Passa al contenuto principale

Salve! Le prove gratute sono disponibili per i piani Standard ed Essentials. Inizia gratuitamente oggi.

Che cos’è un server SMTP?

Un server SMTP è dedicato all’invio e alla ricezione di grandi quantità di email. Scopri di più sui server SMTP e sul loro impatto sull’email marketing qui.

Dalle piccole alle grandi imprese, l’email è ancora un fattore chiave per l’acquisizione e la fidelizzazione dei clienti. Tuttavia, gestire email è una questione complessa perché la maggior parte delle persone ne invia e riceve tantissime ogni giorno. Quindi, come puoi gestire le email dei tuoi clienti a livello imprenditoriale?

È qui che entrano in gioco i server SMTP. Un server SMTP (Simple Mail Transfer Protocol) è un protocollo di comunicazione che consente di inviare e ricevere email. Senza un server SMTP, non è possibile inviare email ai destinatari. Il server esamina anche se un account email attivo sta trasmettendo il messaggio in uscita.

Se l’email non viene consegnata, i protocolli SMTP assicurano che il messaggio venga restituito al mittente. I messaggi restituiti contengono dettagli per informare il mittente che ha un indirizzo email non accurato o che il server del destinatario ha bloccato le i messaggi dall’ID del mittente. Disporre di un server SMTP è quindi una buona idea per ogni titolare di azienda.

Come funzionano i server SMTP?

Invii email dal tuo indirizzo, per esempio susan@website.com, a un determinato destinatario, come robert@domain.com, utilizzando il tuo fornitore di servizi di posta elettronica. La webmail è nota come MUA (Mail User Agent), ovvero client di posta.

L’email viene inviata tramite la porta 25 a un server SMTP fornito dal client di posta, che opera come agente di trasferimento dei messaggi. Il client e il server avviano una breve conversazione in cui il secondo verifica tutte le informazioni sulla trasmissione del messaggio (mittente, destinatario e domini). Il server di posta autentica il mittente dell’email e inserisce la nuova email nella posta in arrivo del destinatario. Ricorda che il linguaggio SMTP parla solo della trasmissione del messaggio e non del suo contenuto.

L’email viene inviata immediatamente se il dominio del destinatario ha un account connesso al server. In caso contrario, il server SMTP lo trasmette a un altro server in entrata più vicino al destinatario. Il server di dominio stabilisce una connessione con il server del sito web, che riceve e memorizza l’email.

Cosa succede se il server del destinatario non è disponibile o è occupato? L’host SMTP inoltra semplicemente il messaggio a un server di backup. Se nessun server è disponibile, l’email viene trattenuta e si effettuano altri tentativi di consegna. Dopo un determinato periodo, contrassegna il messaggio come non consegnato.

SMTP vs IMAP vs POP3

I protocolli TCP/IP specializzati chiamati SMTP, POP3 e IMAP vengono utilizzati per inviare e ricevere email. Per soddisfare le esigenze delle applicazioni moderne, è importante comprendere questi protocolli.

IMAP

Con il protocollo IMAP, il client email stabilisce una connessione al server, esegue la ricerca di nuovi messaggi e li salva come file temporanei nella cache. All’inizio, il server scarica solo la data, il mittente e l’oggetto. Il contenuto viene scaricato solo quando apri il messaggio. Pertanto, è possibile accedere al contenuto dell’email senza scaricare alcun file allegato utilizzando questo protocollo.

Il server si aggiorna quando un’email viene modificata, eliminata o lo stato passa da non letto a letto. Questa procedura aiuta a riflettere lo stato corrente delle email su vari dispositivi.

Le principali differenze tra IMAP e SMTP includono:

  • Il server SMTP viene utilizzato per trasferire i dati, mentre un server IMAP viene utilizzato per recuperare i messaggi.
  • Il server SMTP trasferisce i dati tra server, mentre il server IMAP facilita la comunicazione tra server e client.
  • Il server SMTP consente agli utenti di organizzare le email sulla memoria del client, mentre quello IMAP consente di gestire le email sul server.

POP3

Un approccio più intuitivo per accedere alle caselle postali è tramite il Post Office Protocol. POP3 ti consente di accedere alle email anche senza connessione a Internet perché invia email dal server al client email.

Il client si connette al server POP3 quando un utente verifica la presenza di nuove email. Il client email invia quindi il nome utente e la password al server per l’autenticazione. Il client invia comandi basati su testo per recuperare tutti i messaggi non appena si connette. Quindi elimina le copie del server e si disconnette da esso dopo aver salvato i messaggi scaricati come nuove email nel sistema locale dell’utente.

Le differenze tra POP3 e SMTP includono:

  • POP3 è un protocollo pull, mentre SMTP è un protocollo push.
  • Le email vengono consegnate tramite SMTP dal dispositivo del mittente alla posta in arrivo del destinatario e tramite POP3 dal server di posta del destinatario al computer del destinatario.
  • POP3 opera tra il destinatario e il server di posta del destinatario, mentre SMTP opera tra il server di posta in entrata e in uscita.

POP3 vs IMAP

Le differenze tra POP3 e IMAP includono:

  • Mentre IMAP visualizza l’intestazione del messaggio prima di scaricarlo, POP3 scarica l’email contemporaneamente.
  • POP3 prende le email dai server, le trasferisce a un singolo computer e le elimina. IMAP sincronizza l’email su molti dispositivi in modo che sia possibile accedervi tramite vari canali dopo essere stata memorizzata sul server.
  • L’organizzazione delle email nella casella del server di posta non è possibile con POP3, ma è possibile con IMAP.

Importanza dei server SMTP nell’email marketing

I server SMTP sono importanti nell’email marketing e possono gestire un grande volume di email contemporaneamente. I server SMTP vanno benissimo per l’invio di email personali e molti programmi di invio di email standard sono gratuiti.

Anche se i server SMTP pubblici e gratuiti possono essere utili per l’uso personale, potresti volere un server SMTP privato se invii molti messaggi o le tue email sono particolarmente complesse.

I vantaggi di un server SMTP includono:

  • Fornisce una struttura per le email massive: i server SMTP consentono di scalare le email e implementare sistemi per inviarne molte contemporaneamente, in modo da strutturare l’invio di email massive. Un server SMTP privato potrebbe migliorare il framework organizzativo per l’invio di email massive se supervisioni una newsletter o messaggi promozionali.
  • Migliora la deliverability delle email: la deliverability di email sicure ed efficienti è resa possibile dai server SMTP, che esaminano il mittente, il destinatario e il contenuto di ciascun messaggio. Puoi utilizzare le email transazionali per inviare messaggi di e-commerce basati sui dati, mirati e personalizzati. I messaggi trasmessi da un server SMTP a un altro sono particolarmente efficaci.
  • Assistenza tecnica: il fornitore di servizi SMTP offrirà assistenza professionale in caso di domande. Si assicurerà che il tuo account di posta sia configurato correttamente e affronterà eventuali problemi.
  • Consente l’invio di email da hardware: puoi creare un’opzione server locale utilizzando un indirizzo SMTP. Anche se la consegna può essere più lenta, offre maggiore flessibilità e controllo.
  • Strutture con volumi di email maggiori: con un server SMTP locale dedicato, puoi inviare e ricevere più email. Ciò è particolarmente utile per chi gestisce email a scopo aziendale.
  • Evita che le email finiscano nello spam: una newsletter o un’email contrassegnata come spam non sarà consegnata al destinatario. Di conseguenza, tali email vengono sprecate ed eliminate prima di essere aperte. Con un server SMTP, le email hanno maggiori possibilità di raggiungere i destinatari previsti.

Come trovare un server SMTP

Qual è l’indirizzo del server SMTP per la tua email? Il client di posta o l’applicazione in uso può impostare l’indirizzo di un server di posta SMTP, spesso formattato come smtp.serveraddress.com. Può anche essere formattato nei seguenti modi:

  • smtp.emailprovider.com
  • smtp.emailprovider.net
  • smtp-mail.emailprovider.com
  • smtp.mail.emailprovider.com

Solitamente puoi trovare l’indirizzo del server di posta SMTP nella sezione relativa all’account o alle impostazioni del client di posta elettronica.

Per inviare email, devi configurare il programma di posta utilizzando il server SMTP. Segui le istruzioni riportate di seguito per determinare l’indirizzo del server SMTP.

  • Seleziona il prompt dei comandi facendo clic sul menu Start e digita RUN, quindi premi INVIO.
  • Immetti “ping SMTP server name” nella riga di comando. Premi Invio.

Questo comando consente di comunicare con il server SMTP tramite un indirizzo IP.

Qual è il server SMTP di Gmail?

Segui le istruzioni riportate di seguito per trovare il server SMTP per gli indirizzi Gmail.

  • Indirizzo server SMTP: smtp.Gmail.com
  • Porta SMTP: 587 (con TLS)
  • Nome utente SMTP: l’indirizzo del tuo account Gmail
  • TLS/SSL SMTP richiesto: Sì
  • Password SMTP: la tua password Gmail
  • Porta SMTP: 465 (con SSL)

Puoi utilizzare la stessa procedura per individuare l’indirizzo del server email SMTP di qualsiasi provider, inclusi Yahoo Mail, Hotmail, iCloud e così via.

Conclusione: Server SMTP

Pur non essendo l’unico protocollo TCP/IP da utilizzare per inviare e ricevere email, usare un server SMTP può fornire diversi vantaggi, per esempio garantire che le email di marketing di massa siano consegnate correttamente o impedire che i messaggi vengano contrassegnati come spam.

Ora che sai cos’è un server SMTP, è il momento di trovare il fornitore di servizi giusto. Con Mailchimp, puoi ottenere l’infrastruttura necessaria per inviare campagne di marketing di massa via email. Inoltre, forniamo supporto tecnico 24 ore su 24, 7 giorni su 7 alle piccole e grandi imprese di tutti i settori. Puoi anche utilizzare i codici media UTM per email al fine di monitorare il successo delle tue campagne. Il nostro server SMTP ha quello che ti serve per eseguire campagne di email marketing produttive.

Condividi questo articolo