Passa al contenuto principale

Salve! Le prove gratute sono disponibili per i piani Standard ed Essentials. Inizia gratuitamente oggi.

Come iniziare a fare dropshipping

Scopri come avviare un'attività di dropshipping in 9 passaggi, con suggerimenti che ti aiutano a creare un modello di business di dropshipping di successo.

Stai cercando un modo per guadagnare qualche soldo extra? In tal caso, potresti pensare di avviare un'attività online o un negozio di e-commerce e provare il dropshipping. Questo è diventato un modello di business popolare di e-commerce e per iniziare non hai bisogno di molto.

Ci sono molti motivi per cui le persone sono interessate a provare il dropshipping.

Ad esempio, i costi di avvio e di spedizione molto più bassi rispetto ad altre attività. Inoltre, puoi scalare facilmente la tua attività per soddisfare le richieste dei clienti, risparmiando sulle spese generali perché non devi gestire il tuo inventario.

Questo tipo di flessibilità rende molto facile avviare la tua attività.

benefits of a dropshipping business

Continua a leggere per saperne di più su come iniziare a fare dropshipping e non esitare a contattare un esperto che può aiutarti a far decollare la tua attività. Scopri di più su come avviare un negozio online e vendere un prodotto online.

Qual è il modello di business del dropshipping?

E se ti dicessimo che puoi vendere prodotti online senza avere un inventario? Con il dropshipping, puoi vendere prodotti ai clienti senza averli a portata di mano. Il dropshipping è un modello di business di e-commerce in cui il rivenditore (tu) riceve gli ordini dei clienti. Invece di avere un tuo proprio inventario e spedire i prodotti direttamente ai clienti, lavorerai con un partner di dropshipping, noto anche come grossista o fornitore.

Con il dropshipping, avrai un partner che evade gli ordini per tuo conto, consentendoti di esternalizzare l'inventario e l'evasione. In questo caso, sei responsabile solo della vendita dei prodotti. Il processo è simile a quanto riportato di seguito:

  1. Un cliente effettua un ordine sul tuo sito web
  2. Tu elabori l'ordine e lo invi al fornitore
  3. Il fornitore spedisce l'ordine
  4. Il cliente riceve l'ordine

La differenza più significativa tra una normale attività di e-commerce e il dropshipping è che tu, in qualità di rivenditore, non hai a disposizione un inventario e non evadi gli ordini. Invece di acquistare articoli da fornitori con ordini di acquisto e conservarli per la vendita, inoltri gli ordini direttamente al fornitore per evaderli.

dropshipping business models

Inizierai un'attività come imprenditore di e-commerce e non dovrai mai preoccuparti di gestire il tuo inventario. Poiché non devi occuparti delle spese generali di inventario, si tratta di un'attività relativamente facile da avviare. D’altra parte, devi posizionarti per evadere rapidamente gli ordini che arrivano. In caso contrario, potresti avere difficoltà ad avviare la tua attività.

Vendi di più con la piattaforma di e-commerce di Mailchimp. Crea il tuo negozio, gestisci gli ordini e trova nuovi clienti.

Come avviare un'attività di dropshipping e un negozio di e-commerce

Se ti stai chiedendo come avviare un'attività di dropshipping, ci sono alcuni passaggi importanti che devi seguire.

how to start a dropshipping business

Passaggio 1: impegnarsi mentalmente ed emotivamente

Se davvero vuoi iniziare a fare dropshipping, devi impegnarti a farlo seriamente. Anche se è possibile guadagnare molti soldi con il dropshipping, mica è detto che una pioggia di soldi arrivi da un giorno all'altro sul tuo conto. Devi investire molto, sia in termini di tempo sia di denaro.

Ci vorrà del tempo per far decollare la tua attività di dropshipping, soprattutto se non hai un capitale elevato da investire. Se sei disposto a dedicare del tempo, imparerai come funziona la tua attività dentro e fuori. Questo sarà importante per gestire diversi aspetti della tua attività di dropshipping mentre continua a crescere. Inoltre, non vuoi sprecare il tuo capitale in aree della tua attività che non aiuteranno la tua azienda a crescere.

Passaggio 2: scegliere un'idea imprenditoriale di dropshipping

Scopri dove vuoi posizionare la tua attività di dropshipping. Anche se probabilmente vorrai vendere quasi tutto, ciò non sarà possibile. Devi condurre le tue ricerche di mercato, capire dove sono le opportunità e posizionare di conseguenza la tua attività.

Ad esempio, se vuoi aprire un negozio al dettaglio, probabilmente proverai a capire cosa vendere e dove aprire il tuo negozio. Con un'attività di dropshipping, il processo è lo stesso. Devi pensare attentamente a quali prodotti vuoi vendere. Potresti voler dare un'occhiata a ciò che fa tendenza per trovare delle opportunità.

Passaggio 3: studia la concorrenza

Una volta che hai capito cosa vuoi vendere nel tuo negozio di dropshipping, devi studiare la concorrenza. Cosa stanno cercando di vendere gli altri? Come lo fanno?

Quando dai un'occhiata alla concorrenza, individua i brand più grandi nel tuo settore. Anche Walmart e Amazon. Potresti iniziare con una semplice ricerca su Google per capire chi è in cima alla lista.

Quindi, assicurati di monitorare attentamente i loro siti web. Quando apportano delle modifiche, potresti essere tentato anche tu di apportare delle modifiche. Guarda i social per vedere cosa pensa la gente delle varie aziende.

Passaggio 4: scegli il tuo fornitore di dropshipping

La reputazione e il successo della tua attività di ecommerce dipenderanno dal tuo fornitore di dropshipping. Se il tuo fornitore impiega troppo tempo per consegnare i prodotti, ciò può influire sulla tua crescita, per cui è importante esaminare attentamente tutti i fornitori a cui sei interessato. Il tuo fornitore di dropshipping ha in magazzino i prodotti e li invia ai tuoi clienti; senza i clienti, la tua attività semplicemente non esisterebbe.

Una volta che sai quali prodotti vuoi vendere, puoi trovare un fornitore che offra la massima qualità di servizio per aiutarti a crescere. Alcune considerazioni nella scelta di un fornitore includono quanto segue:

  • Qualità : il fornitore di dropshipping deve consegnare prodotti di qualità. Ricorda che il tuo fornitore è responsabile della produzione o dell'approvvigionamento dei prodotti, quindi non avrai voce in capitolo una volta firmato l'accordo. Devi invece controllare con mano i prodotti venduti per assicurarti che siano di qualità sufficientemente elevata per i tuoi clienti.
  • Profitto : il dropshipping comporta costi di avvio inferiori, ma questo comporta anche minori guadagni. In definitiva, dal momento che il tuo dropshipper sta facendo la maggior parte del lavoro, è lecito aspettarti profitti inferiori. Tuttavia, il tuo interesse è guadagnare, quindi è fondamentale monitorare tutti i costi e cercare di generare margini di profitto più elevati sapendo come valutare i tuoi prodotti.
  • Affidabile : il tuo partner di dropshipping deve essere affidabile perché può influire sulla soddisfazione dei clienti e sulla reputazione della tua azienda. Se il tuo fornitore non offre consegne rapide o non ha disponibili in magazzino i prodotti, con conseguenti ritardi nei tempi di spedizione, i tuoi clienti non saranno contenti.

Il modo più semplice per trovare un partner di dropshipping è usare un mercato online e verificare ogni fornitore con cui sei interessato a lavorare. Puoi anche ottenere un fornitore di origine diretta se desideri vendere un prodotto specifico.

Passaggio 5: crea il tuo negozio online

Devi anche usare una piattaforma per creare il tuo negozio online. È lì che indirizzerai il tuo traffico, venderai i tuoi prodotti ed elaborerai tutti i tuoi pagamenti. Individua il nome di dominio che desideri usare. Scegli qualcosa che sia relativamente facile da ricordare per la gente, ma evita i nomi di dominio che sono già stati scelti.

Considera i diversi widget e plug-in che desideri aggiungere al tuo sito web. Sono importanti perché renderanno più facile per i tuoi clienti la ricerca di ciò che desiderano. In questo modo, puoi mantenere il tasso di abbandono del carrello il più basso possibile.

Passaggio 6: considera la struttura della tua azienda

Successivamente, pensa bene a come vuoi strutturare la tua attività. Questa sarà la tua entità aziendale principale? Oppure pensi di continuare a lavorare come attività secondaria? Se hai domande di tipo legale nella creazione di un'impresa, è importante che ti rivolga a un legale che possa aiutarti.

In generale, ci sono tre strategie ed entità aziendali separate che dovresti considerare. Ad esempio, potresti voler mantenere la ditta individuale. Questa è l'opzione più semplice, ma non offre alcuna protezione dalle responsabilità personali. Un'altra opzione è quella di formare una LLC (società a responsabilità limitata), che ha una certa protezione ma richiede alcune spese di registrazione. Se pensi di avere tra le mani una grande azienda, potresti voler diventare una società C.

Passaggio 7: crea un conto corrente aziendale separato

Apri un conto corrente separato per la tua attività di dropshipping. Un errore comune che le persone commettono è unire le finanze personali con quelle aziendali. Tu non vuoi che questo accada e per l'Agenzia delle Entrate questo è un grande campanello di allarme. Il modo più semplice per tenerli separati è avere un conto corrente separato.

Passaggio 8: commercializza il tuo negozio online

Devi anche commercializzare il tuo negozio online. Se hai un'attività di e-commerce, sfrutta un'ampia gamma di tattiche di marketing digitale per far conoscere i tuoi prodotti e servizi.

Ad esempio, usa l'email marketing per rimanere in contatto con alcuni dei tuoi clienti più fedeli. Sfrutta anche i social. Non è necessario avere un profilo su ogni piattaforma social, ma devi capire dove si trova il tuo mercato target. Quindi, considera di avere un profilo su quelle specifiche piattaforme social.

Passaggio 9: tieni traccia dei tuoi KPI

Una volta che il tuo negozio è operativo, tieni traccia dei tuoi indicatori chiave di prestazione, generalmente abbreviati in KPI. In questo modo puoi capire cosa funziona, cosa no e cosa deve essere migliorato.

Ad esempio, guarda i canali che hanno le migliori performance e il perché. Inoltre, guarda il tuo canale pubblicitario per capire cosa funziona e cosa no. Non dimenticare di studiare anche come le persone acquistano i prodotti. Usano computer desktop o dispositivi mobili?

Suggerimenti per aiutarti ad avviare un'attività di dropshipping

Se ti stai chiedendo come avviare un'attività di dropshipping, ci sono alcuni suggerimenti da seguire. Esistono vari modi per guadagnare con il dropshipping, ma devi pensare attentamente al modo migliore per fare dropshipping.

Did you know...the global dropshipping market is projected to grow by 28.8% between 2020 and 2025.

Se ti stai chiedendo come fare dropshipping, alcuni dei consigli che devi seguire come parte della tua attività di dropshipping sono:

Ricerca del pubblico target, della concorrenza e dei prodotti

Se vuoi guadagnare con il dropshipping, una delle prime attività che devi completare è la ricerca di mercato. Ci sono molti aspetti nelle ricerche di mercato e devi sviluppare un piano completo se vuoi posizionare la tua attività di dropshipping nella migliore posizione possibile per avere successo.

Alcuni degli aspetti più importanti delle ricerche di mercato includono:

Pubblico target

Chi pensi che possa trarre maggiori benefici dai prodotti che spedisci in dropshipping? Perché pensi che per loro sarebbero utili? Anche se probabilmente vorrai trasformare tutti in clienti paganti, devi concentrarti sul tuo mercato target se vuoi massimizzare il ritorno sull'investimento.

Concorrenti

Quali sono alcune delle altre aziende del tuo settore? Cosa vendono? Perché pensi che queste attività hanno avuto così tanto successo? Devi fare una ricerca sulla concorrenza perché devi trovare una lacuna nel mercato che puoi sfruttare.

Prodotti

Quali prodotti pensi funzioneranno meglio per la tua attività di dropshipping? Quando cerchi prodotti, hai bisogno di individuare non solo ciò che piace alle persone, ma anche i potenziali margini di profitto che puoi ottenere vendendoli. Non dimenticare di considerare eventuali requisiti di spedizione speciali che potrebbero avere tali prodotti.

Se completi queste fasi di ricerca, sarà più facile far decollare la tua attività di dropshipping.

Scegli un prodotto di nicchia e un fornitore di dropshipping affidabile

Anche se probabilmente avrai molte idee aziendali, dovresti iniziare con una nicchia in base a tutto ciò che hai imparato sul tuo pubblico target e sui prodotti che vuoi vendere. Ci sono molte nicchie tra cui scegliere, compresi gioielli, bellezza, prodotti per animali domestici e così via. Ciò che è importante è trovare un partner di dropshipping nella stessa nicchia del tuo negozio online perché può aiutarti a fornire prodotti di qualità.

A seconda del tuo negozio, puoi collaborare con più fornitori, il che può aiutarti a coprire i rischi. Più partner di dropshipping possono garantire che se qualcosa non va con uno di essi, ne avrai un altro in grado di evadere rapidamente gli ordini. Inoltre, se un fornitore esaurisce le scorte, averne un secondo garantirà che gli ordini possano essere evasi.

Crea un sito web professionale e usa un marketing efficace

Il dropshipping è un modello di business di e-commerce, il che significa che è necessario un sito web di e-commerce per farlo funzionare. Il tuo negozio di e-commerce deve includere prodotti, descrizioni e foto di alta qualità per convincere i visitatori ad agire e aggiungere articoli ai loro carrelli.

Se vuoi che il tuo sito web funzioni bene, alcuni dei suggerimenti più importanti da seguire includono:

  • Assicurati che il tuo sito sia veloce. Indipendentemente da ciò che fai, il tuo sito web deve caricarsi velocemente per essere utile.
  • Non ingombrare il sito web con informazioni non necessarie. Se hai più informazioni da condividere, usa dei menu a tendina per facilitare la navigazione.
  • Assicurati di pensare all'ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO). Gran parte del traffico del tuo sito web proverrà da motori di ricerca come Google e una forte campagna SEO è un must.
  • Assicurati di aggiornare costantemente il tuo sito web. Le informazioni devono essere precise, le schede dei prodotti rigorose e la procedura di pagamento agevole.

Se esegui una campagna di marketing efficace usando il tuo sito web, dovresti avere meno difficoltà ad attirare i clienti. Questo può aiutarti molto a far crescere la tua attività di dropshipping.

Stabilisci prezzi competitivi e offri un eccellente servizio clienti

Oggi, le aspettative dei clienti sono più alte di quanto non siano mai state in passato. È necessario crescere per soddisfare tali aspettative e un servizio clienti di qualità è un must. Esistono dei modi per garantire un servizio clienti di qualità. Questi includono:

  • Rispondi a tutte le domande dei clienti nel più breve tempo possibile. Se qualcuno ha una domanda su un prodotto che offri, prova a rispondere rapidamente. Questo mostrerà al cliente che tieni a lui (o lei).
  • Non sommergere i tuoi clienti con schede dei prodotti. Il testo deve essere breve e coinciso. Ricorda che un'immagine vale più di mille parole.
  • Se desideri offrire un servizio clienti efficace, assicurati che la procedura di pagamento sia semplice. Non chiedere al cliente di compilare campi del modulo non necessari e accetta quante più forme di pagamento possibili.
  • Riconosci i tuoi errori. Riconosci gli errori dei tuoi fornitori di dropshipping. Assumiti la responsabilità in tutto, anche se ritieni che non sia colpa tua. Riconoscere i propri errori può disinnescare rapidamente clienti arrabbiati.

Un servizio clienti efficace può aiutarti a distinguere rapidamente la tua attività di dropshipping dalla concorrenza.

Non dimenticare che anche tu, di tanto in tanto, devi rivedere i tuoi prezzi. Tieni d'occhio la concorrenza e assicurati che i tuoi prezzi siano competitivi sul mercato. Ricorda che i tuoi clienti si guarderanno sempre intorno e che i tuoi prezzi devono essere allettanti se vuoi massimizzare il tasso di conversione.

Valuta e migliora costantemente

Man mano che impari come fare dropshipping, devi valutare costantemente lo stato della tua attività di dropshipping e trovare dei modi per migliorarla sempre. Ad esempio, hai notato che il tuo tasso di carrello abbandonato è un po' alto. Questo si riferisce al numero di persone che inseriscono articoli nel carrello e successivamente se ne vanno senza completare l'acquisto.

Devi valutare questa situazione e capire perché succede. Alcune delle ragioni per cui il tasso di abbandono del carrello potrebbe essere un po' alto includono:

  • Prendi alla sprovvista i tuoi clienti con i costi di spedizione all'ultima pagina.
  • Non dai loro abbastanza tempo per completare il processo di pagamento.
  • Non accetti il loro metodo di pagamento.
  • Chiedi al cliente di compilare troppi campi.

Questo è solo un aspetto del tuo modello di business di dropshipping che devi valutare costantemente. Alcune delle altre aree includono:

  • Il tuo sito web si carica abbastanza velocemente? Se sempre più persone visitano il tuo sito web, di conseguenza il server sarà più sollecitato.
  • Quale dei tuoi prodotti sta vendendo meglio? E perché?
  • Le tue attività di marketing stanno attirando più clienti? Quali campagne stanno ottenendo i risultati migliori con aumento delle vendite?

Il modo migliore per fare dropshipping è valutare costantemente tutti gli aspetti della tua attività di dropshipping e trovare modi per migliorare sempre.

Rimani aggiornato sulle tendenze del settore

Il settore dell’e-commerce cambia rapidamente ed è necessario rimanere al passo con le tendenze del settore se desideri attirare il maggior numero possibile di clienti. Esistono diversi modi per tenere d'occhio le tendenze nel tuo campo man mano che si sviluppano. Questi includono:

Easy ways to stay on top of dropshipping trends

Se sei una delle prime aziende a trarre vantaggio dalle tendenze in atto nel dropshipping, puoi rimanere avanti rispetto alla concorrenza e massimizzare il tasso di fidelizzazione dei clienti.

Sii paziente e tenace

Mentre dai un'occhiata al numero di ordini di acquisto che hai, è facile sentirsi frustrati. Desideri che la tua attività di dropshipping cresca il più rapidamente possibile, ma potresti rimanere deluso dal fatto che ti ci vuole più tempo di quanto pensassi per raggiungere i tuoi obiettivi.

Nel dropshipping, è importante che tu sia paziente e tenace. Non riuscirai a creare un'attività di dropshipping di successo da un giorno all'altro, ma ci sono delle opportunità per te di avere successo. Ci vuole semplicemente tanto duro lavoro e un pizzico di creatività.

Questi suggerimenti ti porteranno sulla strada giusta, ma devi lavorare duro e con costanza se vuoi vedere i risultati.

Non dimenticare poi di usare alcuni strumenti avanzati che possono fornirti analisi relative alla tua attività di dropshipping. In questo modo, puoi capire cosa funziona, cosa non funziona e cosa puoi fare per migliorare.

Cosa aspettarti quando viene lanciata la tua attività di dropshipping

Ci vorranno alcuni mesi prima che la tua attività di dropshipping generi un flusso di cassa costante.

Se tieni sotto controllo le metriche più importanti, la tua attività di dropshipping dovrebbe avere successo. Se sei interessato a sostenere la tua attività di dropshipping, devi avere a disposizione gli strumenti migliori.

Ecco perché dovresti prendere in considerazione l'uso di Mailchimp per aiutarti a commercializzare la tua attività di dropshipping. Puoi rimanere in contatto con i tuoi clienti, condividere informazioni sui tuoi prodotti e mostrare ai tuoi clienti che sei la soluzione migliore per soddisfare le loro esigenze.

Condividi questo articolo