Passa al contenuto principale

Salve! Le prove gratute sono disponibili per i piani Standard ed Essentials. Inizia gratuitamente oggi.

Come creare un sito web di e‑commerce

Hai bisogno di creare un sito web per il tuo negozio online? Questa guida ti spiegherà come creare un sito web di e‑commerce che faccia tornare i clienti.

I siti web di e-commerce hanno iniziato a crescere in popolarità quando Amazon ha lanciato il suo sito nel 1995. Molto è cambiato da allora, ma una cosa che è cresciuta è il desiderio (e qualcuno potrebbe dire la necessità) di fare acquisti online.

Se ti stai chiedendo come creare un negozio online di successo, questa guida ti aiuterà a capire cosa rende i siti web di e-commerce diversi da altri tipi di siti, di cosa hai bisogno per crearne uno, come scegliere un provider di hosting e come garantire il successo a breve e lungo termine del tuo negozio online.

Scegli un nome di dominio

Il tuo nome di dominio è il nome del tuo sito web: è quello che gli utenti digitano nella barra degli indirizzi del browser per accedere al tuo sito. È composto da due parti, il nome e un suffisso, o estensione, che lo segue. Ad esempio, in "mailchimp.com", «mailchimp» è il nome e «.com» è il suffisso.

Per il nome, è meglio sceglierne uno che corrisponda al nome della tua azienda (se quel nome di dominio è disponibile) o che sia vicino o alluda chiaramente al tuo nome. Per alcune aziende, funziona usando un acronimo, con la prima lettera di ogni parola dell'azienda come nome di dominio. Ad esempio, altri possono scegliere di abbreviare il nome della propria azienda e usarlo per il nome di dominio.

Può essere più facile ottenere un nome di dominio che corrisponda al nome della tua azienda se scegli un suffisso diverso da ".com" perché ce ne sono così tanti siti .com già registrati. Lo stesso può valere per ".net" o ".org" perché sono anch'essi molto popolari. Ma non preoccuparti: ci sono centinaia di altre estensioni tra cui scegliere. Il rovescio della medaglia è che vuoi che i tuoi potenziali clienti ricordino il tuo indirizzo web, inclusa l'estensione corretta, quindi potresti non volerne scegliere uno troppo lungo o poco chiaro.

Soprattutto, assicurati che il tuo nome di dominio sia facile da ricordare e condividere con altri. Sceglierne uno eccessivamente complesso renderà più difficile per i potenziali clienti accedere direttamente al tuo sito, con il rischio di perdere delle vendite.

Come ottenere un nome di dominio

Puoi acquistare un nome di dominio da un registrar di nomi di dominio. Un registrar di nomi di dominio registra il tuo nome di dominio con la tua identità o la tua azienda ed evita che chiunque altro possa avere lo stesso nome di dominio.

Alcuni acquistano anche estensioni aggiuntive con lo stesso nome di dominio di base. Ad esempio, potresti scegliere di acquistare non solo il dominio .com, ma anche il dominio .net, .org, .biz, e .tv, per assicurarti che se un cliente digita il suffisso sbagliato, possa comunque essere indirizzato al sito corretto.

Il tuo provider di hosting ti offre lo spazio di cui il tuo sito ha bisogno per la sua presenza online. Tieni presente che alcuni website builder, tra cui Mailchimp, possono fornirti l'hosting. Prima di iniziare a usare un website builder, assicurati di verificare se avrai bisogno o meno di un provider di hosting separato.

La società di hosting garantisce su Internet un posto per il tuo sito web e ti offre lo spazio di archiviazione e la larghezza di banda per garantire che il tuo sito funzioni nel modo previsto. La larghezza di banda è la capacità di gestire i dati trasferiti tra i tuoi clienti e il tuo sito. Hai bisogno di larghezza di banda sufficiente a garantire ai tuoi visitatori un'esperienza senza interruzioni. Se non disponi di una larghezza di banda sufficiente, ciò potrebbe rallentare le cose, incidendo negativamente sull'esperienza utente. Una larghezza di banda adeguata consente agli utenti di:

  • Navigare da una pagina all'altra senza problemi
  • Guardare i contenuti video
  • Visualizzare le immagini dei prodotti, compresi i primi piani

Dovresti avere una larghezza di banda sufficiente a far sì che i visitatori non si debbano neanche accorgere di quanto sia fluida la navigazione. In questo modo, possono concentrarsi più sui tuoi prodotti o servizi e non sul funzionamento della tua pagina.

Per un sito di e-commerce, lo spazio di archiviazione è fondamentale perché potresti avere centinaia o migliaia di immagini o video di prodotti, che possono occupare molto spazio. Pertanto, ti consigliamo di assicurarti di usare un provider di hosting che soddisfi i tuoi attuali requisiti di spazio e ti consenta di crescere. Man mano che aumentano i prodotti o servizi, è probabile che ti serva più spazio di archiviazione rispetto all'inizio.

Come scegliere un provider di hosting

Quando crei un sito web di e-commerce, devi scegliere con cura il tuo provider di hosting. Mentre praticamente qualsiasi provider di hosting con strumenti di web-building può soddisfare le esigenze di un tipico sito web, un sito di e-commerce richiede delle considerazioni specifiche. Ecco alcuni fattori da tenere a mente nella scelta di una soluzione di e-commerce:

  • Soddisfare le richieste di traffico più elevate: ciò garantisce che il tuo sito sia in grado di gestire le transazioni e la navigazione di molti visitatori contemporaneamente.
  • Maggiore tempo di attività: il tempo di attività è il tempo in cui è possibile accedere a un sito sul web. Dovresti sempre informarti sulle previsioni dei tempi di attività, in quanto i tempi di inattività possono significare perdite di vendite. Assicurati di sapere se ci sono momenti specifici in cui i tempi di attività possono essere un problema, ad esempio durante le stagioni di punta delle vendite.
  • Crittografia SSL: la crittografia Secure Socket Layer (SSL) protegge i dati personali e finanziari dei tuoi clienti. Nasconde i dati mentre sono in transito. In questo modo, se qualcuno intercettasse i dati tra il browser del cliente e il tuo sito web, non sarebbe comunque in grado di leggere dettagli fondamentali come i numeri delle carte di credito o gli indirizzi di casa. Questa sicurezza viene fornita sotto forma di certificato SSL sul tuo sito.
  • Backup automatici: un sito di e-commerce dovrebbe avere backup regolari e automatici. In caso di malfunzionamento del sito, dovresti essere in grado di ripristinare il prima possibile un backup che includa nomi, descrizioni, immagini e video di prodotti. Questo aiuta la resilienza e la continuità aziendale, il che consente di riprenderti dopo un evento inaspettato.
  • Spazio di archiviazione adeguato: idealmente, dovresti scegliere un provider di hosting con spazio di archiviazione espandibile. Con la crescita della tua azienda, potresti aver bisogno di più spazio di archiviazione per ospitare i contenuti sempre più numerosi del tuo sito.
  • Un database veloce: in un sito di e-commerce, i dati relativi a ogni articolo che vendi sono archiviati in un database. Il sito estrae informazioni da questo database per presentarle all'utente. Ciò può includere prezzi, immagini, descrizioni, video e qualsiasi altra cosa associata a ogni articolo. Un database veloce consente agli acquirenti di visualizzare informazioni accurate e complete, facilitando loro la decisione di acquisto. D'altra parte, un database lento può causare un ritardo nelle immagini o in altre informazioni fondamentali, facendo perdere interesse ai visitatori.

Studia la concorrenza

Studia i negozi online dei tuoi concorrenti. Ci sono molti e ottimi siti web di e-commerce da cui puoi prendere ispirazione e capire dove puoi migliorare.

Studiando la concorrenza vedrai cosa funziona e cosa non funziona. In questo modo, quando crei un tuo sito web di e-commerce, saprai cosa includere e cosa tralasciare. Puoi farlo analizzando ciò che offre la concorrenza e scoprendo come offrire più di quanto la concorrenza offre.

Conduci ricerche di mercato

Condurre una ricerca di mercato può aiutarti a creare un negozio online di successo.

Innanzitutto, identifica il tuo pubblico target, inclusi fattori come età, sesso, posizione, livello di reddito e interessi. Sapere chi sono i tuoi potenziali clienti ti aiuterà a personalizzare il tuo sito di e-commerce e le tue attività di marketing in base alle loro esigenze e preferenze specifiche.

Usa strumenti come Google Analytics, dati sui social e sondaggi tra i clienti per raccogliere dati sul comportamento dei clienti. Presta attenzione a metriche come il traffico del sito web, le frequenze di rimbalzo, il tempo trascorso sul sito e i tassi di conversione per identificare modelli e tendenze nel modo in cui gli utenti interagiscono con il tuo sito web.

Dovresti anche studiare le tendenze del settore. Rimani aggiornato con notizie, report e pubblicazioni del settore per individuare le tendenze e gli sviluppi emergenti nei siti web di e-commerce. Presta attenzione ai cambiamenti nel comportamento dei consumatori, ai progressi nella tecnologia e al panorama competitivo per orientare le tue decisioni strategiche.

Crea un wireframe

Una parte importante della creazione di un sito di e-commerce è creare un wireframe. Questo determinerà il layout del tuo sito e la sua facilità d'uso. Più è agevole la navigazione sul tuo sito, più è probabile che i consumatori lo usino. Puoi creare con successo un sito di e-commerce creando un wireframe a bassa, media o alta fedeltà. Le differenze tra i tre tipi risiedono nei dettagli, dove la bassa fedeltà che è la più semplice. Quando arrivi al wireframe ad alta fedeltà, hai già tracciato il layout di base del tuo sito web.

Progetta il layout del tuo sito web

Progettare il layout del tuo negozio di e-commerce è una fase fondamentale del processo di sviluppo. Se non hai alcuna esperienza di design professionale, puoi usare un website builder di e-commerce per aiutarti a iniziare.

Il wireframe che hai creato è il modello per la struttura e la funzionalità del tuo sito, garantendo un'esperienza intuitiva per i visitatori.

Quando progetti il tuo sito web di e-commerce, considera fattori come la facilità di navigazione, l'appeal visivo e l'allineamento con l'identità del tuo brand. Delinea le pagine e le sezioni principali del tuo sito web, come la home page, le pagine dei prodotti, il carrello e il processo di pagamento. Stabilisci la gerarchia delle informazioni e assegna priorità agli elementi in base alla loro importanza e rilevanza per il tuo pubblico target.

Man mano che vai avanti, aggiungerai sempre più dettagli e perfezionamenti al design, inclusi elementi visivi, tipografia e funzionalità interattive.

Non puoi vendere bene i tuoi prodotti se i tuoi clienti prima non li hanno visti. Una parte fondamentale della creazione di un sito web di e-commerce è caricare immagini di altissima qualità dei prodotti che vendi. Assicurati che tutte le immagini abbiano le stesse dimensioni in modo che il tuo sito abbia un aspetto elegante e professionale. Dovrai anche fornire immagini dei tuoi prodotti da ogni angolazione possibile in modo che i clienti possano avere una visione completa di ogni articolo.

Best practice per il caricamento dei prodotti

Per assicurarti che i tuoi prodotti risaltino sul tuo sito web e attraggano gli acquirenti, segui queste best practice quando carichi le immagini dei prodotti:

  • Assegna priorità alle immagini di alta qualità che rappresentano accuratamente i tuoi prodotti: foto chiare e ben illuminate ad alta risoluzione possono migliorare notevolmente l'appeal visivo dei tuoi prodotti e infondere fiducia nei potenziali acquirenti. Investi in fotografie professionali per scatti dettagliati di ogni prodotto.
  • Sii coerente: la coerenza è fondamentale quando presenti i tuoi prodotti. Mantieni l'uniformità assicurando che tutte le immagini abbiano gli stessi formati e dimensioni in tutto il tuo sito web di e-commerce. In questo modo si crea un aspetto coeso e di qualità, contribuendo a un'esperienza utente positiva e rafforzando il tuo branding.
  • Fornisci più immagini: fornisci più immagini di ogni prodotto da diverse angolazioni per offrire ai clienti una visione completa. Includi scatti ravvicinati per evidenziare funzionalità o dettagli specifici e mostrare eventuali punti di vendita unici. Valuta la possibilità di includere immagini di stile di vita o contestuali per dimostrare come il prodotto può essere utilizzato o integrato nella vita di tutti i giorni.
  • Aggiungi descrizioni accurate dei prodotti: descrizioni accurate dei prodotti sono altrettanto importanti quanto le immagini accattivanti. Comunica in modo chiaro dettagli chiave come specifiche, dimensioni, materiali e varianti del prodotto oppure le opzioni a disposizione. Usa un linguaggio descrittivo che illustra i vantaggi di ogni prodotto.

Implementa un servizio di pagamento

Un servizio di pagamento è fondamentale per la funzione di un sito di e-commerce perché consente ai clienti di acquistare i tuoi prodotti direttamente dal tuo sito. Se hai già un negozio fisico, una soluzione di pagamento online efficace può aumentare il volume delle vendite offrendoti un altro modo di fare affari.

  • Potresti avere dei clienti che non vogliono o non sono in grado di recarsi fisicamente in un posto.
  • I tuoi clienti potrebbero essere abituati a esperienze di acquisto online come quelle fornite da Amazon e aspettarsi di poter acquistare comodamente da casa o mentre sono in viaggio.
  • Lo shopping online rende più facile e veloce per i clienti confrontare i prodotti, quindi la possibilità di effettuare un acquisto subito dopo aver scelto il tuo prodotto può aumentare i tuoi profitti.

La tua soluzione di pagamento può integrarsi con il conto corrente della tua azienda, un fornitore di pagamenti online come PayPal o una soluzione di pagamento mobile, come Square. Inoltre, puoi accettare un'ampia varietà di metodi di pagamento, inclusi bonifici bancari diretti, transazioni con carta di credito e quelli forniti dalle soluzioni di pagamento online. Potrebbe anche essere possibile accettare criptovalute, a seconda delle preferenze di pagamento e del fornitore.

Oltre alla funzionalità, dovresti considerare anche le commissioni di transazione applicate dal tuo fornitore di servizi di pagamento. Un servizio di pagamento può addebitare una commissione per ogni transazione, il che può influire sull'importo dei tuoi prodotti.

La maggior parte delle piattaforme di e-commerce offre servizi di pagamento integrati. Alcuni potrebbero offrire a te e ai tuoi clienti più opzioni, mentre altri potrebbero utilizzare un solo servizio di pagamento. Ad esempio, Mailchimp utilizza Stripe per elaborare i pagamenti. Quando scegli una piattaforma di e-commerce, ti consigliamo di esaminare i dettagli dei servizi di pagamento che offrono per vedere se funzionano per te e la tua azienda.

Scelta di un gateway di pagamento

La scelta del gateway di pagamento è una decisione importante che può influire sull'esperienza del cliente nell'elaborazione dei pagamenti. Un gateway di pagamento facilita transazioni fluide e sicure.

Nel valutare le opzioni di elaborazione dei pagamenti, considera le commissioni di transazione, le funzionalità di sicurezza, le capacità di integrazione e l'assistenza clienti. Cerca gateway di pagamento che offrano strutture tariffarie complete con politiche tariffarie trasparenti per evitare costi imprevisti e massimizzare la redditività del tuo business online.

Per soddisfare le diverse preferenze dei clienti e aumentare la comodità, assegna priorità ai gateway che supportano vari metodi di pagamento, tra cui carte di credito, carte di debito, portafogli digitali e soluzioni di pagamento alternative.

Testa, perfeziona e pubblica il tuo sito

Una volta completato il tuo sito di e-commerce, visualizzalo in anteprima per verificare che tutto funzioni come dovrebbe. Ciò significa testare collegamenti, pulsanti, moduli e così via. Se individui dei problemi, risolvili prontamente e riprova prima di pubblicare il tuo sito.

Controllo della qualità e test

Prima di pubblicare il tuo sito web di e-commerce, è fondamentale condurre controlli di qualità (QA) e test approfonditi per garantire un'esperienza utente fluida e priva di errori.

Il controllo della qualità implica il test di ogni aspetto del tuo sito web, inclusi funzionalità, usabilità, prestazioni e compatibilità, per identificare e risolvere eventuali problemi o bug prima che abbiano un impatto sui tuoi clienti.

Dopo aver testato tutti i link, i pulsanti, i moduli e gli elementi interattivi, esegui i test di compatibilità per assicurarti che il tuo sito web venga visualizzato correttamente su vari browser web. Verifica eventuali incongruenze nella progettazione, errori di formattazione o problemi di funzionalità nel sito web che potrebbero sorgere a causa delle differenze nel rendering del browser o nelle funzionalità del dispositivo.

Il test di carico è importante anche per garantire che il tuo sito web di e-commerce sia in grado di gestire volumi di traffico elevati senza rallentamenti o arresti anomali. Usa gli strumenti di test di carico per stimolare più interazioni utente e valutare le prestazioni del tuo sito di e-commerce in diverse condizioni di carico.

Individua eventuali colli di bottiglia o problemi di prestazioni e ottimizza il codice, l'infrastruttura server o i meccanismi di caching del tuo sito web secondo necessità per migliorare la velocità e la reattività.

In che modo un sito web di e-commerce è diverso dagli altri?

Un sito web di e-commerce è diverso dagli altri tipi di siti web perché il suo obiettivo principale è incoraggiare e consentire gli acquisti online. Molti altri tipi di siti web, come blog o fornitori di informazioni business-to-business, sono pensati per spargere la voce e coinvolgere i visitatori. Sebbene anche questi siano gli obiettivi di un sito di e-commerce, l'e-commerce va oltre per generare vendite e promuovere affari futuri con i clienti.

Per garantire che il tuo negozio online soddisfi gli obiettivi dell'e-commerce, dovrebbe avere:

  • Un design ottimizzato per i dispositivi mobili che consente ai clienti di effettuare facilmente acquisti non da casa utilizzando un dispositivo mobile
  • Un template che mostra un marketplace di immagini e descrizioni dei prodotti e supporti le pagine dei prodotti
  • Una funzionalità carrello che consente ai clienti di aggiungere (e rimuovere) più prodotti al carrello
  • La capacità di monitorare le azioni dei clienti e abilitare il remarketing per chi non ha completato la procedura di pagamento
  • Assistenza clienti per aiutarti a massimizzare le opportunità di vendita e di coinvolgimento dei clienti

Iscriviti per ricevere altri suggerimenti di marketing direttamente nella tua casella di posta.

Suggerimenti per creare un sito web di e-commerce facile da usare

In qualità di titolare di azienda, vuoi dare priorità all'esperienza del cliente quando crei un sito web di e-commerce. Ciò significa pensare a come fanno acquisti, a cosa acquistano, a come effettuano un acquisto e a come interagiscono con altri elementi del sito.

Sebbene lo scopo del tuo sito di e-commerce sia consentire ai visitatori di navigare e acquistare, alcune funzionalità possono contribuire a creare un'esperienza di acquisto comoda e intuitiva che farà sì che i clienti tornino.

Ecco come puoi creare un sito di e-commerce facile da usare:

  • Includi le recensioni dei clienti. Le recensioni dei clienti sui singoli prodotti o sull'azienda nel suo complesso aiutano a creare fiducia negli acquirenti. Alcuni siti sono anche dotati di plugin che mostrano post sui social con immagini o menzioni del prodotto.
  • Aggiungi una funzione di ricerca. Una funzione di ricerca consente ai visitatori di cercare prodotti, servizi o articoli che soddisfino i loro interessi.
  • Avere una barra di navigazione. Una funzione di ricerca consente ai visitatori di cercare prodotti, servizi o articoli che soddisfino i loro interessi. Una barra di navigazione ben studiata consente a un cliente di passare rapidamente da una pagina all'altra mentre visita il tuo sito.
  • Sfrutta i popup dei mini carrelli. Un carrello è il luogo in cui i clienti possono conservare i prodotti che desiderano acquistare mentre continuano a navigare. Un'ottima opzione è avere un mini carrello che si apre su una pagina, anziché condurre a una pagina completamente nuova, in modo che gli acquirenti possano vedere rapidamente cosa hanno aggiunto al carrello.
  • Crea un blog. Un blog aiuta ad attirare traffico in quanto contiene le parole chiave che gli utenti cercano. Di conseguenza, anche se i potenziali clienti non conoscono la tua attività, possono comunque imbattersi in questa dopo aver cercato un termine specifico. Incorporare nei post del tuo blog parole chiave relative al tuo prodotto e alla tua azienda è una buona strategia di ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO).
  • Assicurati che il sito web sia ottimizzato per i dispositivi mobili. Le opzioni mobile-friendly sono importanti perché sempre più consumatori fanno acquisti direttamente dai loro dispositivi mobili. Oltre a garantire che il tuo design funzioni bene su uno schermo piccolo e stretto, puoi ampliare le tue opzioni di pagamento per includere i servizi di pagamento mobili.

Sfruttare alcune o tutte queste funzionalità non solo renderà la visita al tuo sito un'ottima esperienza, ma può anche tradursi in un aumento delle vendite.

L'implementazione di strategie di ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO) aiuta a garantire la visibilità e il successo dei siti web di e-commerce nei risultati dei motori di ricerca.

Ecco alcune best practice SEO appositamente studiate per i siti di e-commerce:

Ricerca di parole chiave

Conduci una ricerca per parole chiave per trovare parole chiave e query che i clienti potrebbero utilizzare per trovare prodotti simili ai tuoi. Concentrati su parole chiave a coda lunga specifiche per il tuo brand, i tuoi prodotti o il tuo settore con un volume di ricerca elevato ma una concorrenza inferiore.

Ottimizza le pagine dei prodotti

Ogni pagina di prodotto deve essere ottimizzata per una parola chiave target specifica correlata al prodotto. Usa parole chiave pertinenti nei meta titoli, nelle meta descrizioni, nelle intestazioni e nei tag alt delle immagini.

Assicurati che le descrizioni dei prodotti siano uniche, ricche di informazioni e di parole chiave, oltre che interessanti per i clienti.

Ottimizza per i dispositivi mobili

Assicurati che il tuo sito web di e-commerce sia ottimizzato per gli schermi di tutte le dimensioni. Google assegna priorità ai siti web ottimizzati per i dispositivi mobili, quindi l'ottimizzazione per dispositivi mobili può migliorare la visibilità e il posizionamento del tuo sito.

Struttura e navigazione del sito

I siti di e-commerce dovrebbero avere una struttura chiara e intuitiva con categorie, sottocategorie e menu di navigazione organizzati per aiutare i visitatori e i motori di ricerca a navigare facilmente nel tuo sito web.

Una gerarchia del sito ben strutturata migliora l'esperienza utente e garantisce che i motori di ricerca possano scansionare e indicizzare le tue pagine.

Contenuti generati dagli utenti (UGC)

I migliori siti web di e-commerce incoraggiano i contenuti generati dagli utenti come recensioni, valutazioni e testimonianze dei prodotti. I contenuti generati dagli utenti forniscono informazioni preziose per i potenziali clienti e aumentano la credibilità e l'autorità del tuo sito web agli occhi dei motori di ricerca.

Sfrutta l'email marketing e i social per il successo dell'e-commerce

L'email marketing e il social marketing possono essere potenti strategie per favorire il successo di un sito web di e-commerce. Ecco come puoi combinare questi due canali per massimizzare i tuoi risultati:

Integrazione

Integra le tue soluzioni di e-commerce per vendere online e combina le tue attività di email marketing e social per creare un'esperienza di brand coerente su tutti i canali.

Includi icone e link dei social nelle tue campagne e-mail per incoraggiare gli iscritti a seguirti sui social. Promuovi la tua newsletter via email sui tuoi profili social per attirare nuovi iscritti.

Contenuto generato dall'utente

Incoraggia i tuoi iscritti alle email e i follower sui social a condividere contenuti generati dagli utenti, come recensioni, testimonianze e foto dei tuoi prodotti in azione. Condividi questi contenuti nelle tue campagne email e nei post sui social per creare prove sociali, aumentare la fiducia e promuovere l'interazione.

Personalizzazione

Usa i dati della tua piattaforma di email marketing e dei canali social per personalizzare le tue comunicazioni e offerte. Segmenta il tuo elenco di iscritti in base a dati demografici, comportamenti, cronologia degli acquisti e livelli di interazione per offrire promozioni e contenuti mirati.

Allo stesso modo, usa i dati approfonditi dei social per adattare i tuoi messaggi e contenuti alle preferenze e agli interessi del tuo pubblico.

Retargeting

Usa l'email marketing e la pubblicità sui social insieme per le campagne di retargeting.

Crea tipi di pubblico personalizzati in base agli iscritti e-mail che non hanno effettuato un acquisto o che di recente non hanno interagito con le tue e-mail ed effettua il retargeting con annunci pertinenti sui social per incoraggiarli a tornare sul tuo sito web e completare l'acquisto.

Promozioni esclusive

Premia i tuoi iscritti email e i follower sui social con promozioni, sconti e offerte esclusive. Usa l'email marketing per annunciare promozioni a tempo limitato e indirizzare il traffico verso il tuo sito web e sfrutta i social per creare entusiasmo intorno a queste offerte.

Interazione e feedback

Usa l'email marketing e i social per interagire con il tuo pubblico, richiedere feedback e raccogliere dati approfonditi. Invia indagini e sondaggi alla tua mailing list per raccogliere feedback sui prodotti e sull'esperienza complessiva del cliente.

Allo stesso modo, usa i social per fare domande, avviare conversazioni e incoraggiare il dialogo con i tuoi follower.

Fai crescere la tua attività di e-commerce

La scalabilità del tuo sito web di e-commerce richiede strategie di crescita efficaci che comprendano vari aspetti delle tue operazioni. L'implementazione delle giuste strategie può aiutarti ad aumentare la tua portata, le vendite e raggiungere una crescita sostenibile.

Ecco alcune idee per iniziare:

Aggiungi altri prodotti alla tua linea

Espandi la tua linea di prodotti per attirare un pubblico più ampio e soddisfare le esigenze in continua evoluzione dei tuoi clienti. Introduci prodotti complementari, espanditi in nuove categorie o stabilisci collaborazioni con altri brand per offrire prodotti esclusivi.

Espandi le tue iniziative di marketing

Aumenta la visibilità del tuo brand e attira nuovi clienti attraverso campagne di marketing mirate e personalizzate. Per raggiungere efficacemente il tuo pubblico target, esplora vari canali di marketing, tra cui l'ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO), la pubblicità sui social, le partnership con influencer e il content marketing.

Migliora l'esperienza del cliente

Fornisci un servizio clienti e un'esperienza utente eccezionali, per favorire la soddisfazione e la fidelizzazione. Offri consigli personalizzati, fornisci più opzioni di pagamento, semplifica la procedura di pagamento e investi nell'assistenza post-acquisto per creare un'esperienza di acquisto senza interruzioni.

Sfrutta dati e analisi

Usa informazioni basate sui dati per prendere decisioni informate e ottimizzare le tue operazioni. Monitora gli indicatori chiave di prestazione (KPI), analizza il comportamento dei clienti, monitora le vendite e le tendenze e identifica le opportunità di miglioramento per stimolare la crescita dell'azienda.

Le soluzioni di e-commerce di Mailchimp ti aiutano a considerare tutti questi fattori durante la creazione del tuo sito. Che tu stia cercando il miglior website builder di e-commerce, o che abbia bisogno di aiuto con l'email marketing o semplicemente se desideri integrare il tuo negozio online con le tue campagne email, ti offriamo una gamma di strumenti per supportare la crescita del tuo sito di e-commerce.

Condividi questo articolo