Passa al contenuto principale

Salve! Le prove gratute sono disponibili per i piani Standard ed Essentials. Inizia gratuitamente oggi.

Audit di marketing: Che cos’è, come svolgerlo e best practice

Cos’è un audit di marketing e può essere utile per la tua attività? La risposta è probabilmente sì.

Una verifica di marketing è una valutazione sistematica di tutti gli elementi e le pratiche di marketing di un’azienda. Con un audit di marketing, puoi scoprire quanto sono efficaci i tuoi sforzi, in cosa la tua strategia è carente e una serie di altre informazioni che possono aiutarti a migliorare il ritorno sull’investimento della tua azienda.

Se la tua attività è piccola, ogni investimento in attività di marketing fa la differenza. Se la tua azienda è di dimensioni maggiori, indubbiamente investi molto nel marketing, il che significa che tracciare e massimizzare questo investimento non è un compito da poco. Dalle piccole attività alle grandi imprese, gli audit di marketing regolari sono una componente essenziale di qualsiasi strategia valida.

Non sai bene come usare il tuo budget limitato? È comprensibile: assicurarsi che tutte le spese siano ben ponderate è senz’altro un’ottima pratica commerciale. Scopri maggiori informazioni sugli audit di marketing, come eseguirli e perché devi valutarne l’uso a vantaggio della tua azienda.

Che cos’è un audit di marketing?

Un audit di marketing è una valutazione che viene eseguita per analizzare la tua strategia di marketing corrente da cima a fondo. L’obiettivo di un audit di marketing è identificare i punti di forza e di debolezza dei tuoi sforzi di marketing e aiutarti a elaborare un piano per migliorare l’efficacia e le prestazioni.

Un audit di marketing può rispondere a domande importanti come:

  • Quanto è efficace la tua strategia di marketing corrente?
  • Stai puntando sui canali giusti?
  • Quali sono i punti di forza dei tuoi sforzi di marketing correnti?
  • Quali sono i punti deboli dei tuoi sforzi di marketing correnti?
  • Ti stai lasciando sfuggire delle opportunità di raggiungere il tuo pubblico?

Con una valutazione approfondita, imparerai tutto questo e molto altro ancora sulle tue prestazioni di marketing.

Chi esegue un audit di marketing?

Se vuoi ottenere il massimo dalle tue attività di marketing, un audit è il posto migliore per iniziare. Questo tipo di audit viene spesso definito come audit di marketing esterno perché viene generalmente eseguito da una terza parte.

L’utilizzo di una terza parte per un audit di marketing è una pratica tipica e standard per diversi motivi.

  1. L’utilizzo di un servizio di auditing esterno garantisce valutazioni e risposte imparziali.
  2. L’audit deve essere eseguito da un esperto. Ciò non solo garantisce un’analisi approfondita, ma permette anche di accedere a informazioni utili.

Ci sono molti fornitori di servizi che eseguono audit di marketing e offrono processi consolidati ed efficaci. Anche se non è necessario assumere un esperto per eseguire un audit di marketing, è probabile che questi sarà in grado di offrire un valore maggiore.

Quando è necessario eseguire un audit di marketing?

Gestisci il tuo programma di marketing da almeno sei mesi? Hai una o più campagne di marketing in corso? Se la risposta è sì, ti consigliamo di eseguire un audit di marketing o pubblicitario.

In passato, il marketing era molto meno sofisticato, soprattutto in termini di tecnologia e Internet. Oggi, il marketing va ben oltre i cartelloni pubblicitari e gli annunci sui giornali. Visti i molti potenziali canali che puoi utilizzare per raggiungere i tuoi clienti, è importante sapere su quali concentrarti per ottenere l’effetto migliore. Se stai ancora muovendo i primi passi oppure non vedi i risultati sperati su determinati canali, un audit di marketing può essere la soluzione giusta per te.

Inoltre, se hai bisogno di saperne di più sui tuoi clienti, compresi i loro interessi, le loro esigenze e i loro bisogni, puoi raccogliere queste informazioni con un audit di marketing che utilizzi le customer persona e l’analisi della concorrenza. Hai bisogno di ridurre il tuo budget? Un audit di marketing può aiutarti a determinare quale tipo di spesa ti permette di ottenere i risultati migliori.

In generale, gli audit di marketing sono consigliati almeno una volta all’anno, se non ogni sei mesi. Ciò ti permette di garantire che la tua strategia di marketing sia quanto più efficiente possibile in ogni momento.

Come eseguire un audit di marketing

Avere una comprensione migliore di ciò che comportano in genere gli audit di marketing ti aiuterà a comprendere meglio il loro valore.

E quindi, cosa comporta un audit di marketing? Ecco una panoramica dei componenti di base; tuttavia, è importante sottolineare che gli audit sono generalmente molto approfonditi. Questa panoramica si limita a passare in rassegna gli aspetti valutati dagli auditor.

1. Determina cosa sottoporre all’audit

Hai bisogno di un audit completo o sistematico? La scelta del tipo di audit di marketing determina anche cosa verrà sottoposto esattamente all’audit.

Molte aziende che eseguono audit di marketing interni richiedono l’assistenza di terze parti per eseguire un audit di marketing completo. Questi audit aiutano le aziende a vedere e comprendere aspetti delle loro campagne di marketing, come ad esempio il ROI, l’efficacia della generazione di lead o i tassi di coinvolgimento dei clienti.

Le aziende che sono appena agli inizi o quanti non hanno risorse o dipartimenti di marketing definiti spesso traggono vantaggio da un audit di marketing sistematico. Questi audit in genere vanno oltre la valutazione dei dati provenienti da canali come le email e il marketing organico.

Gli audit sistematici valutano l’infrastruttura, i processi e il piano di marketing di un’azienda. Decidere di cosa hai bisogno e quali sono i tuoi obiettivi di marketing ti aiuta a determinare il tipo di audit che ti serve.

2. Identifica gli obiettivi

Ora che sai quali sono gli obiettivi della tua campagna di marketing, l’audit è il modo giusto per capire se sono stati raggiunti. Ciò significa anche che, prima di iniziare, è necessario definire gli obiettivi dell’audit.

Vuoi scoprire come o dove migliorare il Customer Journey del tuo programma di marketing? Vuoi capire quali delle tue campagne sui social media funzionano bene e quali no? Le tue customer persona hanno bisogno di un aggiornamento? Un audit di marketing sistematico offre informazioni dettagliate e risposte a domande di questo tipo.

Gli audit completi vengono spesso utilizzati per ottenere dati definitivi e approfonditi sulle prestazioni complessive e sull’ambiente di un programma di marketing. Se vuoi capire come sta andando la tua campagna di acquisizione clienti o qual è il tuo ROI per l’anno, esegui un audit di marketing completo.

Hai bisogno di obiettivi ben definiti. Ciò significa che devono essere chiari e misurabili. Ad esempio, il canale di marketing X soddisfa la soglia di X lead necessaria per essere un investimento utile?

3. Stabilisci le customer persona

A chi vuoi vendere? Cosa piace al tuo pubblico? Cosa non gli piace? Queste sono domande che portano a comprendere meglio il tuo pubblico, i tuoi clienti e i tuoi clienti potenziali. È anche un ottimo modo per evitare di dedicare tempo, energie e risorse a campagne di marketing infruttuose che vengono presentate a persone che non sono interessate alle tue offerte.

Per questi motivi, è importante stabilire le customer persona per il tuo piano aziendale e di marketing. Infatti, un audit efficace richiede customer persona ben sviluppate. Ma che cos’è esattamente una customer persona?

Una customer persona è un personaggio creato per rappresentare il pubblico target di un’azienda. In generale, esistono diverse customer persona create per rappresentare i vari segmenti del pubblico target. Queste customer persona possono anche essere indicate come primarie, secondarie e così via.

A seconda del tuo pubblico, le customer persona si raggruppano attorno ai tratti seguenti:

  • Fascia di età
  • Genere
  • Fascia di reddito
  • Istruzione
  • Stato occupazionale

Queste sono solo alcune delle caratteristiche che possono entrare a far parte di una customer persona. Una volta definiti le customer persona, è arrivato il momento di prendere in esame la concorrenza.

4. Identifica la concorrenza

Per un audit di marketing efficace, devi sapere con chi sei in concorrenza. Questa consapevolezza può aiutarti a ottenere una base di riferimento che ti permette di capire dove devi essere presente, quali canali devi prendere in considerazione, dove concentrare i tuoi sforzi di marketing e come distinguerti dagli altri.

Alcune domande che puoi prendere in considerazione quando completi un audit di analisi della concorrenza includono:

  • Cosa sta facendo la concorrenza che funziona?
  • Come sta posizionando la sua offerta?
  • A quali canali dedica la maggior parte dei suoi sforzi di marketing?
  • Chi sono i nuovi concorrenti a cui prestare attenzione?

Anche se l’audit della strategia di marketing riguarda te e la tua attività, valutare la concorrenza è un’altra fonte di dati che può aiutarti a trarre tali conclusioni.

5. Raccogli i dati

L’elemento più importante nel processo di audit di marketing sono i dati. Il modo e il luogo in cui vengono raccolti i dati dipendono dai tuoi sistemi, dal tuo piano di marketing e dalle tue risorse.

Questi dati possono essere il numero di successi per annuncio, la percentuale di coinvolgimento dei clienti o il numero di lead organici di campagne specifiche.

Dall’esterno, è facile pensare che questi siano semplicemente fatti o tendenze interessanti. Tuttavia, per coloro che comprendono e sanno come utilizzare questi dati, queste informazioni raccontano una vera e propria storia. Quali sono i tuoi tassi di conversione dei clienti? Stai riscontrando un traffico maggiore e ricavi più elevati dalla tua campagna di marketing più recente?

Senza informazioni di questo tipo, è difficile determinare il successo del tuo programma di marketing. I dati e le informazioni che raccogli dal tuo programma di marketing rivelano informazioni chiave sui punti di forza e di debolezza della tua strategia attuale.

6. Valuta le informazioni raccolte

Tutti i dati raccolti nel corso dell’audit devono quindi essere analizzati. Un audit di marketing di successo deve produrre punti chiave su cui sia possibile agire. Gli auditor prendono in considerazione ogni dato sia in maniera individuale che in relazione alle prestazioni d’insieme.

In generale, i vari componenti delle tue attività di marketing sono tutti correlati. Questo è un altro motivo per cui lavorare con un auditor esterno esperto è fondamentale: questa figura, infatti, comprende tali rapporti ed è in grado di formulare raccomandazioni di conseguenza.

Il modo in cui i dati vengono valutati dipende dagli obiettivi dei tuoi sforzi di marketing e dal tuo audit di marketing. Una volta che inizi a comprendere i dati e ciò che dicono, è arrivato il momento di intraprendere azioni pratiche che li rendano efficaci.

Cosa fare una volta ottenuti i risultati dell’audit

Ora che hai i risultati dell’audit, hai accesso a informazioni sulle prestazioni dei tuoi sforzi di marketing e sulle aree in cui è possibile apportare miglioramenti. Il tuo audit fornisce punti di vista pratici e riduce l’imprevedibilità in merito a come procedere per creare una strategia di marketing più efficace.

Ad esempio, se le campagne su un canale specifico non portano lead, uno dei punti chiave su cui agire potrebbe essere reindirizzare questa spesa verso un canale in cui tendi a vedere molti risultati. Magari scoprirai anche che ci sono opportunità mancate che puoi integrare nella tua strategia futura.

Con i risultati dell’audit, puoi prendere decisioni informate sul marketing.

Con quale frequenza devi eseguire un audit di marketing?

I migliori piani di marketing vengono rivalutati regolarmente. Prima capisci cosa funziona e cosa no, prima puoi correggere o capitalizzare in base a quanto necessario.

In generale, gli audit di marketing devono essere eseguiti su base annuale. Tuttavia, alcuni consigliano addirittura una cadenza semestrale. La frequenza con cui la tua azienda esegue gli audit di marketing può dipendere dal tuo budget, dalla complessità della tua strategia di marketing e da altri fattori, come ad esempio se le tue priorità sono cambiate di recente.

Un aspetto da considerare è che, quando si eseguono audit più frequenti, è possibile lavorare a partire da informazioni più aggiornate, il che ti permette di prendere decisioni altamente informate durante tutto l’anno.

Best practice per l’audit di marketing

Se desideri maggiori informazioni su come eseguire un audit di marketing, puoi trovare guide e servizi di audit affidabili.

Ecco una rapida panoramica delle best practice per l’audit di marketing:

  • Un audit di marketing deve evidenziare le tecniche e le strategie di marketing efficaci.
  • Un audit di marketing deve suggerire soluzioni che includano opzioni a breve e a lungo termine.
  • Gli audit di marketing validi portano e definiscono azioni e passaggi specifici per risolvere i problemi (come ad esempio tassi di conversione bassi) e raggiungere i tuoi obiettivi di marketing.

Ecco alcuni elementi che gli audit di marketing devono includere:

  • Piano ben definito del programma di marketing e degli obiettivi dell’audit di marketing.
  • Pubblico target specificato, comprese le customer persona target.
  • Informazioni su tutte le piattaforme di social media utilizzate.
  • Conteggio attivo di follower, tassi di coinvolgimento, condivisioni, ecc.
  • Dati che descrivono in dettaglio i tassi e i costi di conversione.
  • Dettagli dell’audit dei contenuti (visualizzazioni, tassi di bounce, utilizzo delle parole chiave, ecc.).
  • Lista di altre risorse di marketing come materiali di branding, volantini, white paper, ecc.
  • Suggerimenti nuovi, dall’aumento dei post alla diversificazione delle strategie sui social media.

Sfrutta al massimo le tue attività di marketing

Non c’è niente di più efficace di un piano di marketing di successo. Tuttavia, ottenere il massimo dai tuoi sforzi di marketing richiede un piccolo aiuto lungo il percorso. Nella maggior parte dei casi, questo aiuto arriva sotto forma di un solido programma di audit di marketing.

Come sta andando la tua campagna email? Le tue pubblicità più recenti stanno generando traffico? La tua strategia di marketing sui social media raggiunge il pubblico previsto? Ottenere risposte alle domande che definiscono il successo del tuo piano di marketing è fondamentale per creare una campagna di marketing di successo.

Dai dettagli minori, come le prestazioni dei contenuti, alle risposte su larga scala, come il ROI, puoi sfruttare al massimo le tue iniziative di marketing con un audit di marketing che funziona per te.

Scopri i nostri suggerimenti professionali per l’audit degli account Mailchimp dei tuoi clienti.

Condividi questo articolo