Passa al contenuto principale

Salve! Le prove gratute sono disponibili per i piani Standard ed Essentials. Inizia gratuitamente oggi.

Comprendere l’elasticità di prezzo della domanda

Cosa è l’elasticità di prezzo della domanda? Scopri l’elasticità di prezzi e come può aiutarti a determinare accuratamente i prezzi dei tuoi prodotti e servizi.

Il modo in cui stabilisci i prezzi influisce su tutti gli aspetti della tua attività. I tuoi prezzi dovrebbero sempre rimanere competitivi, aiutandoti al contempo a ottenere un fatturato sufficientemente alto da far sì che la tua attività abbia successo.

I tuoi prezzi influiscono sul tuo margine di profitto: molte aziende implementano aumenti di prezzo per aumentare i ricavi, ma questo potrebbe far diminuire troppo le vendite. Infatti, un aumento dei prezzi può anche portare a una diminuzione dei volumi di vendita.

Imparare a valutare i tuoi prodotti può aiutarti a distinguerti attirando clienti fedeli. Ma in che modo i prezzi influiscono sulla tua attività? Dipende tutto dall’andamento dell’offerta e della domanda.

L’elasticità della domanda dei prezzi è la reattività del cliente alle variazioni di prezzo. Ad esempio, se si verifica un aumento di prezzo, potresti perdere clienti e ciò può influire sul fatturato totale. Tuttavia, se riduci i prezzi, potresti guadagnare altri clienti.

In ultima analisi, come reagiscono i clienti alle variazioni di prezzo? Effettuano più o meno ordini? In qualità titolare di azienda, è fondamentale comprendere l’elasticità dei prezzi in modo da poter avere un’idea migliore di come valutare i tuoi prodotti o servizi.

Quindi, cos’è l’elasticità dei prezzi della domanda e perché è importante per la tua attività? Continua a leggere per saperne di più sulla definizione di elasticità dei prezzi della domanda e su come può influire sulla tua attività.

Cosa è l’elasticità dei prezzi della domanda?

L’elasticità dei prezzi della domanda è un modo per misurare la reattività dei clienti al cambiamento del prezzo di un prodotto o servizio.

Questa misurazione può aiutarti a capire se la strategia di determinazione dei prezzi della tua azienda attrae o allontana i clienti, in modo da poter prendere decisioni migliori per aumentare i tuoi profitti.

Ad esempio, una società di e-commerce che vende integratori potrebbe aumentare il prezzo e vedere ridursi la domanda di un determinato prodotto. Anche se potrebbe dover aumentare i prezzi per stare al passo con l’aumento dei costi, i ricavi potrebbero risentirne.

L’elasticità dei prezzi della domanda viene utilizzata per comprendere l’andamento dell’offerta e della domanda dei prodotti in caso di cambiamenti nei prezzi. La curva della domanda di mercato potrebbe dirti che i tuoi prodotti sono molto richiesti, ma un aumento dei prezzi potrebbe allontanare tutti i tuoi clienti.

Formula per l’elasticità della domanda

Sapere come calcolare l’elasticità dei prezzi della domanda può indicare se un prodotto o un servizio è elastico, il che significa che la domanda cambia sostanzialmente anche con un cambiamento di prezzo minimo.

Qual è la formula per l’elasticità del prezzi della domanda?

Per calcolare l’elasticità del prezzo della domanda, è necessario dividere la variazione percentuale della quantità richiesta per la variazione percentuale del prezzo.

È possibile calcolare l’elasticità del prezzo della domanda per qualsiasi prodotto. Ad esempio, supponiamo che tu abbia un’azienda di e-commerce che vende cibi per cani. In genere vendi 500 unità al mese a 50 dollari per unità.

Se aumenti il prezzo del 10% a 55 dollari per unità e vendi solo 450 unità, l’equazione è la seguente: -10%/10%= -1

In questo caso, dopo l’aumento di prezzo la tua azienda guadagna 24.750 USD (450 x 55), mentre prima ne guadagnava 25.000 USD (500 x 50). Pertanto, hai perso 250 dollari aumentando i prezzi in quel mese: il tuo fatturato totale scende a causa di una variazione di prezzo.

Comprendere la formula della domanda è fondamentale per poter prendere decisioni informate su inventario e prezzi.

Utilizzando l’esempio precedente, se i tuoi clienti sono abituati a pagare un prezzo medio di 50 dollari per unità e il prezzo aumenta improvvisamente del 10%, potrebbero scegliere un concorrente al posto tuo.

Questo è esattamente il modo in cui l’elasticità dei prezzi può influenzare la curva della domanda per un prodotto o servizio. Quando il prezzo di un prodotto aumenta, la quantità richiesta scende e la curva della domanda si sposta verso il basso a destra.

Tipi di elasticità dei prezzi della domanda

Esistono tre tipi principali di elasticità dei prezzi della domanda: Domanda elastica unitaria, domanda anelastica e domanda elastica.

Domanda elastica unitaria

La domanda elastica unitaria si verifica quando l’elasticità del prezzo della domanda è pari a 1. L’elasticità unitaria si verifica quando la variazione di prezzo è uguale alla quantità richiesta. In ultima analisi, la percentuale di cambiamento per entrambi è la stessa.

Ad esempio, se il prezzo del caffè scende del 10%, potresti vedere un aumento della domanda del 10% grazie a quella riduzione di prezzo.

Domanda anelastica

La domanda è anelastica quando l’elasticità del prezzo della domanda è inferiore a 1.

Nell’esempio precedente, avevamo un valore di elasticità di -1, quindi i nostri prodotti sono anelastici. Quando qualcosa è perfettamente anelastico, un piccolo aumento o diminuzione dei prezzi non influirà sulla domanda.

I prodotti anelastici sono generalmente quelli di cui le persone non possono fare a meno, come il carburante, i generi alimentari, la carta igienica e i farmaci. Con questi prodotti, se i prezzi aumentano notevolmente, è ancora probabile che le persone li acquistino. Tuttavia, se il prezzo scende, la domanda può aumentare, riducendo potenzialmente l’offerta complessiva.

Domanda elastica

La domanda è elastica quando il valore dell’elasticità è superiore a 1. I prodotti elastici hanno un cambiamento molto più marcato nella domanda quando c’è un piccolo cambiamento di prezzo.

Questi sono generalmente considerati beni non essenziali come abbigliamento, auto, alcuni elettrodomestici, intrattenimento e articoli di lusso.

Perché l’elasticità dei prezzi è importante?

L’elasticità dei prezzi può aiutarti a confrontare diversi metodi di determinazione dei prezzi per stabilire un giusto prezzo e commercializzare accuratamente i tuoi prodotti e servizi.

Ad esempio, in base al tuo settore e ai prodotti che vendi, puoi supporre che i prezzi siano elastici o anelastici e creare una strategia di prezzo che rifletta il tuo brand.

Immaginiamo che tu sia un’azienda di e-commerce che vende camicie da notte di lusso. Questo è un esempio di prodotto elastico: se il prezzo aumenta, la quantità richiesta diminuirà. Al contrario, se il prezzo scende la quantità richiesta aumenterà.

Cosa ti dice questo? In ultima analisi, può dirti se aumentare o diminuire i tuoi prezzi per rimanere competitivo in base al profilo del tuo pubblico target.

Ad esempio, se il tuo pubblico target guadagna da 50.000 a 75.000 dollari all’anno, puoi ritenere più probabile che acquisti i tuoi prodotti quando i prezzi sono più bassi. Tuttavia, devi anche assicurarti che ciò non comporti alcun costo per la tua azienda.

Se puoi aumentare i tuoi prezzi senza diminuire la domanda, è opportuno farlo. Tuttavia, se i tuoi prodotti sono anelastici e una piccola variazione di prezzo porta a una drastica diminuzione della quantità richiesta, dovresti esaminare l’impatto sui tuoi profitti.

Tuttavia, l’elasticità del prezzo della domanda è raramente perfettamente anelastica o perfettamente elastica. Di solito viene stimata utilizzando i dati sulla variazione della quantità richiesta e sulla variazione del prezzo in un determinato periodo di tempo.

Questa elasticità dei prezzi stimata può essere utilizzata per prevedere in che modo le variazioni di prezzo influenzeranno la quantità richiesta e ciò può aiutare le aziende a prendere decisioni migliori in materia di prezzi e produzione.

Fattori che influenzano l’elasticità dei prezzi della domanda

Diversi fattori possono influire sull’elasticità del prezzo della domanda per determinare la reattività e la relazione tra il prezzo e la domanda di quantità.

Ecco alcuni elementi che vanno presi in considerazione per la determinazione del prezzo dei tuoi prodotti e che possono influenzare l’elasticità o l’anelasticità della domanda:

Disponibilità di sostituti

Probabilmente la tua azienda ha molti concorrenti e le variazioni di prezzo possono influire sul fatto che i tuoi clienti scelgano i tuoi prodotti o quelli dei concorrenti.

Ad esempio, se vendi prodotti per animali domestici a 50 USD per articolo, il tuo concorrente potrebbe vendere articoli simili a 45 USD. Se ci sono alternative o sostituti per i tuoi clienti, per un cliente è più facile passare alla concorrenza se aumenti il prezzo.

Tuttavia, se non ci sono sostituti, il prezzo sarà meno elastico. Ad esempio, tutti hanno bisogno dell’elettricità. Se il prezzo aumenta, è molto improbabile che i clienti facciano a meno dell’elettricità.

Necessità del prodotto

Ci sono alcune cose di cui molte persone hanno bisogno, come il cibo e un alloggio, insieme a oggetti di uso quotidiano come il gas. Gli articoli che hanno maggiori probabilità di essere ritenuti necessari sono meno elastici di quelli che i clienti potrebbero considerare "discrezionali""."

Ad esempio, i clienti vogliono il caffè al mattino, ma non ne hanno un vero bisogno. Pertanto, se aumenti i prezzi, potresti vedere un calo della domanda, specialmente per gli articoli di lusso.

Effetto del tempo

Per capire l’impatto dell’elasticità della domanda rispetto al prezzo, devi tenere conto del tempo necessario per ricevere una risposta. Più tempo dai ai clienti per rispondere a una variazione di prezzo, più significativa sarà la risposta.

Ad esempio, l’aumento del prezzo delle banane potrebbe non influire sulle persone per settimane, perché non tutti acquistano le banane nello stesso giorno.

Allo stesso tempo, diminuire i prezzi può richiedere del tempo prima che i clienti se ne rendano conto e reagiscano.

Percentuale di reddito speso per il prodotto

I tuoi clienti probabilmente hanno budget rigorosi. Se spendono troppo denaro per il tuo prodotto a causa di un aumento di prezzo, probabilmente non lo acquisteranno più, soprattutto se esistono sostituti più economici.

Inoltre, le variazioni di prezzo influenzano la quantità di clienti che possono acquistare e spendere. Ad esempio, supponiamo che tu venda t-shirt. Se il prezzo aumenta da 10 a 20 dollari e i consumatori hanno solo 100 dollari da spendere, invece di acquistare 10 t-shirt ne acquisteranno 5, e ciò influisce sui ricavi.

L’importanza del prodotto rispetto ad altri componenti del budget domestico determinerà in ultima analisi l’elasticità o l’anelasticità.

Fedeltà al brand

Mentre alcuni clienti scelgono i brand semplicemente in base ai prezzi, altri sono estremamente fedeli a determinate aziende, soprattutto se offrono valore.

Ad esempio, i clienti fedeli potrebbero rifiutarsi di acquistare abbigliamento da un altro brand se la tua azienda vende abbigliamento di alta qualità. La fedeltà al brand è fondamentale e può aiutarti a mantenere il maggior numero possibile di clienti, anche se cambi prezzo.

Tuttavia, ci sono altri fattori da considerare, soprattutto se il tuo prodotto è elastico e sensibile a variazioni della domanda quando i prezzi cambiano.

Detto questo, la fedeltà al brand può aiutare a impedire ai clienti di cercare sostituti e ciò può aiutarti ad aumentare le tue entrate se decidi di aumentare i prezzi.

In che modo l’elasticità dei prezzi può influire sulla tua attività

L’elasticità dei prezzi può indicarti se aumentare o meno i prezzi in base ai prodotti venduti e al mercato target. Dedichi molto tempo a decidere il prezzo da applicare ai tuoi prodotti e servizi per poterti distinguere senza allontanare i tuoi clienti target, quindi è meglio scegliere attentamente.

L’elasticità dei prezzi varia a seconda del prodotto e del settore, ma sapere come calcolare l’elasticità dei prezzi della domanda può aiutarti a determinare il modo in cui le variazioni di prezzo possono influire sulla tua attività.

Stai pensando di cambiare i tuoi prezzi? Utilizza il Website Builder di Mailchimp per aggiornare accuratamente la tua pagina dei prezzi e garantire prezzi trasparenti per i clienti. Prova Mailchimp oggi stesso.

Condividi questo articolo