Passa al contenuto principale

Salve! Le prove gratute sono disponibili per i piani Standard ed Essentials. Inizia gratuitamente oggi.

Come condurre una verifica efficace dei contenuti

Scopri come condurre una verifica efficace dei contenuti e perché è necessaria al fine di raggiungere gli obiettivi aziendali.

Un audit dei contenuti del sito web esamina tali contenuti per stabilire quali sono utili e quali possono essere rimossi. Un audit dei contenuti SEO può essere eseguito a livello superficiale per individuare le pagine più visitate, ma può anche fornire informazioni su quali contenuti devono essere riscritti o eliminati.

Un audit dei contenuti ti mostra cosa funziona, cosa non è efficace e le aree in cui puoi migliorare. Una verifica dei contenuti è fondamentale per qualsiasi strategia di content marketing e garantisce che i tuoi contenuti siano sempre ottimizzati.

Non eseguendola, non saprai mai quali contenuti funzionano meglio sul tuo sito web.

Per fortuna non è complicata come sembra. Anche se può essere un processo dispendioso in termini di tempo, puoi utilizzare uno strumento di verifica dei contenuti per semplificare l’esperienza.

In questo articolo parleremo di come effettuare correttamente una verifica, dei suoi vantaggi e altro ancora. Continua a leggere per sapere di più su come gli audit dei contenuti possono contribuire al raggiungimento dei tuoi obiettivi aziendali.

Che cos’è una verifica dei contenuti?

Una verifica (audit) dei contenuti esamina i contenuti del tuo sito e analizza le prestazioni in base alle pagine di destinazione, al tempo trascorso su una pagina, all’accessibilità, ai download e alle conversioni. Un esame approfondito dei tuoi contenuti esistenti attraverso un audit dei contenuti del sito web ti consente di identificare le aree che funzionano e quelle da migliorare.

Puoi eseguire un audit dei contenuti più superficiale, verificando solo le pagine con le prestazioni migliori e peggiori, oppure uno completo dell’intero sito. Puoi anche optare per un audit più approfondito dei contenuti del sito web, in cui scegli contenuti specifici da considerare e migliorare.

La scelta è tua. Inizia con una semplice panoramica sui tuoi post più performanti e valuta i contenuti per una maggiore chiarezza. In ultima analisi, l’obiettivo di una verifica dei contenuti è migliorarne la qualità e identificare le pagine del sito web suscettibili di miglioramento.

Qual è lo scopo di una verifica dei contenuti?

Una verifica dei contenuti ha una serie di scopi. Ti consente di monitorare i contenuti che produci e le relative prestazioni attraverso l’analisi. Con un audit dei contenuti, avrai una migliore comprensione dei tuoi obiettivi aziendali e di quali siano più vantaggiosi per promuovere tali obiettivi.

Questo tipo di audit consente di organizzarsi, riservando del tempo per determinare chi è responsabile degli aggiornamenti e di mantenere i contenuti esistenti.

Quando investi tempo in un audit dei contenuti, esaminerai quelli fissi e determinerai cosa non è più rilevante per la tua attività. Tale processo può aiutarti a identificare i punti di forza, i punti deboli e le opportunità della tua content strategy, in modo da ottimizzare le pagine web.

Quando verifichi i contenuti del tuo sito web, puoi avere un’idea migliore delle pagine con le migliori prestazioni e di cosa necessita di miglioramenti.

Vantaggi delle verifiche dei contenuti

Che tu voglia riprogettare il tuo sito o semplicemente migliorarne i contenuti, una verifica approfondita è assolutamente necessaria.

Anche rimuovere qualsiasi contenuto che non sia più utile è importante, poiché cercare di migrare contenuti obsoleti sarà una perdita di tempo e denaro. La progettazione web è già abbastanza complessa di per sé e un opportuno lavoro di potatura ti aiuterà a semplificare il processo.

Oltre a migliorare i contenuti, una verifica ha tanti altri vantaggi, per esempio:

  • Migliora le prestazioni SEO: Gli audit dei contenuti possono migliorare le prestazioni e il posizionamento SEO del tuo sito, aiutandoti a identificare le aree che non sono ottimizzate per i motori di ricerca. Può trattarsi di pagine con contenuto duplicato, metadescrizioni mancanti, basso numero di parole e contenuto di qualità insoddisfacente.
  • Aumenta l’usabilità: Una verifica di marketing può migliorare l’usabilità del tuo sito web semplificando la navigazione, correggendo i link corrotti, rimuovendo contenuti obsoleti e aumentando la velocità delle pagine. Il tuo sito diventerà più organizzato e potrai liberare spazio rimuovendo quel che non è più necessario.
  • Identifica le lacune nei contenuti: Una verifica dei contenuti può aiutare a identificare argomenti o canali mancanti dalla tua strategia e fornire informazioni per creare contenuti migliori per il pubblico target.
  • Migliora la distribuzione dei contenuti: Un audit dei contenuti può aiutare a identificare quali canali sono i migliori per distribuire i contenuti, in modo da poter creare una strategia di distribuzione più efficace per raggiungere il pubblico target. Puoi anche esaminare la connettività tra le pagine e quelle che portano più traffico al tuo sito web.
  • Analizza i collegamenti interni: Una verifica dei contenuti può aiutarti ad analizzare i tuoi link interni per identificare crawl depth, link interni, link esterni e altro ancora. Ciò può migliorare la struttura del sito web e l’ottimizzazione del motore di ricerca.
  • Migliora i tuoi contenuti sui social: Un audit dei contenuti dovrebbe far parte del tuo piano di marketing sui social media per aiutarti a comprendere meglio il tuo pubblico target e le sue esigenze, in modo da creare contenuti social che siano in sintonia con loro.

Come eseguire un audit dei contenuti

L’esecuzione di un audit dei contenuti completo inizia definendo i tuoi obiettivi. Dovrai identificare quali sono le tue risorse di contenuti e cosa vuoi migliorare. Imposta i parametri della tua strategia di audit e determina quali dati analitici vuoi approfondire.

Durante tale verifica, dovrai sempre tenere a mente i tuoi obiettivi. Monitora i progressi durante l’audit e individua elementi attuabili e misurabili.

Puoi anche utilizzare un foglio di calcolo per la verifica dei contenuti, in modo da tenerne traccia e assicurarti che tutto sia ottimizzato e aggiornato. Puoi trovare modelli di audit dei contenuti online per assistenza, ma in genere eseguirne uno prevede i seguenti passaggi:

Stabilisci i tuoi obiettivi

Gli obiettivi della verifica dei contenuti devono essere chiari affinché abbia successo.

Determina cosa vuoi misurare e quali parametri impostare. Che tu voglia esaminare le pagine con le migliori prestazioni, perfezionare le pagine di destinazione o capire perché non stai ottenendo conversioni, imposta i tuoi obiettivi in anticipo.

Scopri cosa vuoi dalla tua verifica e trova modi per identificare punti di forza e aspetti da sviluppare.

Identifica tutti i contenuti

Una volta definiti i tuoi obiettivi, devi identificare ogni contenuto del tuo sito web per eseguire una verifica di content marketing. Guarda a meta tag, descrizioni, video, audio e immagini.

Tutte le risorse devono essere catalogate in modo da determinare il valore di ognuna di esse. Potrebbero essere necessarie piccole modifiche o, in certi casi, potresti dovere rimuovere completamente intere pagine.

Ma prima devi scoprire le tue risorse attuali per apportare modifiche rilevanti, quindi assicurati di identificarle tutte nelle prime fasi del processo.

Organizza i tuoi contenuti

L’organizzazione è essenziale per l’ottimizzazione dei contenuti e l’uso del sito web. Potrebbe essere necessario del tempo per decidere quali categorie utilizzare per i tuoi contenuti. Dovrai dare un’occhiata a ognuno di essi e cominciare con categorie più vaste.

Analizzando quel che è prezioso e quel che non lo è, potrai poi identificare delle sottocategorie. Scopri cosa hai già sul tuo sito e liberati dei contenuti che non ti servono più.

Analizza i risultati

L’analisi dei risultati di un audit dei contenuti SEO richiederà tempo. Scopri quali sono le tue pagine di maggior successo e cosa invece sembra non attirare i clienti.

Potrebbe sorprenderti vedere che alcune pagine risultano ormai obsolete.

Una volta esplorata l’analisi, avrai una migliore comprensione di quali contenuti risultano utili ai tuoi clienti e di cosa non serve più ai tuoi obiettivi aziendali.

Crea un piano d’azione

Il tuo piano d’azione deve essere specifico, orientato agli obiettivi e misurabile.

Una volta terminata l’analisi, dovrai creare strategie di test per modificare i contenuti. Puoi eseguire semplici A/B test sulle pagine o riscrivere i contenuti inefficaci.

Questo passaggio è il momento in cui finalizzerai la tua verifica. Pensa al contenuto che vuoi modificare. Forse devi riscrivere un post del blog o migliorare la SEO on-page. Hai capito cosa cambiare: ora è il momento di farlo!

Il tuo piano d’azione è il modo in cui ottimizzerai i contenuti e guiderai i clienti verso la conversione attraverso pianificazione strategica, marketing e comunicazione.

Monitora e misura i progressi

Una volta completata la verifica del content marketing, è il momento di monitorare e misurare i tuoi progressi. È un processo che si realizza nel tempo e non si interrompe mai.

Stabilisci i tuoi obiettivi e identifica modi per misurarli. Se stai cercando di aumentare il traffico web o le conversioni, controlla periodicamente se i tuoi contenuti sono efficaci al riguardo.

Segui poi le modifiche apportate e scopri come modificare i contenuti secondo necessità per un’ulteriore ottimizzazione.

Affina la tua strategia di contenuti attraverso una verifica

Una verifica dei contenuti è fondamentale per qualsiasi strategia di contenuti. Per condurre un audit efficace, tuttavia, hai bisogno degli strumenti giusti, che Mailchimp può metterti a disposizione. Mailchimp offre infatti vari strumenti di marketing che possono migliorare il tuo processo e aiutarti a gestire un inventario completo del tuo sito web.

Con Mailchimp, puoi assicurarti che i contenuti del tuo sito siano ottimizzati correttamente in modo da poter raggiungere i tuoi obiettivi aziendali. Mailchimp può anche aiutarti a monitorare le risorse che produci per garantire di creare contenuti dinamici che si trasformano in conversioni.

Condividi questo articolo