Passa al contenuto principale

Salve! Le prove gratute sono disponibili per i piani Standard ed Essentials. Inizia gratuitamente oggi.

Cosa sono i modelli di comunicazione? Come possono aiutare il tuo marketing

Puoi costruire relazioni più solide con i tuoi clienti se comprendi i vari tipi di modelli di comunicazione. Scopri come rendere i tuoi messaggi ancora più efficaci.

Stai cercando un modo per costruire un’attività di successo? Devi prestare molta attenzione ai modelli di comunicazione e a come possono aiutare il tuo marketing.

I migliori prodotti e servizi al mondo non serviranno infatti a molto se nessuno sa che esistono e avrai quindi difficoltà a far crescere la tua azienda. Devi pensare attentamente al modello di comunicazione che usi. Se dai un’occhiata a tre modelli di comunicazione, puoi confrontare i vantaggi e gli inconvenienti di ciascuna opzione, scoprendo quale sia la più adatta a te.

L’ideale è scegliere un approccio su cui basare le tue altre attività di marketing. Dai un’occhiata a questi esempi di modelli di processo di comunicazione e scopri qual è il migliore per le tue esigenze.

Cosa sono i modelli di comunicazione?

Un modello di comunicazione descrive il modo in cui interagisci con i clienti. Quando parliamo dei modelli di comunicazione, ci riferiamo al modo in cui interagisci con persone diverse.

Ci sono vari modi in cui i fattori mentali ed emotivi dettano come comunichiamo con dipendenti, partner commerciali, clienti e potenziali clienti.

Quando sviluppi un processo di comunicazione, devi rispondere a diverse domande importanti.

Ad esempio, cosa stai cercando di comunicare? Quando vuoi farlo? Con chi stai cercando di comunicare? Perché stai parlando con quelle persone?

Sono le risposte a molte di queste domande a dettare la natura del modello di comunicazione. Poiché devi capire quale modello sia più adatto alle tue esigenze di marketing, è importante comprendere il rapporto diretto tra la tua strategia di comunicazione e le tue tattiche di marketing complessive. Se scegli il modello di comunicazione giusto, puoi creare una forte connessione con i tuoi clienti.

Perché i modelli di comunicazione sono utili nel marketing?

Se dai un’occhiata a un esempio di modello di comunicazione, potresti chiederti quale sia il migliore per le tue esigenze di marketing. È importante scegliere il modello giusto perché è parte integrante dell’assistenza clienti.

Oggi più che mai, i clienti si preoccupano di dove vanno a finire i soldi che spendono.

Anche se è importante fornire prodotti e servizi di qualità, è necessario seguire i suggerimenti di marketing customer-first. Devi informare il cliente che è importante per la tua azienda. In caso contrario, avrai difficoltà con la lead generation.

Ogni cliente è diverso e non tutti saranno pronti a fare un acquisto la prima volta che interagiranno con te. Ad esempio, potrebbe essere necessario disporre di strategie di comunicazione diverse per i vari livelli del funnel marketing, in quanto richiedono competenze di comunicazione specifiche.

Se stai parlando per la prima volta con qualcuno dei prodotti e servizi che offri, probabilmente comunicherai in modo diverso rispetto a qualcuno che conosce già la tua proposta.

Ecco perché è importante utilizzare un processo di comunicazione. Puoi capire il modo più efficace per comunicare con clienti diversi a seconda del rapporto che hanno con la tua azienda.

Tipi di modelli di comunicazione

Se stai cercando di trovare il modello di comunicazione giusto per la tua azienda, vedrai che ci sono molte teorie della comunicazione a disposizione.

Devi capire quale modello di comunicazione sia adatto alla tua azienda ed è per questo che è utile esaminare alcuni esempi.

Alcuni dei tipi più comuni di modelli complessi includono modelli di comunicazione lineari, di trasmissione e di interazione.

Modelli di comunicazione lineare

Mailchimp Blog Post -13 graphic -1-01 (1)

Il primo modello di comunicazione che è possibile utilizzare è quello lineare. Tale modello consiste in un’interazione unidirezionale in cui non si ricevono feedback dai clienti lungo il percorso. Questo è il modello di comunicazione più comune.

Dopo tutto, succede abbastanza spesso di rivolgersi a clienti e consumatori senza ottenere necessariamente una risposta.

Ci sono molte persone che hanno avuto un modello di comunicazione lineare consolidato in passato. Ad esempio, potresti aver sentito parlare del modello di Aristotele, sviluppato nel 300 a.C. Si tratta di un modello di comunicazione in cui l’emittente distribuisce informazioni al destinatario nel tentativo di indurlo a eseguire determinate azioni.

Ciò ha anche costituito la base per un modello lineare di comunicazione più recente, chiamato modello di Lasswell. È stato sviluppato nel 1948.

Questo modello si basa su vari principi di definizione per controllare il tipo di messaggio inviato dall’emittente al destinatario:

chi ha inviato il messaggio, cosa è stato detto, il canale utilizzato e l’effetto che ha prodotto. Tutto ciò influirà sul funzionamento della comunicazione e sulla risposta finale della persona che riceve il messaggio.

Modelli transazionali

Mailchimp Blog Post -13 graphic -3-01 (2)

Un modello transazionale considera la comunicazione utile per le aziende perché c’è un feedback immediato. Un modello transazionale di comunicazione differisce significativamente dagli altri poiché la comunicazione simultanea è un elemento importante di questo processo.

Se c’è un vuoto tra ciò che l’emittente comunica e il modo in cui il destinatario risponde, non si tratta di un modello transazionale.

Se ricevi un feedback immediato dal tuo mercato target, dovresti utilizzare tali informazioni per migliorare la qualità della campagna di marketing. Ecco perché questo modello è così importante.

Modelli di comunicazione interattiva

Mailchimp Blog Post -13 graphic -2-01 (2)

Un altro modello è rappresentato dai modelli di comunicazione interattivi. Un modello di interazione rappresenta il contesto tra una comunicazione bidirezionale in cui è presente un feedback da parte del destinatario.

Tuttavia, il feedback non è necessariamente simultaneo. Potrebbe essere necessario molto tempo prima che il feedback venga inviato dal destinatario all’emittente originale.

Di conseguenza, potrebbe essere percepito come un modello lineare a causa del tempo necessario a ricevere risposta. I modelli interattivi sono importanti perché offrono al destinatario l’opportunità di influenzare ciò che l’emittente potrebbe dire in seguito.

Se stai spostando qualcuno lungo il funnel in una drip campaign, potresti utilizzare un modello di comunicazione interattivo per decidere cosa dire dopo.

Si tratta comunque soltanto di alcuni dei tipi più comuni di modelli di comunicazione. Molti di essi fanno parte delle basi del brandinge devi capire quale tipo di modello di comunicazione descrive il rapporto che hai con i tuoi clienti.

Buoni motivi per adottare una teoria della comunicazione

Ci sono diversi motivi per cui riflettere sul tuo modello di comunicazione. Per esempio:

Costruisce un solido rapporto con i clienti

Il modello detta il rapporto con la tua clientela. Se vuoi migliorare il tuo tasso di conversione, devi pensare a come comunichi con il tuo mercato target.

Finché mantieni una forte strategia di comunicazione, dovresti anche cercare di capire le esigenze del tuo mercato target. Quindi, puoi utilizzare queste informazioni per migliorare le tue strategie di fidelizzazione dei clienti.

Stabilisce l’identità del tuo brand

Il tuo modello di comunicazione è importante anche perché detta l’identità del tuo brand. Oggi, i clienti prendono decisioni più velocemente di quanto non abbiano mai fatto in passato ed è cruciale fare una prima impressione positiva.

Ecco perché dovresti concentrarti sul costruire una comunità solida utilizzando il tuo modello di comunicazione. Se fai sapere ai tuoi clienti che ti interessa ciò che pensano, avrai più tempo per posizionare la tua azienda come leader del settore.

Indica i canali di marketing

Il tuo processo di comunicazione è fondamentale perché determinerà il modo in cui distribuisci le tue risorse di marketing. Ci sono molti canali di marketing diversi disponibili e devi pensare a quale sia quello giusto per la tua azienda.

Ad esempio, è necessario spostare più risorse in un modello di comunicazione lineare? O dovresti ricorrere a un modello transazionale per ottenere più feedback dai tuoi clienti?

Devi raccogliere le informazioni necessarie per prendere queste decisioni ed è per questo che devi concentrarti sul tuo modello di comunicazione.

Per sfruttare appieno tutti questi approcci complessi, devi trovare il modo per entrare in connessione con i clienti. Ciò significa che devi sfruttare tutti gli strumenti che potrebbero supportarti. In questo modo, puoi capire cosa funziona, cosa no e come migliorare le tue strategie pubblicitarie in futuro.

Entra in contatto con i tuoi clienti

In ultima analisi, devi pensare attentamente al tuo processo di comunicazione perché è questo a determinare la tua capacità di connetterti con i clienti.

Poiché i clienti hanno ormai aspettative elevate, bisogna avere una relazione salda per far crescere il tasso di conversione.

Ci sono degli strumenti da usare a tal fine. Ad esempio, ci sono alcuni strumenti progettati per aiutarti a formare un modello di comunicazione lineare e altri destinati a un modello interattivo o transazionale.

In ogni caso, devi agire su tutti i canali di marketing per assicurarti di utilizzare tutte le risorse a disposizione.

Se lavori con Mailchimp, avrai accesso a una varietà di strumenti che possono aiutarti non solo a comunicare con i tuoi clienti, ma anche a monitorare cosa funziona e cosa no.

Potrebbero esserci alcune situazioni in cui è necessario utilizzare un canale di comunicazione lineare per informare i clienti sui diversi prodotti e servizi offerti. Potrebbero invece esserci altre situazioni in cui dovresti raccogliere feedback dai clienti su un prodotto o un servizio che esiste da molto tempo.

Ricorda sempre che la comunicazione va in due direzioni. Quando inizi a raccogliere feedback dai clienti, devi capire come usarlo per migliorare la qualità della tua campagna di marketing.

Monitorando gli indicatori chiave delle prestazioni grazie agli strumenti Mailchimp, avrai più tempo per posizionare efficacemente la tua azienda nel tuo settore. Inizia subito a usare Mailchimp.

Condividi questo articolo