Passa al contenuto principale

Salve! Le prove gratute sono disponibili per i piani Standard ed Essentials. Inizia gratuitamente oggi.

15 idee per campagne di email marketing per aumentare i tassi di apertura

Le campagne di email marketing raggiungono efficacemente il tuo pubblico target, aumentano la fedeltà al brand e fanno crescere i tassi di apertura.

Le campagne via email in genere prevedono l’automazione di una serie di email e il loro invio a singoli contatti o segmenti di pubblico.

Queste campagne vengono spesso inviate per incoraggiare i consumatori a procedere lungo il funnel di marketing e possono essere attivate quando si verifica un evento specifico.

Ad esempio, un utente che aggiunge prodotti al carrello ma non completa l’acquisto può attivare una campagna di carrello abbandonato.

Puoi inviare molti tipi di email quindi potresti aver bisogno di aiuto per capire da dove iniziare. Esamineremo ora le migliori campagne di email marketing per aiutarti a far crescere la tua presenza sui social media, il tuo coinvolgimento e le tue vendite.

15 idee per campagne email che coinvolgeranno i tuoi clienti

Se non sai che tipo di campagne creare, ecco 15 idee di marketing che ti aiuteranno a iniziare.

Consigli prodotto

Le email di consiglio dei prodotti ti consentono di attirare i contatti con prodotti simili agli articoli che hanno guardato, acquistato, salvato o aggiunto ai loro carrelli in passato.

Con i suggerimenti basati su dati personalizzati, puoi promuovere il coinvolgimento e le vendite. Avrai bisogno di strumenti specializzati, come un sistema CRM (Gestione delle relazioni con i clienti), per ottenere i dati necessari per una campagna di successo.

Carrello abbandonato

Le campagne di carrello abbandonato consentono di riportare facilmente gli acquirenti ai loro carrelli e di finalizzare i loro acquisti. Questa campagna di email marketing ha lo scopo di ricordare ai clienti i prodotti che hanno abbandonato e di incentivarli a completare la transazione. Puoi includere sconti esclusivi oppure offerte limitate per incoraggiare i nuovi clienti a fare acquisti nel tuo negozio online.

Tuttavia, puoi anche usare il loro timore di perdersi un qualcosa di importante a tuo vantaggio con frasi come “Acquista fino a esaurimento scorte” o “Solo per un periodo limitato”.

Average open rate of triggered email campaigns is 46%, CTR – 11%, and click-to-open rate – 24%.

Formazione sui prodotti

Le email di formazione sui prodotti presentano contenuti che insegnano agli acquirenti come utilizzare il tuo prodotto.

Ad esempio, un’azienda di cura dei capelli può fornire istruzioni su come riparare i capelli tinti e presentare in maniera non troppo intrusiva i suoi prodotti nel contenuto dell’email.

Puoi riutilizzare blog, infografiche, campagne sui social media e campagne video pratiche per massimizzare i tuoi sforzi. Ricorda, l’obiettivo è un contenuto che risulti informativo e non eccessivamente promozionale.

email di benvenuto

Quando un utente si iscrive alla tua mailing list, assicurati di dargli il benvenuto con un’email di presentazione. Dopo tutto, hai solo un’occasione per fare una buona impressione. Questo accorgimento ti aiuta sotto due punti di vista. Innanzitutto, puoi iniziare rapidamente a creare una connessione con i nuovi iscritti e a spiegare il tipo di contenuti che possono aspettarsi da te. In secondo luogo, li incoraggi a scoprire maggiori informazioni sulla tua azienda e sulla tua offerta di prodotti.

Sondaggi e feedback

I sondaggi online ti consentono di scoprire chi sono i tuoi clienti e di assicurarti che offrirai loro il tipo di contenuti che desiderano.

Questo tipo di campagna può fornire ulteriori dati approfonditi sulle esigenze dei tuoi clienti, consentirti di creare campagne su misura per loro e individuare segmenti di pubblico più efficaci.

Il feedback può anche migliorare i tuoi prodotti e servizi. Puoi anche incoraggiare gli iscritti a fornire le loro opinioni con offerte speciali o promozioni.

Programma di affiliazione

Il passaparola è uno strumento potente di marketing che ti consente di generare lead qualificati, far crescere il tuo pubblico e aumentare le vendite.

Infatti, il 90% dei consumatori è più propenso a fidarsi di un brand che gli è stato consigliato. Puoi attirare più utenti sul tuo brand e persino aumentare la fedeltà ricordando agli iscritti i vantaggi del tuo programma di affiliazione.

Inoltre, questo approccio è economicamente vantaggioso dal momento che sono gli iscritti a fare la maggior parte del lavoro.

Concorsi o estrazioni

Gli utenti amano ricevere un qualcosa in omaggio. Pertanto, se organizzi un concorso o un’estrazione puoi incoraggiare i tuoi clienti a interagire con il tuo brand.

Questa campagna di email marketing ti consente di annunciare il concorso ai tuoi iscritti, spiegare come possono vincere e quali sono le regole e annunciare il vincitore. Puoi inviare una serie di email che ricordano ai contatti la scadenza per l’estrazione e creano entusiasmo.

In definitiva, è un ottimo modo per far crescere la tua mailing list e commercializzare il tuo brand gratuitamente con campagne di contenuti generati dagli utenti.

Casi di studio o social proof

Un caso di studio ti consente di mostrare la social proof dell’efficacia dei tuoi prodotti o servizi e di dimostrare come questi hanno aiutato i tuoi clienti.

Ad esempio, un’azienda di marketing può creare un caso di studio che evidenzi come la sua esperienza e strategia hanno aumentato il coinvolgimento con il sito web del 60%.

I casi di studio sono spesso lunghi diverse pagine, quindi puoi suddividere lo studio in più sezioni riassuntive piuttosto che scrivere una sola email.

Always segment your email campaigns! Segmented email campaigns produce 30 percent more opens and 50 percent more click-throughs than untargeted email campaigns.

Notizie di settore

Se vuoi inviare ai tuoi iscritti un contenuto diverso che non sia incentrato sulle vendite, prova a condividere notizie di settore.

Condividere notizie sul tuo settore fa sì che i tuoi contatti ricevano contenuti preziosi da cui possono imparare e con cui possono interagire. Per creare questo tipo di email, scopri le ultime notizie e tendenze nel tuo mercato e mettile in evidenza nel corpo della tua email.

Puoi usare materiali di altri e fornire riferimenti all’interno dell’email, ma se riesci a creare post tuoi sul blog che coprano le notizie pertinenti per il tuo settore è ancora meglio. Ciò riporta traffico sul tuo sito e aumenta la SEO (Ottimizzazione per il motore di ricerca) del tuo sito web.

Vendite e promozioni

Le email promozionali e di vendita sono uno dei tipi migliori di campagne di email marketing.

Queste email spesso contengono offerte limitate per incoraggiare i consumatori ad agire rapidamente e partecipare ai saldi. Il senso di urgenza creato dal messaggio, assieme alla possibilità di risparmiare, può incentivare i tuoi iscritti a fare acquisti.

Tieni presente che ogni giorno in tutto il mondo vengono inviate e ricevute circa 333 miliardi di email e quindi è importante creare campagne email che si distinguano fra le altre. Prendi in considerazione l’utilizzo dell’intelligenza competitiva per capire in quali aree la tua concorrenza sta registrando un particolare successo.

Inviti al webinar

Un webinar è un ottimo modo per dimostrare la tua esperienza ed entrare in contatto con il tuo pubblico target. Se hai deciso di organizzare un webinar, informa il tuo pubblico tramite email.

In questo modo, gli iscritti saranno a conoscenza del prossimo seminario basato sul web e riceveranno promemoria regolari, il che fa crescere la probabilità di un tasso di registrazione e partecipazione elevato.

Ti consigliamo inoltre di automatizzare le email transazionali in modo che coloro che si registrano al webinar ricevano un messaggio di ringraziamento per essersi iscritti.

Aggiornamenti aziendali

La tua attività ha aperto di recente una sede fisica? Vuoi preparare una campagna di lancio del prodotto? La tua applicazione sta per essere sottoposta a un importante aggiornamento software?

Non avere paura di condividere le notizie con i tuoi iscritti e far girare la voce sulle tue novità!

Non solo questo tipo di email ti permette di rimanere in contatto con il tuo pubblico più ampio, ma è anche un ottimo modo per aumentare il tuo coinvolgimento. Inoltre, i punti di contatto che offrono aggiornamenti aziendali possono aiutare a creare fiducia.

Messaggi di upselling

Le email di upselling possono incoraggiare i clienti ad effettuare l’upgrade del loro pacchetto di prodotti o piano di servizio. Ad esempio, se un cliente usa al momento la versione gratuita della tua applicazione, consentigli di provare uno dei piani a pagamento gratuitamente per un periodo di tempo limitato.

In questo modo, il tuo utente può esplorare la versione a pagamento dell’applicazione e capire se vale la pena investire nel tuo prodotto.

Emails that include some sort of graphics have a higher open rate (27%) and CTR (4.5%) than that of text-based emails (20% and 3%).

Campagne stagionali o natalizie

Le campagne stagionali possono essere estremamente vantaggiose, specialmente per le aziende di vendita al dettaglio nella sfera B2C (business-to-consumer). Ci sono alcune festività in cui fare regali è una pratica comune e quindi i consumatori possono rivolgersi alla tua azienda per lo shopping natalizio.

Le festività chiave da tenere a mente sono:

  • San Valentino
  • Festa della mamma
  • Memorial Day negli Stati Uniti
  • Festa del papà
  • Giorno dell’indipendenza negli Stati Uniti
  • Giorno del ringraziamento negli Stati Uniti
  • Natale

Inoltre, devi anche tenere presente quando hanno luogo determinati eventi. Ad esempio, negli Stati Uniti le lauree in genere si concentrano a maggio e giugno, mentre l’alta stagione dei matrimoni spesso va dalla primavera all’autunno.

Se integri una promozione speciale nelle tue campagne via email e sui tuoi social media, puoi incoraggiare i contatti ad approfittare delle tue offerte eccezionali e a trovare il regalo perfetto.

Re-engagement

L’obiettivo di una campagna di re-engagement è fare in modo che i contatti inattivi tornino a interagire con il tuo brand. Ci sono molti motivi per cui i clienti esistenti potrebbero non essere più interessati alle tue email.

Ad esempio, i tuoi messaggi convincenti possono raggiungerli in un momento che non è ideale o il contenuto potrebbe non essere rilevante per loro. Se poi l’oggetto non è interessante o dà l’impressione di essere spam, gli iscritti potrebbero essere ancora più riluttanti ad aprire il tuo messaggio.

Suggerimenti per campagne di email marketing di successo

Se desideri condurre una campagna di email marketing di successo, ecco alcuni suggerimenti che possono aiutarti:

  • Esegui A/B test
  • Scrivi oggetti e pre-intestazioni intriganti
  • Assicurati che l’email possa essere letta velocemente, anche in maniera sommaria
  • Segmenta il tuo pubblico
  • Trova il momento migliore per inviare le email
  • Usa la personalizzazione
  • Assicurati che i contenuti siano adatti ai dispositivi mobili
  • Termina i messaggi con una call-to-action

Se ti assicuri che la tua prossima campagna di marketing sarà efficace, la tua attività potrà godere dei vantaggi seguenti:

  • Maggiore brand awareness
  • Generazione di lead
  • Rapporti più solidi con i clienti
  • Crescita delle vendite
  • Più traffico sul sito web

Ottimizza le tue campagne email con Mailchimp

Le campagne email possono migliorare le tue attività di marketing e consentirti di entrare in contatto regolarmente con i clienti potenziali e di creare rapporti solidi.

Di conseguenza, puoi aumentare le vendite, promuovere la fedeltà e altro ancora. Puoi eseguire molti tipi diversi di campagne: dai un’occhiata alle idee creative elencate qui sopra per avviare la tua strategia di email marketing.

Se desideri ottimizzare la tua prossima campagna di marketing o social media, non dimenticare di utilizzare strumenti basati sui dati.

Il software di email marketing di Mailchimp ti offre dati certi per le tue campagne e semplifica la creazione di messaggi personalizzati che raggiungono gli iscritti al momento migliore. Questo intuitivo Email Builder può anche aiutarti a creare email professionali, coerenti con il brand e accattivanti.

Condividi questo articolo