso una decisione di acquisto. Il content marketing di alta qualità può anche migliorare la consapevolezza e l’autorità dell’azienda in modo che questa goda di maggiore credibilità con gli acquirenti potenziali.

Supponiamo che tu abbia un’azienda di condizionatori d’aria. Un esempio di content marketing può essere un post sul blog che spiega ai lettori sul perché è importante cambiare regolarmente il filtro dell’aria. Questo post forma i tuoi lettori, fornisce loro informazioni gratuite e ti fa apparire rispettabile e competente.

Una pagina di destinazione che offre all’utente la possibilità di iscriversi a un’offerta primaverile di messa a punto del climatizzatore è un esempio di copywriting. L’obiettivo è convincere il lettore ad agire (e le parole d’azione sono sempre utili). Questo tipo di testo presenta un elemento persuasivo che intende spingere l’acquirente a registrarsi per il servizio.

Entrambi i tipi di scrittura sono importanti ed entrambi possono avere un impatto sulle vendite. Tuttavia, il content marketing e il copywriting sono due tipi di scrittura molto diversi.

Perché il copywriting è importante?

Quanto sono importanti le strategie di copywriting per i risultati aziendali? Il copywriting è importante per diversi motivi. Il primo motivo è che può avere un impatto tangibile e sostanziale sulle tue vendite e quindi sul successo della tua azienda.

Se un copywriting efficace aumenta le conversioni anche solo dell’1%, a seconda del volume di visitatori e del prezzo del prodotto ciò può essere sufficiente a rendere un’attività proficua.

L’altro aspetto fondamentale del copywriting è che mostra il tuo brand agli acquirenti---attraverso un post sui social media, un sito web o l’email marketing.

A prescindere dal fatto che agiscano o no, i visitatori del sito web usciranno dall’esperienza con una determinata percezione di te e della tua azienda. Il testo sulla tua pagina di destinazione è un’opportunità importante per comunicare chi sei e stabilire la tua identità.

Il testo deve essere professionale e serio? O può essere divertente e stravagante? O magari è meglio optare per un tono sarcastico?

Quando si parla di voce e tono nel copywriting non ci sono risposte giuste o sbagliate. Tuttavia, una volta scelto uno stile di scrittura---è bene rispettarlo. Queste scelte dipendono dalla tua identità in quanto azienda: sarà poi il copywriter a catturare il tono giusto.

Sette elementi delle migliori strategie di copywriting

Cosa rende un testo eccezionale? Molti elementi diversi possono rientrare in questa lista, ma fra gli esempi di copywriting più efficaci possiamo indicare sette elementi comuni:

Linguaggio corretto dal punto di vista grammaticale

Il copywriting non deve essere perfetto dal punto di vista grammaticale. Non è uno di quei temi che dovevi scrivere a scuola, dove gli errori grammaticali erano assolutamente inaccettabili.

Tuttavia, la grammatica non può essere errata o non professionale. Anche se hai deciso di optare per un tono sopra le righe o divertente, devi comunque trasmettere un senso di credibilità e professionalità. Una grammatica incorretta o piena di errori allontana i clienti potenziali.

Titolo convincente

L’elemento più importante di qualsiasi tipo di copywriting è il titolo. Hai solo pochi secondi per catturare l’attenzione del lettore.

Il titolo deve attirare immediatamente l’attenzione del pubblico, parlare di un’esigenza da questo potenzialmente sperimentata e comunicare che si tratta del pubblico corretto per quel prodotto. In genere, un titolo è composto solo da poche parole ma non è possibile esagerarne l’importanza.

Scrittura che connette da un punto di vista emotivo

Il testo della pagina di destinazione deve parlare al lettore. La lingua in sé non deve necessariamente essere emotiva, ma deve comunicare emozioni che possano indurre l’acquirente a procedere.

Tornando al nostro esempio dell’aria condizionata, il testo può concentrarsi sul desiderio di fare felice la famiglia dell’acquirente quest’estate con temperature più gradevoli. Oppure può concentrarsi sul denaro risparmiato grazie a un’unità più efficiente.

Concentrati sui vantaggi, non sulle caratteristiche

In maniera analoga, il testo non deve concentrarsi sulle caratteristiche del prodotto, ma piuttosto sui vantaggi che il visitatore del sito web riceverà da tali caratteristiche.

Invece di parlare delle specifiche tecniche di progettazione di un’auto, un’azienda automobilistica può invece concentrarsi su quanto è fluida e silenziosa la guida. Parla dell’esperienza del cliente quando utilizza il prodotto, non della tua esperienza di progettazione o creazione del prodotto.

Linguaggio diretto e chiaro

La concisione è fondamentale. Non scrivere paragrafi lunghi e pesanti che risultino difficili da leggere. Scrivi un testo convincente e adattabile che presenti un linguaggio chiaro e semplice in modo da risultare facile e veloce da comprendere. Anche in questo caso, quando crei un testo di vendita non devi ripensare ai temi che scrivevi a scuola.

Una call-to-action forte

L’obiettivo del copywriting è fare in modo che il lettore agisca sulla tua pagina di destinazione. Pertanto, il testo deve avere una “call-to-action” o CTA. La CTA può essere un pulsante che permette di acquistare un prodotto o un modulo dove inviare un indirizzo email. A prescindere dalla sua natura, la CTA deve presentare un linguaggio forte e diretto che persuada il lettore ad agire.

Pubblico target specifico

Infine, deve essere chiaro che l’offerta è destinata a quel lettore o a quel pubblico target specifico. Condividi come altri utenti proprio come il lettore hanno tratto vantaggio dal prodotto. Nel nostro esempio relativo all’aria condizionata, magari puoi spiegare come altri proprietari di case in quello stesso quartiere hanno tratto vantaggio dal servizio o di come i titolari di attività in quella stessa area hanno risparmiato denaro.

Tipi di copywriting che vedi ogni giorno

Il copywriting è attorno a te ogni giorno. Alcuni esempi di copywriting che probabilmente vedi durante le tue attività quotidiane sono:

  • Cartelloni pubblicitari
  • Pagine web, come pagine di destinazione o pagine di vendita dei prodotti
  • Email
  • Sondaggi sui clienti
  • Pubblicità radiofoniche. Sì, le ascolti, ma sono state scritte.
  • Annunci su giornali e riviste
  • Annunci sui social media
  • Cataloghi
  • Pubblicità via direct mail
  • Volantini e cartelli

Una volta capito cos’è il copywriting, inizierai a notarlo ovunque.

Come fare copywriting: tre suggerimenti di copywriting per avere successo

Ti stai chiedendo come puoi imparare a fare copywriting? Proprio come qualsiasi altra competenza, anche padroneggiare il copywriting richiede tempo ed esperienza---e magari uno o due corsi. Tuttavia, ecco alcuni suggerimenti che ti aiutano a trasformare parole semplici in un testo convincente per la tua attività:

Mettiti nei panni del cliente

Come accennato in precedenza, non scrivere dal tuo punto di vista di venditore. Scrivi pensando all’acquirente. Come trarrà vantaggio dal prodotto o dall’offerta? Quali emozioni proverà quando prenderà una decisione di acquisto? Qual è la sua necessità che viene risolta dal tuo prodotto?

Scrivi direttamente all’acquirente quale sarà la sua esperienza una volta presa la decisione.

Modifica e taglia, poi ripeti… e ripeti

Difficilmente il testo è perfetto sin dalla sua prima bozza. Scrivi la prima bozza e poi mettila da parte per un po’ e lavora a qualcos’altro.

Ora pubblica e leggi dal punto di vista del tuo cliente target. Taglia le parole non necessarie. Riscrivi quello che non funziona. Ripeti il processo. La correzione è un elemento fondamentale del processo di scrittura e può rendere i tuoi progetti di copywriting molto più efficaci.

Prova versioni diverse

In molti casi, non sai cosa funziona fino a quando non vedi i risultati. Prova alcune versioni diverse e confronta i risultati. Un tipo di testo ottiene più conversioni di altre? Questo è un ottimo modo per scoprire cosa coinvolge il tuo pubblico target.

Usa un testo efficace nelle tue campagne email

L’email è una delle forme più potenti di copywriting poiché ti consente di comunicare direttamente con i clienti attuali e potenziali su base individuale. Inoltre, è anche estremamente conveniente.

Il copywriting per le email inizia con l’oggetto. Devi attirare la attenzione del destinatario in modo che apra l’email. Questo è il primo passo.

Ora, hai solo pochi secondi nel corpo del testo per mantenere alta la sua attenzione e convincerlo a fare clic e a passare alla fase successiva. Anche in questo caso, la correzione e la revisione possono essere utili.

Inoltre, è sempre una buona idea testare varie versioni nello stesso pubblico. Mailchimp fornisce dati e feedback sulle tue email che ti permettono di capire cosa funziona e cosa no. Con il nostro Campaign Builder di facile utilizzo, puoi creare email visivamente accattivanti in pochissimo tempo.

Condividi questo articolo